CORSAIR presenta i moduli DDR4 da 32 GB della serie VENGEANCE LPX: per kit fino 256 GB

CORSAIR presenta i moduli DDR4 da 32 GB della serie VENGEANCE LPX: per kit fino 256 GB

CORSAIR aggiunge al proprio catalogo i kit memorie DDR4 della serie VENGEANCE LPX caratterizzati dall'adozione di singoli moduli da 32 GB: prestazioni elevate, alte capacità nonché ottima predisposizione per overclock ambiziosi

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Memorie
Corsair
 

CORSAIR aggiunge al proprio catalogo i kit memorie DDR4 della serie VENGEANCE LPX caratterizzati dall'adozione di singoli moduli da 32 GB: prestazioni elevate, alte capacità nonché ottima predisposizione per overclock ambiziosi.

Memorie che per per la prima volta vengono proposte su larga scala ed indirizzati ai consumatori più esigenti, con moduli che mantengono comunque dimensioni standard e non mettono in secondo piano finiture di prim'ordine e dettagli che appagano anche l'occhio.

Varie le configurazioni presentate, si va dai kit da 1, 2, 4 o 8 moduli con frequenze pari a 2.400 MHz o 2.666 MHz, oppure kit da 1 e 2 moduli con frequenza spinta fino 3.000 MHz, dando così la possibilità di dotare il proprio sistema con un comparto memoria con capacità fino 128 GB su slot 4-DIMM e fino a 256 GB su schede madre con slot 8-DIMM.

CORSAIR ha comunicato che questi kit VENGEANCE LPX saranno proposti con prezzi che vanno da circa 159 € per il singolo modulo 1x32 GB 2.400 Mhz C16 fino ai 1.259 € per il kit più ricco da 8x32 GB 2.400 Mhz C16; per maggiori immagini e dettagli a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina dedicata ai modulo VENGEANCE LPX nella quale potrete trovare tutte le configurazioni attualmente disponibili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^