Anche Samsung punta sui chip "stacked"

Anche Samsung punta sui chip stacked

Il colosso koreano annuncia lo sviluppo del primo package a stack per le memorie, utilizzando la medesima tecnologia già adottata da IBM

di pubblicata il , alle 15:09 nel canale Memorie
SamsungIBM
 

Samsung Electronics ha annunciato di aver sviluppato il primo package "stacked" (impilato) di memoria DRAM utilizzando la tecnologia Through Silicon Via (TSV). Il nome di quest'ultima suonerà familiare: nel corso della settimana passata, infatti, anche IBM ha annunciato la realizzazione di chip "impilati" utilizzando la medesima tecnica.

Il nuovo package, che prende il nome di "Wafer-Level-Processed Stacked Package (WSP), consta di quattro chip DRAM DDR2 da 512 megabit che sono così in grado di offrire una densità di memoria complessiva di 2 gigabit. Grazie alla tecnologia TSV, Samsung è stata in grado di realizzare un modulo DIMM da 4GB impiegando per la prima volta il packaging WSP.

Secondo quanto dichiarato dal colosso koreano, il nuovo package è in grado, oltre alla riduzione complessiva delle dimensioni, di ottenere un minore consumo energetico e una maggiore velocità operazionale. Attualmente, infatti, sussiste una serie di problemi fisiologici che possono causare notevoli limiti prestazionali dei chip di memoria ad elevata velocità quando vengono utilizzati i tradizionali sistemi di collegamento.

Ancora ignoti i temi effettivi di produzione per le applicazioni rivolte alla massa. Per maggiori informazioni rimandiamo al comunicato ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor23 Aprile 2007, 15:10 #1
Causa per violazione di brevetto in arrivo?
bjt223 Aprile 2007, 15:35 #2
5x 512 megabit mica fa 2 megabit?
coschizza23 Aprile 2007, 15:40 #3
Originariamente inviato da: bjt2
5x 512 megabit mica fa 2 megabit?


se leggi l'articolo originale linkato in fondo all' articolo vedi che hanno correttamente scritto:

"consists of four 512 megabit"

un banale errore di traduzione della redazione,
hibone23 Aprile 2007, 15:59 #4
di solito la ibm non fa certe cause...
o per lo meno non mi ricordi di averne sentito al riguardo...

al massimo per vendetta


Diablix23 Aprile 2007, 16:29 #5
Potrebbero sempre aver stipulato un qualche tipo di accordo commerciale.. non è detto che sia stato violato qualche brevetto ^^
dvd10023 Aprile 2007, 16:55 #6
sono curioso di sapere se ci sono problemi nella dissipazione del calore.. 'a naso' mi sa di si..
pingalep23 Aprile 2007, 18:13 #7

un banco di ram da 4gb!

figata!
se tieni un supercondensatore attaccato al pc, con due o quattro banchi da 4 gb....altro che ssd! tanto da disco solido o a piatti comunque i dati li devi portare in ram. così fai il boot una volta alla settimana, o quando serve, carichi tutto su ram e via.
F1R3BL4D324 Aprile 2007, 09:26 #8
Originariamente inviato da: pingalep
figata!
se tieni un supercondensatore attaccato al pc, con due o quattro banchi da 4 gb....altro che ssd! tanto da disco solido o a piatti comunque i dati li devi portare in ram. così fai il boot una volta alla settimana, o quando serve, carichi tutto su ram e via.


Già fatto da Gigabyte un prodotto simile (qualcuno qui sul forum lo aveva)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^