chiudi X
Age of Empires Definitive Edition in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

HyperX Genesis, kit memoria quad-channel anche da Kingston

HyperX Genesis, kit memoria quad-channel anche da Kingston

Nuove memorie per la piattaforma Intel Sandy Bridge-E anche da Kingston, che presenta la famiglia HyperX Genesis in kit da 8GB, 16GB e 32GB

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 11:32 nel canale Memorie
IntelKingston
 

In seguito alla presentazione della nuova piattaforma enthusiast Intel Sandy Bridge-E, molti produttori di memorie stanno adeguando i listini alle rinnovate esigenze di kit memoria quad-channel pensate proprio per questa soluzione. Fra queste troviamo anche Kingston che, come riportato da PCLauches, ha presentato la nuova famiglia HyperX Genesis.

Kingston

Kingston propone i nuovi kit nei tagli di 8GB, 16GB e 32GB, con frequenze operative di 1866MHx e 1600MHz a seconda dei modelli. Per chi invece desidera qualcosa in più, occorrerà aspettare ancora un po' per i kit operanti a 2400MHz e 2133MHz, che saranno offerti nei tagli complessivi di 8GB e 16GB. Nella pagina del produttore è possibile conoscere qualche informazione in più, che per comodità riportiamo:

Kingston

Kingston invita, in caso di acquisto, a tenere d'occhio il part number. Solo i kit con desinenza X, infatti, sono quelli quad-channel per la nuova piattaforma Intel, mentre gli altri sono realizzati per soddisfare le esigenze di configurazione a tre, due e singoli canali.

Anche in questo caso invitiamo gli interessati a consultare i listini online per avere prezzi attendibili, poiché in base al canale distributivo, agli accordi stretti e ai quantitativi ordinati le cifre possono variare.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hackaro7521 Novembre 2011, 11:47 #1
secondo me si sta generando un'enorme speculazione rispetto a questi kit quad-channel perché, aldilà delle specifiche XMP 1.3, non offrono nulla in più dei kit dual-channel se non il fatto di esser vendute in 4pz anziché in due. Le memorie presenti sui kit e il relativo controllor è identico!!! Ed anche in termini di OC non danno alcun vantaggio, anzi!
Perseverance21 Novembre 2011, 12:01 #2
Togli pure il "secondo me"
Paolo Corsini pochi giorni fà l'ha scritto anche in questo articolo: http://www.hwupgrade.it/articoli/cp...-debutto_3.html
vynnstorm21 Novembre 2011, 12:41 #3
Poi bisognerebbe abbassare i timings imo.
roby9021 Novembre 2011, 13:11 #4
ma usare un classico kit "dual channel" da 4x4gb che differenze comporta?
nico88_bt21 Novembre 2011, 13:50 #5
con il nuovo windows 8 hanno detto che il pc non sarà mai spento completamente per velocizzare l'avvio giusto?
a questo punto se uno ha 64gb di ram volendo potrebbe installarci sist. op. + programmi? magari creando un'immagine da salvare su ssd in caso di spegnimento totale del sistema?
è un'ipotesi un pò così che ha bisogno di alcune modifiche ma volendo sarebbe possibile?
JackZR21 Novembre 2011, 13:59 #6
A livello pratico il quadchannel non è che dia gran miglioramenti rispetto il triple il quale a sua volta non dava grandi miglioramenti rispetto al dual.
Invece di aumentare la frequenza e i canali, i produttori si dovrebbero preoccupare di abbassare le latenze (e i prezzi) perché sono quelle a far la differenza.

Originariamente inviato da: nico88_bt
con il nuovo windows 8 hanno detto che il pc non sarà mai spento completamente per velocizzare l'avvio giusto?
a questo punto se uno ha 64gb di ram volendo potrebbe installarci sist. op. + programmi? magari creando un'immagine da salvare su ssd in caso di spegnimento totale del sistema?
è un'ipotesi un pò così che ha bisogno di alcune modifiche ma volendo sarebbe possibile?
Una cosa del genere la puoi già fare con un ramdisk (un modello è l'i-RAM http://en.wikipedia.org/wiki/I-RAM poi credo ne abbiano fatti di nuovi e migliori), ma non credo che ti serva tutta questa potenza, quando hai un SSD (magari PCIe) sei a posto.
ThePunisher21 Novembre 2011, 15:02 #7
Si attendono con ansia i nuovi chip DDR3 a 30 e 25nm visti i timing!
avvelenato21 Novembre 2011, 17:22 #8
a mio avviso le prestazioni del quad channel non vanno direttamente confrontate con quelle del triple channel, in quanto il target dovrebbe essere l'utente interessato a usare 4 oppure 8 slot di ram.

se ho capito bene col triple channel si possono usare o 3, o 6 slot, quindi l'ammontare massimo di memoria è di 6 o 12gb con banchi da 2gb, e 12 o 24gb con banchi da 4gb.
Lasciando quindi uno o due slot inutilizzati e di difficile espansione futura, in quanto presumo che ad aggiungere un banco il channeling multiplo viene configurato in modalità asimmetrica, con una discreta penalità in prestazioni.

Di conseguenza il 4chan è qualcosa che non dovrebbe servire per aumentare ulteriormente la bandwidth rispetto al 3chan, ma dovrebbe servire per ottenere vantaggi prestazionali analoghi nel passaggio dal dual channel al triple channel (che sono esigui ma non nulli), impiegando tuttavia tutti gli slot disponibili della scheda madre. Una cosa molto di nicchia ma l'unico senso che ha è quello.
f_tallillo22 Novembre 2011, 10:03 #9
Io non capisco questi kit enormi che costeranno anche un botto... Io per il mio i7 920 ho preso 2 kit di ram 2x4GB e ho lasciato nel cassetto un banco. Il tutto mi è costato 70€ spedito per 16GB.
Dubito costino meno di 70€ questi kit...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^