Dominator Platinum White RGB, Corsair tinge di bianco le memorie più veloci

Dominator Platinum White RGB, Corsair tinge di bianco le memorie più veloci

Le Dominator Platinum RGB con LED Capellix arrivano anche nella variante con dissipatore bianco, in modo da abbinarsi al crescente numero di motherboard e altri componenti in versione "white".

di pubblicata il , alle 21:01 nel canale Memorie
Corsair
 

Corsair continua a realizzare prodotti anche in versione bianca per soddisfare le esigenze di chi vuole realizzarsi una build totalmente "candida" o con un contrasto di colori. È delle scorse ore l'annuncio della nuova linea di memorie DDR4 Dominator Platinum White RGB, che si aggiungono già a un folto ecosistema di soluzioni bianche dell'azienda.

Le Dominator Platinum RGB classiche, con heatspreader di colore nero, risalgono a circa un anno fa e si posizionano nella fascia più alta dell'offerta Corsair grazie ai materiali e componenti di qualità. Le nuove RAM dell'azienda statunitense sono basate su un PCB a 10 layer e chip DDR4 Samsung B-die, di cui evidentemente Corsair deve avere una buona scorta. Da non dimenticare i 12 LED RGB Capellix di cui sono dotate queste memorie.

Capellix è il nome di marketing che Corsair ha ideato per chiamare dei LED RGB il 60% più luminosi e in grado di consumare il 40% di energia in meno rispetto ai LED RGB tradizionali. I LED Capellix si possono posizionare direttamente su un PCB e, date le dimensioni più contenute, nello spazio in cui prima si inserivano 4 LED è possibile alloggiarne 100. Il tutto è perfettamente controllabile tramite il software iCUE.

Quanto all'offerta, accompagnata da garanzia a vita, le Dominator Platinum White RGB sono disponibili in kit da 16 GB (2 x 8 GB), 32 GB (4 x 8 GB), 32 GB (2 x 16 GB), 64 GB (4 x 16 GB) e 128 GB (8 x 16 GB) con velocità DDR4-3200 CL16, DDR4-3600 CL18 e DDR4-4000 CL19.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^