VIA guadagna mercato anche nel settore CPU

VIA guadagna mercato anche nel settore CPU

Dopo i buoni risultati nel mercato dei chipset, VIA fa qualche passo avanti anche nel settore die processori

di pubblicata il , alle 10:17 nel canale Processori
 

Nel terzo trimestre dell'anno, VIA Technologies ha visto incrementare del 20% le consegne di CPU su base trimestrale. Tale incremento ha portato VIA a guadagnare quote di mercato, facendola arrivare ad una quota di 2,5% di market share. Questi risultati seguono quelli già pubblicati ieri relativi al mercato dei chipset.

Fonti vicine alla compagnia hanno attribuito la crescita alle consegne di dispositivi per contenuti "digital-media", thin client, e set-top boxes IP. La compagnia ha inoltre fatto diversi passi avanti anche nel mercato dei pc industirali con la piattaoforma VIA Eden. I processori Eeden sono caratterizzati da un TDP (Thermal Design Power) minore di sette watt e supportano memoria DDR400.

Nella prima metà del prossimo anno VIA intende implementare il proprio core Esther nei propri processori Eden. I processori basati su tale core saranno realizzati con processo a 90 nanometri presso gli stabilimenti di IBM e dissiperanno circa 3,5 watt quando operativi con frequenza di 1GHz.

I ricavi generati da VEPD (VIA Embedded Platform Division), dovrebbero crescere del 67% circa il prossimo anno e costituire il 25% dei ricavi totali di VIA per il 2005.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro29 Ottobre 2004, 10:20 #1

Eh già

Con l'avanzare della multimedialità vedremo un boom delle vendite degli Eden. Ma del procino di AMD si sa nulla (se sarà venduto a livello consumer)?
Perfectdavid29 Ottobre 2004, 10:22 #2
3,5 W non sono niente...ci verrebbe fuori un palmare esagerato
Berno29 Ottobre 2004, 10:29 #3
I processori Intel PXA usati sui palmari più potenti consumano 400mW...
zillo7729 Ottobre 2004, 10:34 #4
Ma i PXA non girano a 1GHz, e non penso abbiano un set di istruzioni completo come quello di una cpu Via (per quello che può servire cmq su un portatile...).
dnarod29 Ottobre 2004, 11:36 #5
non servono ne per portatili ne per palmari....per i notebook sonoo troppo scarse, per i palmari troppo potenti; servono proprio solo per applicazioni embedded: ho visto di recente un negozio di vestiario dove in ogni stand c era un box grosso come una scatola da scarpe tutto lcd davanti con simil epia dentro; be c e un lettore di codici a barre e qualsiasi prodotto ci passi sopra ti fa la presenzatione multimediale indicandoti quanti pezzi per ogni taglia hanno disponibili, i prodotti simili, la categoria del prodotto, ecc....
quando cominciarono ad essere a buon mercato gridai al miracolo con ste epie.....devo dire che avevo ragione, sono davvero utilissime, permetteranno di avere un pc in ogni dove a costi nulli (perche l embedded è sempre esistito, ma l unico aggettivo che mi viene in mente per i prezzi è "scemi".......
un portatile con c3 non ce lo vedo, ma solo perche viha avuto la sfortuna di nascere nello stesso millennio del centrino
allo stesso moo non vedo un palmare con c3 perche le batterie durerebbero 10 secondi

certo che pero sarebbe bello un giorno vedere dei portatili a 300 euro con hw "di seconda scelta" (si fa per dire), magari con le cose essenziali, proprio solo per lavoro e navigazione; un bel noteb 12" da 1k con c3, 256 mega di ram, un paio di usb, pcmcia, rete e basta.....forse allora potrei anche comprarmi un portatile
ErminioF29 Ottobre 2004, 11:41 #6
Beh adm c'ha già pensato
Buon risultato per via, preferisco di certo le sue cpu ai suoi chipset
dnarod29 Ottobre 2004, 11:49 #7
-------
Beh adm c'ha già pensato
--------

in che senso?
DioBrando29 Ottobre 2004, 12:16 #8
Originariamente inviato da dnarod
-------
Beh adm c'ha già pensato
--------

in che senso?


forse voleva scrivere AMD...
DioBrando29 Ottobre 2004, 12:18 #9
Originariamente inviato da ErminioF
Buon risultato per via, preferisco di certo le sue cpu ai suoi chipset


peccato che tra Via e Nvidia per il K8 le differenze sn minime...


Beh ma si sà i luoghi comuni sn difficili a morire, anche quando la realtà li smonta chiaramente...


Cmq, de gustibus...
dnarod29 Ottobre 2004, 12:48 #10
vero, tanto piu che i luoghi comuni sono generalmente sempe funzionali a farti spendere di piu ; io sono soddisfattissimo possessore di nf2 e non lo cambierei (ho oc in passato, magari in futuro oc di nuovo), ma bisogna dire che per come uso il pc da un anno a questa parte, cioe navigando ascoltando musica e giocando a giochi che richiedono 500mhz di processore (in vero il massimo dello sforzo prestazionale lo chiedo al mio pc quando guardo un video musicale che mi son scaricato :-)))))), mi avanzerebbe una mobo con ships sis da 40 euro, e non sarebbe certamente un ripiego , ma vallo a spiegare agli smanettoni incalliti ; e proprio vero, col cervello da "tuner" si nasce o no; conosco uno che avrebbe messo il nos su un motorino se il telaio potesse reggere, un altro che ha bruciato piu p100 nella speranza di farli andare a 1ghz, ecc per i tuner LA scelta è lo smanettamento.....solo che quanti ce ne sono rispetto alla massa (anche perche alla fine sono gli smanettoni che danno consigli per gli acquisti)?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^