i-RAM 2: la nuova evoluzione dello storage su memoria Ram

i-RAM 2: la nuova evoluzione dello storage su memoria Ram

Gigabyte si prepara a introdurre una nuova versione del proprio sistema di hard disk allo stato solido, basato su memoria DDR2

di pubblicata il , alle 09:19 nel canale Memorie
Gigabyte
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

100 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bartolino320019 Dicembre 2005, 10:32 #11
Per file di swap e temporary di determinate applicazioni sarebbe perfetto.
ronthalas19 Dicembre 2005, 10:34 #12
come partizione di swap andrebbe benissimo... ma a questo punto preferirei averla come ram di sistema e non a parte!
ShadowX8419 Dicembre 2005, 10:34 #13
Butto la un'idea...

...Non sarabbe stato meglio se avessero predisposto (soprattutto la versione pci) la possibilità di collegare all'i-RAM un piccolo alimentatore esterno da pochissimi watt?
In questo modo la volatilità della ram non sarebbe un problema e la batteria tampone entrerebbe in gioco solo per eventuali blakout delle rete elettrica.
Aryan19 Dicembre 2005, 10:39 #14
Originariamente inviato da: ShadowX84
Butto la un'idea...

...Non sarabbe stato meglio se avessero predisposto (soprattutto la versione pci) la possibilità di collegare all'i-RAM un piccolo alimentatore esterno da pochissimi watt?
In questo modo la volatilità della ram non sarebbe un problema e la batteria tampone entrerebbe in gioco solo per eventuali blakout delle rete elettrica.

E' quello che ho scritto io...
Cmq non sarebbe abbastanza! Ci vogliono applicazioni e S.O. scritti appositamente per avere un utile vantaggio...
Special19 Dicembre 2005, 10:48 #15
Mah... dipende quanto dura questa batteria tampone...
se la durata è paragonabile a quella delle batterie delle mobo... bè no problem... se invece comincia a essere una memoria che dura 12-24 ore allora è da ragionarne... xchè non è utilizzabile
Kristall8519 Dicembre 2005, 10:49 #16
Skusate la mia ignoranza ma nn c'è skritto ke quando si spegne il pc questi dati vengono kancellati definitivamente dalla memoria prorio km funziona x le memorie DDR?Al di là dello skarzo spazio d immagazzinamento dati (sl 16 Gb!!!), ogni volta ke 1 riaccende il pc bisogna reinserire i dati in questi moduli?
Secondo me il vantaggio vero è dato solamente dalla velocità d'accesso ai dati ke ridurrebbe senza dubbio il famoso "COLLO D BOTTIGLIA" degli attuali HD....
Fatemi sapere, CIAO a tutti...............
Aryan19 Dicembre 2005, 10:51 #17
Originariamente inviato da: Special
Mah... dipende quanto dura questa batteria tampone...
se la durata è paragonabile a quella delle batterie delle mobo... bè no problem... se invece comincia a essere una memoria che dura 12-24 ore allora è da ragionarne... xchè non è utilizzabile

Se il modulo viene alimentato di continuo questo non è un problema...
gropiuz7319 Dicembre 2005, 10:55 #18
la butto la anchio ....

un UPS -esterno naturalmente- collegato tramite sata (come alcuni dischi esterni) che integri un piccolo HD e che si occupi oltre alle normali funzioni di UPS anche di ospitare la ram e di trasferirne il contenuto nell'hd in caso di black-out.

Costerebbe di più, ma avrebbe doppia funzione ramdisk+ups. Inoltre sarebbe più facile installarlo.
ciao

Lelevt19 Dicembre 2005, 10:56 #19
Credo che per quanto riguarda la volatilità vi state confondendo, un dispositivo del genere evidentemente serve per memorizzare COPIE di dati già presenti sull'hard disk e che RIMANGONO su hard disk.
Su tale dispositivo si può copiare il sistema operativo, programmi e giochi di uso frequente per un accesso velocissimo. Se dopo qualche ora si perdono i dati, semplicemente all'accensione successiva il S.O. e i programmi/giochi verranno caricati da Hard Disk e copiati di nuovo sull' i-RAM per i succesivi caricamenti.

Sinceramente mi sembra una soluzione molto buona, a patto che i dati riescano a rimanere per almeno 3-4 giorni.
Come capacità basterebbero 10-15GB, sufficienti per l'intero S.O. e qualche gioco o programma.
Kristall8519 Dicembre 2005, 11:02 #20
Originariamente inviato da: Aryan
Se il modulo viene alimentato di continuo questo non è un problema...


Ovvio e se questa futura soluzione d alimentare esternamente i moduli dovesse darci garanzie d carica al massimo d 24 ore noi ke famo esaurite queste s'ATTACCAMO?
Quando la carica finisce i DATI SN PERSI!!!!!!!!

Ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^