VIA annuncia il processore Antaur per sistemi mobile

VIA annuncia il processore Antaur per sistemi mobile

VIA Technologies lancia oggi il nuovo processore basato su architettura CoolStream già impiegata per il core Nehemiah

di pubblicata il , alle 19:34 nel canale Processori
 

Con il seguente comunicato stampa ufficiale, VIA Technologies annuncia il lancio del nuovo processore VIA Antaur, realizzato per l'utilizzo con sistemi mobile. Il processore VIA Antaur è basato sull'architettura CoolStream già utilizzata per il core Nehemiah. Antaur consuma 11 watt alla frequenza di 1GHz e grazie alla tecnologia PowerSaver 2.0 è possibile estendere la vita della batteria del 50% circa. Il processore è prodotto in package EBGA e richiede, per il raffreddamento, un minimale sistema di cooling attivo.

"Taipei, Taiwan, 08 July 2003 - VIA Technologies, Inc, a leading innovator and developer of silicon chip technologies and PC platform solutions, today announced the introduction of the new VIA Antaur mobile processor.

Combining exceptionally low power consumption and thermal density with enhanced performance features for all the most popular productivity and digital media applications, the VIA Antaur processor has been specifically designed for the rapidly emerging new generation of mainstream and ultra-portable slim and light notebooks that enable the Simply Mobilelifestyle. When configured with best of breed 802.11b, 802.11a, and 802.11g technologies, the VIA Antaur processor further expands the boundaries of mobile computing by adding an unprecedented level of freedom and convenience for people wishing to connect to the growing number of global wireless hotspots.

With the launch of the VIA Antaur processor, we see a tremendous opportunity to expand the overall size of the notebook market by enabling a new generation of innovative, slim and light designs,said Wenchi Chen, President and CEO, VIA Technologies, Inc. Wireless connectivity, extended battery life, and excellent performance will give people the freedom to fully enjoy the benefits of the Simply Mobile lifestyle. "

Le consegne in volumi di VIA Antaur sono già state avviate ora. I primi portatili con processore VIA Antaur saranno disponibili in Europa e Stati Uniti nell'ultimo trimestre del 2003.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ciaba08 Luglio 2003, 20:27 #1
.....interessante...non si sà niente delle prestazioni??
KAISERWOOD08 Luglio 2003, 21:38 #2

Ciaba

ANCHE S ENON DOVESSE AVERE PRESTAZIONI ECCEZIONALI SAREBBE UNA BELLA BOTTA PER IL MERCATO, IL CENTRINO CONSUMA 20 WATT CON TECNOLOGIE DI RISPARMIO ENERGETICO A 10 ORE ANCORE NON CI SI ARRIVA. MOLTI UTILIZZANO UN NETEBBOK CON PROGRAMMI "LEGGERI" E QUEST ACPU POTREBBE ACCONTENTARE MOLTE PERSONE. E S EIL PREZZO è POCO.....
Ciaba08 Luglio 2003, 22:58 #3
....pienamente daccordo...e credo che éssendo un chip Via sarà competitivo anche nel prezzo. Di sicuro un pò di tecnologia sù ce l'ha....
ph03nixsk09 Luglio 2003, 00:41 #4
speriamo bene in VIA! sarebbero l'ideale dei portatili a tipo € 6/700, contro gli almeno € 1000 minimi del giorno d'oggi...
Per studenti come me, ai quali basterebbe solo farci girare Linux, fare alcuni programmi in C e Java, Internet e Posta Elettronica sarebbero ideali, anche se avessero le prestazioni dei VIA C3! è il costo basso che interessa!

è sufficiente un CD-RW, LAN, modem 56K,TFT 15" (per programmare digintosamente), 20GB di HD e, per fare gli sboooroni 256MD di RAM, anche SDRAM... (il chipset basterebbe fosse supportato da Linux completamente), una seriale, una parallela, USB (anche 1.0)... basta!

non servirebbero nè USB 2 o FireWire, IrDA... oppure Bluetooth o chissà che superschede video!

spero di essere esaudito prima di laurearmi...
ph03nixsk09 Luglio 2003, 00:42 #5
speriamo bene in VIA! sarebbero l'ideale dei portatili a tipo € 6/700, contro gli almeno € 1000 minimi del giorno d'oggi...
Per studenti come me, ai quali basterebbe solo farci girare Linux, fare alcuni programmi in C e Java, Internet e Posta Elettronica sarebbero ideali, anche se avessero le prestazioni dei VIA C3! è il costo basso che interessa!

è sufficiente un CD-RW, LAN, modem 56K,TFT 15" (per programmare digintosamente), 20GB di HD e, per fare gli sboooroni 256MD di RAM, anche SDRAM... (il chipset basterebbe fosse supportato da Linux completamente), una seriale, una parallela, USB (anche 1.0)... basta!

non servirebbero nè USB 2 o FireWire, IrDA... oppure Bluetooth o chissà che superschede video!

spero di essere esaudito prima di laurearmi...
KAISERWOOD09 Luglio 2003, 08:48 #6
io sapevo che in america era in progetto di fare portatili con l'attuale epia 1000 con sopra linux e monitor 14" al modico prezzo di 900 dollari e una durata di 5 ore, penso che via abbia preso le mosse da quel progetto.
ErPazzo7409 Luglio 2003, 10:35 #7
beh scusate ma a parte il prezzo (cosa fondamentale x alcuni) non vedo niente di interessante in questa CPU.
Un Pentium-M a 1.3Ghz nn costa molto anche sotto i 1500euro e dura + o - quanto questa cpu via.
Se poi proprio si vuole durata massima si prende i, Pentium-M ULV a 900Mhz che distrugge l'Anthaur solo che ovviamente costeranno l'ira di Dio

Il supporto di linux x il C3 c'e' gia', l'unico problema e' la tecnica di scaling che sara' difficile che funzioni , ma lo stesso vale x power now ed enhanced speedstep!
Ciaba09 Luglio 2003, 12:11 #8
"Yes, Antaur is a native x86 chip and is compatible with Linux. It uses the same core as the VIA C3 and VIA Eden processors."

Questa sopra é la risposta che mi ha mandato un teknico di Via....alla domanda se fosse compatibile cin Linux.......quindi la frase....

"Il supporto di linux x il C3 c'e' gia', l'unico problema e' la tecnica di scaling che sara' difficile che funzioni , ma lo stesso vale x power now ed enhanced speedstep!"

...vorrei sapere con che motivazioni la supporti....
cicciolib09 Luglio 2003, 12:21 #9
x ErPazzo74
Guarda che NEL KERNEL 2.6 IL POWERNOW, LO SPEEDSTEP ETC STRONGARM COMPRESI SARANNO PIENAMENTE SUPPORTATI!!!!
KAISERWOOD09 Luglio 2003, 12:35 #10

ErPazzo74

io parlo di una notizia molto vecchia, aspettiamo per vedere come vanno le cose, cmq i p3 anche quelli desktop adesso sono o introvabili o te li fanno pagare un botto (magari a peso d'oro, costerebbero di meno) perciò bisogna attendere, cmq questa cpu è come il nemiah da quello che ho letto su altri siti, cambia il supporto a queste nuove tecnologie, perciò se consuma già 11 watt con il risparmio energetico si guadagna + autonomia, certo le prestazioni fanno pena, ma già il fatto che via vuole entrare nel mercato notebbok è un passo avanti, anche perché sul fronte notebook intel ha quasi tutto il mercato e se amd si riprende con athlon 64-m e via entra nel mercato, è un fatto positivo per tutti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^