Kingmax espande le proprie linee produttive

Kingmax espande le proprie linee produttive

La compagnia taiwanese ha ultimato un nuovo stabilimento di produzione in Cina, che dovrebbe assicurare un aumento di produzione del 50% circa

di pubblicata il , alle 10:23 nel canale Memorie
 

Il nuovo stabilimento di Kingmax Semiconductor, iniziato circa tre anni fa a Shenzhen, nella provincia Cinese di Guandong, è stato finalmente ultimato. La nuova fabbrica avrà cinque linee SMT (Surface Mounting Technology) ed una capacità produttiva stimata di 300 mila moduli di memoria al mese.

Lo stabilimento taiwanese di Kingmax, con otto linee SMT, è in grado di produrre 600 mila moduli di memoria al mese, con sei linee SMT dedicate alla realizzazione di moduli DRAM.

L'investimento nella prima fase è stato di circa 2 milioni di dollari. Lawerence Chang, vicepresidente per le vendite e marketing, ha dichiarato: "La seconda fase richiederà un investimento più corposo, ma abbiamo bisogno dell'approvazione del governo Taiwanese per spostare tutti gli equipaggiamenti per il testing e il packaging dei prodotti.". La seconda fase dovrebbe espandere la produzione includendo anche i prodotti flash.

Nel 2004 Kingmax ha registrato un fatturato di 8,3 miliardi di dollari taiwanesi (corrispondenti a circa 260 milioni di dollari) di cui il 25% proveniente dalla Cina, il 15% proveniente dal Giappone ancora un 15% proveniente dalla Russia e il 12% proveniente dagli Stati Uniti.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico31 Gennaio 2005, 12:00 #1
Cacchio... quella si che è una industria che fabbrica soldi

^^

Altro che Fiat!
Onda Vagabonda31 Gennaio 2005, 13:19 #2
Con l'attuale espansione del mercato asiatico non sarà la sola company ad espandere le proprie linee produttive.
JohnPetrucci31 Gennaio 2005, 13:53 #3
A quanto ammonta la quota del mercato europeo?
midian01 Febbraio 2005, 16:01 #4
600.000 moduli di memoria al mese!!!!!!!!!
jappilas01 Febbraio 2005, 16:16 #5
Originariamente inviato da midian
600.000 moduli di memoria al mese!!!!!!!!!


(assumendo che lo stabilimento sia attivo 24 ore su 24) la catena produttiva ne "emette" più o meno uno al secondo ... abbastanza, ma non mi pare tantissimo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^