Hybrid Memory Cube, nuove specifiche per bandwidth fino a 480GB/s

Hybrid Memory Cube, nuove specifiche per bandwidth fino a 480GB/s

Il consorzio HMC ha pubblicato le nuove specifiche dell'interfaccia che consente, in determinate condizioni, di arrivare ad una larghezza di banda massima teorica di 480GB al secondo

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Memorie
 

Il consorzio Hybrid Memory Cube, l'organizzazione che si occupa di definire e standardizzare le specifiche per l'omonima interfaccia, ha annunciato l'emissione della seconda versione delle specifiche HMC che consentono, almeno sulla carta, di poter arrivare in particolari condizioni fino ad una bandwidth di memoria di ben 480GB/s.

La tecnologia Hybrid Memory Cube si basa sull'impiego di TSV (Through Silicon Vias), apposite connesioni verticali che collegano una pila di chip individuali. Nel caso di Micron, che sarà la prima a realizzare un prototipo di implementazione commerciale, l'Hybrid Memory Cube da 2GB è composto da uno stack di quattro die DRAM da 4 gigabit. La soluzione, in questo caso, offre una badwidth di memoria di 160GB/s, impiegando il 70% in meno di energia per bit rispetto alle tecnologie esistenti.

Le nuove specifiche riescono ad offrire un maggior data rate grazie ad un miglioramento delle prestazioni short reach da 10Gb/s, 12Gb/s e 15Gb/s fino a 30Gb/s. Le nuove specifiche migrano inoltre il channel model da SR a VSR per un allineamento con le esistenti nomenclature del settore.

La definizione ultra short reach incrementa inoltre le prestazioni da 10Gb/s a 15Gb/s: gli HMC che risponderanno a queste specifiche saranno capaci di offrire una bandwidth fino a 480Gb/s, rivelandosi particolarmete adatti per l'impiego in dispositivi mobile, su apparati di rete, su schede video e su qualsiasi dispositivo dove l'elevata larghezza di banda di memoria sia un requisito essenziale.

Patrick Dorsey, senior director of product marketing per Altera, ha commentato: "Le specifiche HMC Gen2 raddoppiano il data rate dell'interfaccia, il che permette ai system designer di raggiungere più facilmente guadagni prestazionali con FPGA e SoC a 14 nanometri. La nostra rapidità nel fornire schede di valutazione e l'interoperabilità tra dispositivi HMC e FPGA permette ai clienti di iniziare immediatamente a valutare e sviluppare sistemi ad alte prestazioni basate su HMC".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
massimo79m11 Marzo 2014, 19:07 #1
Non ho ben capito, si tratta di un'interfaccia o di uno standard per memorie?
aled197412 Marzo 2014, 11:21 #2

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^