Corsair Vengeance Extreme, le memorie DDR3 certificate per 3.000 MHz

Corsair Vengeance Extreme, le memorie DDR3 certificate per 3.000 MHz

Con i moduli Vengeance Extreme Corsair propone i kit DDR3 più veloci in commercio, certificati per una frequenza di 3Ghz. Solo per veri enthusiast: tutto questo ha infatti un prezzo da capogiro

di pubblicata il , alle 08:51 nel canale Memorie
Corsair
 

Corsair ha annunciato quelle che dovrebbero essere le memorie DDR3 per sistemi desktop certificate per operare stabilmente sino alla frequenza di clock di 3.000 MHz. Vengeance Extreme, questo il nome scelto per i nuovi moduli da 4 Gbytes ci capacità ciascuno, non sono per tutti: il prezzo per un kit dual channel da 8 GBytes di capacità complessiva è pari a 750 dollari USA.

corsair_vengeance_extreme.jpg (31712 bytes)

Per poter operare a questa così elevata frequenza di clock, in abbinamento ad un tradizionale sistema di raffreddamento ad aria, le memorie Corsair Vengeance Extreme devono utilizzare timings pari a 12-14-14-36 in abbinamento a tensione di alimentazione di 1.65V. In dotazione viene fornito anche un sistema di raffreddamento Kingpin Cooling, adatto all'utilizzzo con azoto liquido.

Per poter assicurare funzionamento stabile a questa frequenza di clock Corsair esegue un processo di selezione che prevede che meno di 1 chip memoria ogni 50 sia adatto all'uso. I moduli vengono poi testati in abbinamento a schede madri socket 1155 LGA, nello specifico vengono segnalati da Corsair i modelli ASUS P8Z77-I DELUXE e ASRock Z77 OC Formula, in abbinamento ad un processore Intel Core con architettura Ivy Bridge dotato di memory controller capace di operare stabilmente alla frequenza di clock di 3 GHz.

Memorie DDR3 rivolte al pubblico degli enthusiast più appassionati, alla ricerca della frequenza di clock più elevata che sia possibile abbinare ad un sistema socket 1155 LGA e sicuramente disposti ad investire una cifra considerevole, anche alla luce dei prezzi attuali delle memorie DDR3.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
roccia123415 Marzo 2013, 09:08 #1
Mi sfugge l'utilità...
methodz15 Marzo 2013, 10:09 #2
Originariamente inviato da: roccia1234
Mi sfugge l'utilità...

Anche a me, ma del tuo commento.
Vedrai che c'è chi saprà cosa farne di queste ram
fastleo6315 Marzo 2013, 10:29 #3
Sicuramente vi saranno degli acquirenti per simili "mostri".
Del resto anch'io posseggo memorie ad alta velocità (G.Skill TridentX), che però uso a clock normali, avvantaggiandomi piuttosto dei timings più ridotti.
In termini pratici, gli incrementi prestazionali ottenibili con questi kits saranno quasi impercettibili nell'uso quotidiano, e non varranno sicuramente la spesa sostenuta per entrarne in possesso.
Del resto, sono prodotti che vengono acquistati con la "passione" e non con la "ragione", anche se, persino con piattaforme ad architettura avanzata come Ivy Bridge di Intel, è stato a più riprese dimostrato che andare oltre i 2400 MHz serve a ben poco.
coschizza15 Marzo 2013, 10:31 #4
Originariamente inviato da: methodz
Anche a me, ma del tuo commento.
Vedrai che c'è chi saprà cosa farne di queste ram


con quel costo e con le prestazioni che possono dare rispeto a una ram standard direi che nessun informatico possa comprarle avendo alla base un motivo reale.

Sono soldi buttati che porteranno incrementi di prestazioni irrilevanti al costo di un pc nuovo.
Nforce Ultra15 Marzo 2013, 10:41 #5
Originariamente inviato da: roccia1234
Mi sfugge l'utilità...


Per ora ovviamente sono appena uscite e sono fuori prezzo, ma col tempo il prezzo calerà e saranno delle memorie utilissime per le apu che avendo la gpu integrata si avvantaggiano molto di ram con clock alti.
methodz15 Marzo 2013, 10:42 #6
Originariamente inviato da: coschizza
con quel costo e con le prestazioni che possono dare rispeto a una ram standard direi che nessun informatico possa comprarle avendo alla base un motivo reale.

Sono soldi buttati che porteranno incrementi di prestazioni irrilevanti al costo di un pc nuovo.


Questo è valido per te, non è una realtà assoluta

Anche il try-way di titan lo vedrai inutile te probabilmente, più di qualcuno però se l'è preso al day one.
coschizza15 Marzo 2013, 11:12 #7
Originariamente inviato da: methodz
Questo è valido per te, non è una realtà assoluta

Anche il try-way di titan lo vedrai inutile te probabilmente, più di qualcuno però se l'è preso al day one.



quello non è inutile anche io lo prenderei per quello che faccio mi darebbe un vantaggi enormi, ma la ram a quel prezzo? non darebbe vantaggi praticamente a nessuno e con meta della cifra ti prendi il doppio della ram a pari performance.
gd350turbo15 Marzo 2013, 11:12 #8
Originariamente inviato da: roccia1234
Mi sfugge l'utilità...


Gli overclocker professionisti !

Sono una ristretta cerchia di chiamiamoli appassionati, il cui scopo nella vita è di raggiungere il numero più alto al 3dmark / superpi & c.

Persone che prima che uscisse titan, l'avevano già tra le mani e la riducevano in questo modo:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

o in questo:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

questo è il loro computer tipico:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Quindi per loro questo kit di memorie è come si dice "la manna dal cielo" !

Ma per tutti gli altri, è assolutamente useless !
roccia123415 Marzo 2013, 11:17 #9
Originariamente inviato da: methodz
Anche a me, ma del tuo commento.
Vedrai che c'è chi saprà cosa farne di queste ram


Portami esempi concreti, a stare sul vago sono buoni tutti.

Originariamente inviato da: fastleo63
Sicuramente vi saranno degli acquirenti per simili "mostri".
Del resto anch'io posseggo memorie ad alta velocità (G.Skill TridentX), che però uso a clock normali, avvantaggiandomi piuttosto dei timings più ridotti.
In termini pratici, gli incrementi prestazionali ottenibili con questi kits saranno quasi impercettibili nell'uso quotidiano, e non varranno sicuramente la spesa sostenuta per entrarne in possesso.
Del resto, sono prodotti che vengono acquistati con la "passione" e non con la "ragione", anche se, persino con piattaforme ad architettura avanzata come Ivy Bridge di Intel, è stato a più riprese dimostrato che andare oltre i 2400 MHz serve a ben poco.


Più che impercettibili nell'uso quotidiano... direi impercettibili pure nei benchmark:
http://www.anandtech.com/show/6372/...igp-with-gskill
http://www.xbitlabs.com/articles/me...dge-ddr3_7.html
http://www.tomshardware.com/reviews...00k,3224-5.html
http://hexus.net/tech/reviews/cpu/4...ter-ram/?page=3

Le differenze più notevoli sono nei test sintetici fini a se stessi, nell'utilizzo reale le differenze sono minime.
Anche le apu trinity danno tutto quello che devono dare già con delle 1866/2133 (come dichiarato anche da amd).

Originariamente inviato da: methodz
Questo è valido per te, non è una realtà assoluta

Anche il try-way di titan lo vedrai inutile te probabilmente, più di qualcuno però se l'è preso al day one.


Se per te utilità = fare qualche punto in più ai benchmark, abbiamo un concetto molto differente di utilità.

Altrimenti illuminami, a cosa servono (oggi) queste ram o un tri sli di titan?
Nforce Ultra15 Marzo 2013, 11:25 #10
Sono utlili anche perchè man mano che escono ram sempre più veloci fanno calare il prezzo di quelle più lente. E' grazie a questa evoluzione che oramai si riescono a trovare delle buone ram a prezzi bassi. E' sempre stato così appena esce un nuovo top di gamma i prezzi sono proibitivi finche non esce a sua volta qualcosa di nuovo. E questa cosa vale per tutto hardware pc, cellulari ecc.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^