La crescita dei prezzi delle memorie inizierà a rallentare solo a fine anno

La crescita dei prezzi delle memorie inizierà a rallentare solo a fine anno

Sempre in salita i prezzi medi di vendita delle memorie DRAM e NAND: solamente nella parte finale dell'anno si potrà assistere ad un rallentamento che dovrebbe anticipare il termine della fase di rialzo ciclico

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:21 nel canale Memorie
 

Le vendite di memorie DRAM e NAND flash dovrebbero raggiungere nuove vette nel 2017 pur nel bel mezzo di una generale scarsità nell'offerta. Nel corso della seconda metà dell'anno, verso la parte finale de 2017, la forte crescita dei prezzi medi di vendita registrata fino ad ora andrà rallentando.

La società di analisi IC Insights osserva che i prezzi medi di vendita delle memorie DRAM incrementeranno del 63% rispetto allo scorso anno, mentre per le memorie NAND si parla di una crescita dei prezzi del 33%. Questi livelli di prezzo sono i più alti mai registrati per entrambe le tipologie di memorie.

Secondo la società di analisi il picco di crescita (attenzione: di crescita, non di valore assoluto) si è avuto nel quarto trimestre del 2016, ma il trend al rialzo continuerà almeno fino al terzo trimestre prima di invertirsi nell'ultimo quarto dell'anno segnalando il termine del rialzo ciclico.

Le spese per capitali delle società impegnate nel mercato delle memorie (Samsung, SK Hynix, Micron, Intel, Toshiba) saranno tutte indirizzate verso le memorie flash e in significativa crescita nel 2017, con la maggior parte degli investimenti indirizzate verso la tecnologia 3D NAND. Nei prossimi anni tutti le realtà del settore andranno infatti ad incrementare la capacità produttiva per questo genere di memorie e nuove realtà cinesi faranno verosimilmente l'ingresso sul mercato, con la verosimile prospettiva di una disponibilità ben superiore alla domanda.

La forte crescita dei prezzi medi di vendita attesa sia per le memorie DRAM, sia per le memorie NAND significa che il giro d'affari generato da entrambe è destinato a crescere a livelli record nonostante per le memorie DRAM si prevedano volumi di consegne in calo e per le memorie NAND in crescita solamente del 2%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
unnilennium19 Luglio 2017, 17:40 #1
ci credo poco, con la scusa delle vendite natalizie aumenta sempre tutto, figurarsi la memoria... male che vada a dicembre i prezzi resteranno quelli di adesso, che sono già parecchio alti.
Lampetto19 Luglio 2017, 17:57 #2
Sempre che a fine anno si debba mettere mani per l'ennesima volta ai conti per rispettare il fiscal compact, ergo... l'IVA passa al 25% e addio al rallentamento dei prezzi....

Ci sono manovre da qui a fine anno....
lucusta19 Luglio 2017, 18:53 #3
..e noi compreremo nel 2018 inoltrato, quando i prezzi saranno scesi e tutti gli americani si saranno fatti il PC nuovo...
cciullo20 Luglio 2017, 10:17 #4
...ottobre 2016 8giga di ram ddr4 2400(2x4)pagati 34,90....adesso ci vuole il doppio -.- Non c'è più nulla da aggiungere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^