Hynix: presto flash chip da 8Gbit

Hynix: presto flash chip da 8Gbit

Previsto per il mese di ottobre l'avvio della produzione sample per le prime soluzioni della compagnia caratterizzate da densità di 8GBit

di pubblicata il , alle 16:14 nel canale Memorie
 

Hynix Semiconductor dovrebbe avviare ad ottobre la produzione dei primi chip NAND flash da 8 Gigabit. Si tratta ovviamente di una fase di produzione di sample, comunque non ancora confermata dalla compagnia.

Secondo il sito web della compagnia il prodotto NAND flash a maggiore densità realizzato in volumi è un chip da 4 Gigabit. I chip da 8 Gigabit vengono invece ancora indicati come "in fase di sviluppo".

Le informazioni disponibili parlano di una soluzione costituita, anziché da 1 chip singolo da 8GBit, da quattro chip da 2GBit assemblati nel medesimo package. L'intenzione di Hynix è quella di proporre i nuovi prodotti direttamente sullo spot market, al contrario di Samsung e Toshiba che riservano la produzione dei chip ad alta densità per i clienti cosiddetti "contract".

Le due compagnie appena citate, inoltre, hanno attualmente disponibili soluzioni a 8Gbit. Samsung propone due versioni, ovvero un chip singolo da 8GBit e due chip impilati da 4Gbit, mentre Toshiba realizza solamente versioni con chip da 4Gbit impilati

Secondo una recente analisi di Merril Lynch, Hynix dovrebbe guadagnare il secondo posto alle spalle di Samsung per ciò che concerne la capacità produttiva di wafer per la realizzazione di memorie NAND flash, mentre dovrebbe arrivare al terzo posto per quanto riguarda le consegne.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
avvelenato27 Settembre 2005, 16:45 #1

alé

tra 6 anni circa potrò avere il mio nanoIpod da 60gb
Sig. Stroboscopico27 Settembre 2005, 17:10 #2
Mi chiedo quando troveremo cartucce da 2 Gb in commercio... sti annunci hanno rotto.
Pare sempre che stiano per produrre... ma alla fine il mercato è sempre statico nelle proposte.
tommy78127 Settembre 2005, 17:15 #3
ma qui non si parla di gigabite...si parla di gigabit.
Genesio27 Settembre 2005, 17:38 #4
infatti mi chiedo perchè si parli di 8 gigabit e non di 1 gigabyte
freeeak27 Settembre 2005, 18:33 #5
60 giga ha piu senso come disco fisso... poi per la velocita basta metterlo in dual channel(che gia ci sono) o quad.
ShadowX8427 Settembre 2005, 18:40 #6
Originariamente inviato da: Genesio
infatti mi chiedo perchè si parli di 8 gigabit e non di 1 gigabyte


Perchè l'unità di misura di riferimento bene o male è il bit e relativi multipli, quindi che penso che venga usato il gigabit proprio pro-forma dal momento che dire 8 gigabit o 1 gibabyte è esattamente la stessa cosa!
ax8927 Settembre 2005, 22:31 #7
Per la precisione 0,93 GB arrotondati alla 3° cifra.
Genesio28 Settembre 2005, 17:04 #8
Originariamente inviato da: ax89
Per la precisione 0,93 GB arrotondati alla 3° cifra.


questa mi sfugge...
8bit=1byte, 8Gbit=1Gbyte non ci sono arrotondamenti sinuosi
jappilas28 Settembre 2005, 17:18 #9
Originariamente inviato da: Antonio23
poichè la cella elementare in una memoria immagazzina 1 bit, e quindi si usano i bit e i suoi multipli...

come i processori a 32 bit, non a 4 byte...

non è la stessa cosa: per un processore i 32 o 64 bit indicano la lunghezza della parola, o l' ampiezza dello spazio di indirizzamento virtuale (<2 elevato a 32> celle, ognuna da un carattere... )

per i chip di memoria, la capacità del singolo device è indicata in multipli di bit, perchè il target di mercato per il device sarà l' industria OEM a cui interesserà la "densità" di informazione memorizzabile in un certo spazio su un pcb con 1...n chip simili, e l' organizzazione delle celle (per progettare un banco)
la capacità del banco di ram completo ottenuto aggregando più device, è invece espressa in Mbyte, perchè quello che ha maggior rilevanza è la quantità d' informazione memorizzabile, globale , in termini di caratteri
Genesio28 Settembre 2005, 17:26 #10
Originariamente inviato da: jappilas
non è la stessa cosa: per un processore i 32 o 64 bit indicano la lunghezza della parola, o l' ampiezza dello spazio di indirizzamento virtuale (2 <elevato a> 32 celle, ognuna da un carattere... )

per i chip di memoria, la capacità del singolo device è indicata in multipli di bit, perchè il target di mercato per il device sarà l' industria OEM a cui interesserà la "densità" di informazione memorizzabile in un certo spazio su un pcb con 1...n chip simili, e l' organizzazione delle celle (per progettare un banco)
la capacità del banco di ram completo ottenuto aggregando più device, è invece espressa in Mbyte, perchè quello che ha maggior rilevanza è la quantità d' informazione memorizzabile, globale , in termini di caratteri


uao jappilas complimenti, ti sei appena mangiato un libro di informatica 1?
no davvero, ho dovuto leggere 3 volte per capire...è bello che ci siano persone informate e che non sparano blabla tutto il giorno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^