1 GHz è la soglia delle nuove memorie Corsair DDR2

1 GHz è la soglia delle nuove memorie Corsair DDR2

La ricerca di moduli memoria capaci di operare stabilmente a frequenze sempre più elevate giunge sino alla soglia di 1 Ghz; Corsair pesenta i moduli XMS2-8000UL

di pubblicata il , alle 08:08 nel canale Memorie
Corsair
 

Corsair, produttore americano di moduli memoria specializzato da tempo nel proporre soluzione per gli utenti più appassionati di overclocking e tweaking del sistema, ha ufficialmente annunciato di aver sviluppato nuovi moduli memoria certificati per operare stabilmente alla frequenza di clock di ben 1 GHz; il nome scelto è quello di XMS2-8000UL, con disponibilità come modulo singolo da 512 Mbytes o come coppia di moduli per 1 Gbyte di capacità complessiva.

Corsair ha effettuato test in particolare con la scheda madre P5WD2 Premium di Asus, soluzione basata su chipset Intel 955X che mette a disposizione da bios frequenze di lavoro particolarmente sofisticate per la memoria di sistema. Grazie a questa funzionalità, è possibile portare la memoria DDR2 a operare a frequenze molto elevate come quella di 1 GHz di clock, mantenendo il funzionamento delle restanti periferiche all'interno del range di specifica.

Per mantenere piena stabilità a una frequenza di lavoro così elevata, i moduli devono essere abbinati a latenze di accesso particolarmente conservative, pari a 5-4-4-9. Questa scelta potrebbe in parre penalizzare le prestazioni, che verrebbero tuttavia bilanciate dall'elevata bandwidth massima teorica che a questa frequenza di lavoro questi moduli memoria garantiscono.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale rilasciato da Corsair:

Corsair Leads Industry in DDR2 Transition with Launch of XMS2-8000UL

-- Available immediately, Corsair raises the memory frequency bar to 1GHz to turbo charge Intel i955X based system performance --

Fremont, CA (May 27, 2005) - Corsair® Memory, Inc., a worldwide leader in high performance memory and cooling products for enthusiasts and overclockers, today is pleased to unveil XMS2-8000ULTM as its latest addition to the high performance XMS family of products. First in the industry to ship D DR2 memory modules at factory default frequency of 1GHz, Corsair once again demonstrates its leadership position in high performance products and commitment to support platform transitions.

Available immediately in both single module and dual kit packages and rated to run at aggressive latency settings of 5-4-4-9, the new XMS2-8000UL was developed in collaboration with ASUS® Computer for its latest Intel® i955X chipset based motherboard, the P5WD2 Premium. Backed with a life time warranty and a potential to be overclocked to 1066+ Mhz, Corsair's new XMS2-8000UL complements ASUS' P5WD2 Premium motherboard as the ultimate choice for enthusiasts. In SiSoft Sandra memory test performed at Corsair, overclocking XMS2-8000UL memory to 1066 MHz delivers an incredible 17% memory performance improvement compared with DDR2-667. Leveraging Intel processor's native support for multi-threaded tasks, Corsair brings new memory capability to the platform to run memory intensive applications such as 3D games concurrently with other demanding applications.

"Last month, we saw enthusiasts worldwide overclocking our ultra low latency XMS2-5400ULTM memory modules to over 1GHz. This month, we are pushing the envelope further with the introduction of the native low-latency 1GHz parts" said John Beekley, VP of Applications Engineering at Corsair. "Corsair's engineers have achieved a milestone in memory development with the XMS2-8000UL. Combined with the availability of performance motherboards such as the ASUS P5WD2, we expect adoption of high performance DDR2 memory to explode," continued Beekley.

XMS2 8000UL Part Numbers

CM2X512-8000UL - Single Module of 512MB

TWIN2X1024-8000UL - Matched Pair of 2 x 512MB modules (1GB kit)

The world's first running demonstration of the new XMS2-8000UL will be showcased at the 2005 Computex trade show in Taiwan (May 31 - June 4, 2005). Both single module and matched pair packages will be available immediately through Corsair's authorized resellers and distributors worldwide. For more information and specifications of the new XMS2 8000UL products, please visit http://www.corsairmemory.com/corsair/xms2.html

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nippolandia27 Maggio 2005, 08:21 #1
Questa scelta potrebbe in parre penalizzare le prestazioni..........
parte
Prendiamoci una tazzina di caffe in piu' la mattina, scherzo tutti possiamo sbagliare nella vita errare è umano.
Nippolandia27 Maggio 2005, 08:23 #2
Comunque una cosa ho capito,le DDR2 non servono a nulla.
Anche se aumentano da una parte diventano piu' lente dall'altra parte quindi il miglioramento è insignificante.
Cobra7827 Maggio 2005, 08:31 #3
@ Nippolanida

Il discorso non è univoco, dipende se l'architettura del processore a cui sono abbinate predilige la bandwith elevata o le latenze.
mackillers27 Maggio 2005, 08:57 #4
è vero!

probabilmente su di un pentium un pò di vantaggio lo danno ma poco.

si sono viste molti test in rete che mostravano un sostanziale pareggio delle due soluzioni. su pentium.

figuriamoci che schifo farebbero su Athlon!
Nippolandia27 Maggio 2005, 08:57 #5

X Cobra 78

Questo lo sapevo anchio ma allora potrebbero fare delle memorie per intel con latenze alle stelle.
Ma secondo me se per P4 le latenze non servono a quest'ora la ram sarebbe uscita da 2 gigahert.
adynak27 Maggio 2005, 10:29 #6
Scusate, ma per tenerle a 1GHz che moltiplicatore si è usato ? 1:4 con FSB di 1GHz ?
CoachB27 Maggio 2005, 11:34 #7

forse i tempi non sono ancora maturi

Forse non è ancora il momento per queste DDR 2 di surclassare le precedenti, in quanto un PC con 1 o 2 GB di DDR 400 MHz direi che non teme nulla o quasi, perlomeno dal punto di vista della gestioni dei dati. Da quello che si legge penso che più ram un po' più lenta sia più prestante di meno ram con il clock più elevato.
Poi ovviamente quanto la tecnologia sarà perfezionata, spazio al progresso!
bjt227 Maggio 2005, 12:58 #8
Lo ripeto per l'ennesima volta: in termini di nanosecondi, CAS 5 a 1Ghz è lo stesso che CAS 2 a 400 Mhz. Quindi per tutte e due le RAM la percentuale di sfruttamento di banda è la stessa (anzi considerando gli altri tre numeri potrebbe essere a favore della DDR2), per esempio 50% della banda (è un esempio...). Solo che le DDR2 hanno una banda 2,5 volte superiore alle DDR 400... Fate un po' i conti...
bjt227 Maggio 2005, 13:01 #9
Aggiungo che la latenza di queste DIMM, rapportata a 400 MHz, è come se fosse 2-1,6-1,6-3,6 , ma con in più una banda 2,5 volte superiore... Ditemi voi se non sono delle grandi RAM queste... Purtroppo il bus del P4 è fermo a 800/1066 MHz. Se fossero approvate dal Jedec e fossero usate da un A64 (socket M2), non oso pensare alle prestazioni...
Arruffato27 Maggio 2005, 13:20 #10
Infatti sulla carta una DDR2 vince su una DDR con settaggi da SPD.
Tuttavia il discorso cade quando si porta una 400 a 500 MHz magari CAS 2,5.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^