Dominator: le memorie Corsair per overclocking

Dominator: le memorie Corsair per overclocking

Corsair lancia una nuova serie di memorie DDR2 specificamente indirizzate al mercato degli utenti più appassionati; un particolare dissipatore per superare i 1,1 GHz di clock

di pubblicata il , alle 12:40 nel canale Memorie
Corsair
 

L'evoluzione nel mercato delle memorie di sistema passa anche attraverso particolari sistemi di raffreddamento; è questo che ha spinto Corsair a sviluppare una nuova serie di memorie specificamente indirizzate agli utenti più appassionati.

Parliamo infatti della serie XMS2 Dominator, composta attualmente da due distinti modelli e caratterizzata dal sistema di raffreddamento Dual-path Heat Xchange (DHX).

dominator_corsair_lato.jpg (13594 bytes)

Il primo modello che entra in questa linea è contraddistinto dal nome DHX XMS2 DOMINATOR PC2-8888 C4; questo lascia facilmente intendere come si tratti di memorie con latenza CAS pari a 4, in abbinamento ad una frequenza di lavoro massima di 1.111 MHz (dai quali deriva la modalità PC2-8888). Sono questi valori ben superiori a quelli delle memorie DDR2 più veloci, stando alle specifiche JEDEC: del resto tutti i produttori di moduli memoria per appassionati di overclock e di tweaking si stanno indirizzando proprio nel proporre memorie che superino li 800 MHz delle memorie DDR2-800.

Per poter garantire un funzionamento stabile ad una frequenza di clock così elevata, Corsair commercializza queste memorie assieme ad un particolare kit di raffreddamento, composto da alcune ventole che vengono posizionate nella parte superiore delle memorie. Del resto, Corsair indica per queste memorie un voltaggio di alimentazione di ben 2.5V, necessario per poter mantenere piena stabilitò operativa alla frequenza di 1.111 MHz.

La seconda serie di memorie della famiglia Dominator sono il modello DHX XMS2 DOMINATOR PC2-8500 C5; in questo caso le specifiche sono leggermente più conservative, con latenza CAS pari a 5 in abbinamento ad una frequenza di clock massima di 1.066 MHz, corrispondente alla modalità PC2-8500.

corsair_dominator_sezione.jpg (34537 bytes)

La particolarità di queste memorie è data dal sistema di dissipazione, che raffredda non solo i chip memoria ma anche la parte superiore del PCB; questo permette, stando alle informazioni fornite da Corsair, di abbassare ulteriormente la temperatura di funzionamento dell'intero modulo memoria, a tutto vantaggio non solo di una maggiore stabilità operativa sotto stress, ma anche del raggiungimento di frequenze di lavoro più elevate in overclock. Per ogni modulo, pertanto, troviamo quattro distinti dissipatori di calore: due connessi ai chip RAM e due al PCB.

corsair_2_dominator.jpg (29407 bytes)

In occasione del Computex di Taipei, lo scorso mese di Giugno, Corsair ha per la prima volta mostrato in funzione un prodotipo di queste nuove memorie DDR2, raggiungendo in quell'occasione frequenze di funzionamento estremamente elevate. In questo articolo abbiamo segnalato alcune caratteristiche preliminari di queste memorie, in quell'occasione capaci di raggiungere una frequenza di funzionamento di 1.250 MHz effettivi.

Di seguito il comunicato stampa rilasciato dal produttore:

Corsair lancia la rivoluzionaria tecnologia Dual-path Heat Xchange (DHX)

In arrivo la nuova linea prodotto DHX XMS2 DOMINATOR con la coppia di moduli più veloci al mondo DDR2 PC2-8888 CAS-4

Fremont, CA (Agosto 28, 2006) –Corsair® Memory, leader mondiale nella progettazione e produzione di memorie ad alte prestazioni, ha svelato oggi la tecnologia Dual-path Heat Xchange (DHX), l’ultima innovazione nel design di moduli ad alte prestazioni. Questa tecnologia che migliora sia prestazioni che affidabilità, sarà disponibile nell’ultima linea di prodotti che Corsair ha lanciato oggi: la serie DHX XMS2 DOMINATOR. I miglioramenti forniti dal DHX rendono possibile il primo taglio di velocità al mondo PC2-8888 C4 (1111MHz alla CAS Latency 4) su un paio di moduli da 1GByte ciascuno.

Il modulo DHX XMS2 DOMINATOR PC2-8888 C4 avrà inoltre una ventola Corsair DOMINATOR Airflow che provvede ad un notevole incremento della circolazione dell’aria attraverso le alette di raffreddamento del modulo. Per festeggiare il lancio del modulo PC2-8888 Corsair offrirà anche un modulo più economico PC2-8500 C5 per i clienti che desiderano le caratteristiche avanzate del DHX senza l’esigenza dell’incremento prestazionale offerto dalla soluzione PC8888 C4.

Il Dual-path Heat Xchange (DHX) è la tecnologia di dissipazione termica per moduli di memoria più avanzata al mondo. Questa nuova tecnologia aumenta sensibilmente la dissipazione termica del modulo in modo che il calore generato dai chip RAM possa essere eliminato più efficacemente. RAMs che operano a temperature inferiori godono di prestazioni migliori e maggiore affidabilità.

Siccome i tradizionali dissipatori di calore sono fissati esclusivamente sulla parte posteriore del rivestimento (package) esterno dei chip di memoria (BGA), non c’è una via di fuga diretta per il calore generato dalla RAM all’interno del package. La nuova tecnologia Dual-Path Heat Xchange (DHX) sviluppata dagli ingegneri Corsair usa due vie per permettere al calore di disperdersi dalla memoria.

La prima via innovativa si trova attraverso le connessioni dei chip BGA verso il circuito stampato (PCB). Quando i componenti BGA sono saldati sopra il modulo di memoria, viene creato automaticamente un percorso termico completamente metallico dalla superficie della RAM agli strati piani in rame dentro il PCB. Questa via termica fornisce una rimozione del calore estremamente efficiente. Infatti uno studio di Micron Semiconductor (application note TN-00-08) dimostra che ben oltre la metà del calore generato da un modulo di memoria viene rimossa in questo modo.

Per massimizzare le prestazioni di questo percorso termico è stato realizzato un PCB speciale. L’altezza è stata aumentata e presenta sulla sommità una griglia di contatti termici utilizzati per connettere lo strato di rame interno al PCB ad un dissipatore dedicato.

Il secondo, più tradizionale, percorso per il calore è attraverso il retro del package BGA verso dei dissipatori ad alta efficienza di alluminio estruso. Pertanto il modulo presenta quattro dissipatori: due connessi ai chip RAM e due al PCB.

Questi dissipatori sono stati progettati appositamente per l’ambiente del personal computing, con lamelle orientate sia in senso verticale che orizzontale per avvantaggiarsi dell’aria fornita sia dalla ventola della CPU che del case. Il risultato è un modulo con caratteristiche termiche superiori che operando a temperature inferiori ottiene un’affidabilità e margini di overclocking maggiori rispetto ad un modulo tradizionale con dissipatori stampati o a nido d’ape.

Le caratteristiche termiche superiori fornite dal DHX sono ottimizzate per l’utilizzo di un flusso d’aria incidente. Un flusso d’aria forzato direttamente sopra iI modulo può essere dunque utilizzato per migliorarne ulteriormente le prestazioni. Corsair ha sviluppato una ventola DOMINATOR Airflow progettata per essere accoppiata con il dissipatore DOMINATOR che permette una rimozione ancora maggiore del calore dai moduli DHX XMS2 DOMINATOR. Questa unità contiene tre ventole regolabili da 40mm per fornire un flusso d’aria indicente al sottosistema delle memorie. La modesta velocità di rotazione necessaria le rende quasi prive di rumore.

La produzione dei dissipatori DOMINATOR utilizzando la tecnologia DHX technology, in aggiunta al DOMINATOR Airflow, consente a Corsair di garantire l’affidabilità del modulo fino a 2.5 volts (2.4 volts, +/- 5%). La combinazione di questo voltaggio esteso e la ridotta temperatura operativa permette a Corsair di offrire moduli con un funzionamento garantito PC2-8888, o 1.111Mhz, alla latenza CAS 4.

Come tutti i nuovi moduli XMS di Corsair, i DHX XMS2 DOMINATOR sono forniti anche degli Enhanced Performance Profiles (EPP), il nuovo standard aperto per il Serial Presence Detect (SPD) sviluppato unitamente da NVIDIA® e Corsair. EPP semplifica l’over-clocking per i neofiti e fornisce un livello di controllo insuperabile per gli esperti.

“La serie DHX XMS2 DOMINATOR è il culmine di tutta la recente ricerca e sviluppo condotta da Corsair sulle prestazioni dei moduli di memoria.” ha commentato John Beekley, VP of Applications in Corsair. “Questi moduli DHX XMS2 DOMINATOR hanno la tecnologia di dissipazione termica più avanzata sul mercato fornendo prestazioni ed affidabilità inarrivabili. La combinazione della tecnologia DHX con il dissipatore DOMINATOR e l’unità Airflow costituisce senza dubbio alcuno la soluzione di memoria più avanzata oggi disponibile per gli appassionati.”

“La serie DHX XMS2 DOMINATOR è un’estensione naturale della linea vincente XMS DDR2 di Corsair”, ha spiegato Richard Hashim, Director of Product Marketing. “Durante gli ultimi anni ci siamo concentrati nello sviluppare e portare sul mercato tecnologie all’avanguardia per i moduli di memoria. La nostra abilità nel produrre un range completo e ricco di innovazioni di moduli DDR2 che funzionano sia su piattaforme Intel che AMD è quello che si attende la comunità degli appassionati. Siamo entusiasti per le prestazioni e l’aumentata affidabilità che i nostri clienti troveranno nella serie DHX XMS2 DOMINATOR. Aspettatevi di trovare i prodotti sul mercato già settimana prossima.”

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NAM_Xavier29 Agosto 2006, 12:47 #1
si ma...più ventole = continua manutenzione per evitare che si impolverino.....

ma comunque...va bene...belline....per chi ama l'overeclock sono sicuramente eccellenti...

ci vogliono parecchi soldini da investire in hardware che in overclock sfrutti a pieno queste memorie....

lo considero un prodotto del tutto di nicchia ma che rafforza indiscutibilmente la predominanza di corsair nel mercato delle RAM di altissima qualità. (imho chiaramente)
ragnoG29 Agosto 2006, 13:07 #2
Originariamente inviato da: NAM_Xavier
lo considero un prodotto del tutto di nicchia ma che rafforza indiscutibilmente la predominanza di corsair nel mercato delle RAM di altissima qualità. (imho chiaramente)


Quoto in pieno.
Secondo me ha veramente poco senso investire un sacco di soldi in prodotti di questo tipo.
Non è molto utile per le prestazioni, si guadagna quasi niente spendendo molti soldi in più (ormai da molti test apparsi in rete sappiamo che il guadagno offerto dalle memorie spinte a clock elevato è pochissimo).
Prodotti di questo tipo sono dedicati solo a chi pratica l'overclock fine a se stesso: non interessano le esperienza di gioco o di utilizzo, ma solo ottenere qualche Mhz in più per mettere il record.

Non critico questo tipo di passione, ognuno ha la sua, ma non diciamo che prodotti come questo migliorano effettivamente l'efficienza del proprio pc... anzi richiedono manutenzione e applicazione per poter essere utilizzati per lo scopo per cui nascono.

Cmq anche IMHO i produttori di memorie DEVONO tirar fuori prodotti come questo per rafforzare la propria immegine sul mercato.

Corsair in questo senso è senza dubbio tra i migliori produttori.
Darkangel66629 Agosto 2006, 13:13 #3
Ma come confermano le prove effettuate da HWUpgrade le ram (sopratutto sui Core 2 non sono così importanti).
ragnoG29 Agosto 2006, 13:20 #4
Originariamente inviato da: Darkangel666
Ma come confermano le prove effettuate da HWUpgrade le ram (sopratutto sui Core 2 non sono così importanti).


Si, se leggi bene il mio posto precedente è quello che intendevo anch'io.

Ma per scopi promozionali o per chi vuole fare solo overclocking e gli interessa il Mhz al di la di quello che consente di ottenere, servono lo stesso.
brikkio29 Agosto 2006, 13:21 #5
OT

E' uscita windows vista pre RC1.... 100.000 disponibili.....
accattatevill !!!!!

end OT
Spidernik8429 Agosto 2006, 13:28 #6

BASTA VENTOLE!!!

Altra roba che richiede ventole?non se ne può più! Cpu, gpu, chipset, ram...eccheccazzo

A parte il commento ironico, ottima componentistica da parte di corsair, a parte il nome fin troppo altisonante si presentano bene
avware29 Agosto 2006, 13:57 #7
I db arrivano alle stelle con quelle ventoline!
Go!tta29 Agosto 2006, 14:04 #8
Quando arriverà il raffreddamento a liquido per le RAM??????
Davis529 Agosto 2006, 14:16 #9
FINALMENTE!!!

FINALMENTE!!!

era ora che iniziassero a produrre dissipatori in alluminio decenti che non costringessero gli utenti ad usare solo 2 su 4 slot di ram per dissipare a porcospino...

unica nota negativa.... perche' 3 ventoline piccole che non fanno aria quando potevano adottarne una sola inclinata da 80mm o meglio da 120mm con le palette ad alta resa senza che facciano un gran rumore come ad esempio le artic cooling...
frasuperbike29 Agosto 2006, 14:36 #10

Frasuperbike

Queste ram sono una favola e poi si inizia a vedere la tecnologia che matura perchè una latenza 4 a queste frequenze è eccezzionale...peccato per ventole di raffreddamento...

Io ho ovviato a questo problemino di rumore facendomi un bel case della koolance dove raffreddo una bella cpu amd fx60 skt 939, una geforce 7900gtx, 3 hd sata di cui 1 raptor 10000rpm e due gb di ram...si si avete capito bene anche le ram raffreddate a liquido. Io non sono un overclocker ma qualche piccola prova l'ho fatta salendo senza problemi di parecchi mhz.


Una considerazione però ci vuole...corsair sta veramente sbaragliando con i suoi prodotti...io uso le kingstone ma mi capita spesso di aver l'acquolina per questi gioielli...ihihihi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^