Gigabyte Aorus RGB Memory, un kit da 16 GB e 4400 MHz in arrivo

Gigabyte Aorus RGB Memory, un kit da 16 GB e 4400 MHz in arrivo

Gigabyte ha annunciato il prossimo arrivo di un kit di memoria da 16 GB con frequenza di 4400 MHz. A bordo di chip Hynix D-die per garantire anche margine in overclock.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Memorie
GigabyteAorus
 

Gigabyte ha annunciato l'arrivo alla fine del secondo trimestre delle nuove RAM AORUS RGB MEMORY con frequenza di 4400 MHz. A bordo del nuovo kit di memoria da 16 GB (2 x 8 GB) ci sono i chip Hynix D-die, pensati non solo per garantire stabilità alle alte frequenze, ma anche per l'overclock. Le nuove RAM sono accompagnate da timing 19-26-26-46.

Le AORUS RGB MEMORY a 4400 MHz sono state certificate per piattaforme di fascia alta Intel Z490 e AMD X570 e hanno una garanzia a vita. Il kit ha un dissipatore in alluminio con una sottile superficie anodizzata e dettagli impressi sulla parte superiore, senza ovviamente farsi mancare LED RGB controllabili tramite il software RGB Fusione 2.0 per sincronizzarli con altri componenti compatibili - come le motherboard e le schede video Gigabyte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lithios27 Maggio 2020, 17:53 #1
Mi domando quanto sia il vantaggio prestazionale dato dalla maggior frequenza con timing così alti rispetto a un kit "classico" 3200 Mhz ma con timings 16-18-18-36
six00727 Maggio 2020, 19:55 #2
di solito gli Hynix non sono granchè per l'overclock, forse questi d-die sono differenti. le latenze per quella velocità non sono male ma quel bench di Aida mostra risultati un po' deboli, i 56k in read e 52 in copy sono risultati per memorie intorno ai 3600-3866, la latenza di 48ns è alta pure, solo i risultati in write sono decenti. penso che abbiano dei sub timings abbastanza "sciatti".
robweb227 Maggio 2020, 20:48 #3
Originariamente inviato da: Lithios
Mi domando quanto sia il vantaggio prestazionale dato dalla maggior frequenza con timing così alti rispetto a un kit "classico" 3200 Mhz ma con timings 16-18-18-36


Che a 3200 ma anche a 3600 o 3733 puoi avere Timings molto bassi, io ad esempio con le viper steel 4400 (b-die) sto a 3733 cl14.
six00727 Maggio 2020, 21:16 #4
Originariamente inviato da: robweb2
Che a 3200 ma anche a 3600 o 3733 puoi avere Timings molto bassi, io ad esempio con le viper steel 4400 (b-die) sto a 3733 cl14.


a che voltaggio? command rate? misà che i kit della serie viper steel con lo stesso dissipatore sono bene o male tutti uguali come chip (secondo Patriot dai 3600 in sopra sono tutti b-die), io la versione da 3866 la tengo a 3700 cl15.
acerbo28 Maggio 2020, 11:08 #5
Domanda ai piu' esperti, ma una frequenza di clock della RAM superiore a quella della CPU ha senso?
Lithios28 Maggio 2020, 17:14 #6
Originariamente inviato da: acerbo
Domanda ai piu' esperti, ma una frequenza di clock della RAM superiore a quella della CPU ha senso?


Certo che si. Trattano le informazioni in modo diverso CPU e RAM, non è che si crea un collo di bottiglia. La frequenza è solo un parametro, dipende pure dalle latenze e dall'IPC la quantità di dati che un componente può elaborare in una unità di tempo.

Altrimenti non avrebbe nessun senso avere memoria cache L1, L2, L3 direttamente nelle CPU, basterebbe sincronizzare frequenza di CPU e RAM e far pescare i dati direttamente dalle memorie RAM.
acerbo28 Maggio 2020, 18:28 #7
Originariamente inviato da: Lithios
Certo che si. Trattano le informazioni in modo diverso CPU e RAM, non è che si crea un collo di bottiglia. La frequenza è solo un parametro, dipende pure dalle latenze e dall'IPC la quantità di dati che un componente può elaborare in una unità di tempo.

Altrimenti non avrebbe nessun senso avere memoria cache L1, L2, L3 direttamente nelle CPU, basterebbe sincronizzare frequenza di CPU e RAM e far pescare i dati direttamente dalle memorie RAM.


Si ma la cache appunto é integrata alla CPU, se ho un processore che gira a 4Ghz cicli di clock una memoria da 5ghz rispetto ad una da 4Ghz che benefici mi da a parità di timing?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^