Versioni entry level di cpu Pentium M in arrivo il prossimo anno

Versioni entry level di cpu Pentium M in arrivo il prossimo anno

Alcune speciali versioni di processore Intel per sistemi portatili, commissionate da alcuni clienti, fanno rpevedere per il prossimo anno il debutto di nuove cpu mobile

di pubblicata il , alle 15:35 nel canale Processori
Intel
 
Negli ultimi mesi Intel ha avviato la produzione di alcune specifiche versioni di cpu mobile, richieste da importanti partner quali Sony. Intel, infatti, sta producendo per una particolare versione di mini-notebook Sony Vaio la cpu Ultra Low Voltage 600MHz Celeron processor A.

Questo non è un trend dell'ultima ora; le cpu Ultra Low Voltage, ad esempio, sono state inizialmente prodotte solo per il mini notebook Toshiba Libretto e solo in un secondo tempo offerte come prodotto di massa per tutti i clienti.

Di seguito le principali caratteristiche tecniche delle cpu Celeron A, ricavate direttamente dalle nuove cpu Pentium M utilizzate nei sistemi Centrino:
- cache L2 di 512 Kbytes, contro quella di 1 Mbyte della cpu Pentium M;
- rimosse le funzionalità SpeedStep per la riduzione di voltaggio e frequenza di clock della cpu così da diminuire il consumo complessivo.
Anche se mancano conferme ufficiali, è ipotizzabile che Intel possa introdurre una gamma di processori Celeron A ricavata dalle cpu Pentium M, da utilizzare in sistemi mobile a basso consumo per i quali si richieda una discreta potenza di calcolo complessiva.

Anche l'attuale versione di processore Celeron M è derivata dalla cpu Pentium 4-M; le differenze sono da individuare nella inferiore frequenza di clock, mancanza di SpeedStep e 256 Kbytes di cache L2 contro i 512 Kbytes della cpu Pentium 4-M.

Fonte: zdnet.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Utik05 Maggio 2003, 16:08 #1

sta a vedere

che con mezo mega di cache è un'architettura decente questo celly potrà fare la sua figura.. non come quella ciofeca che cercano di vendere al momento.
Spectrum7glr05 Maggio 2003, 21:37 #2
l'architettura non è solo decente: ti ricordo che a parità di frequenza il Pentium M dà la birra ai tanto osannati XP
J0J005 Maggio 2003, 21:49 #3
A me interessa solamente che il nuovo Sony Vaio Picturebook C1 Series... duri almeno 5 ore
Speriamo!
jag4505 Maggio 2003, 22:59 #4
e intel nn si smentisce mai: nn puo farmi prima un bel processore come il Pentium M e poi farne uno entry livel senza nessuna funzionalità per il consumo di corrente. Non so se converra tanto prenderne uno di questi futuri celly
cdimauro06 Maggio 2003, 11:44 #5
Originally posted by "Spectrum7glr"

l'architettura non è solo decente: ti ricordo che a parità di frequenza il Pentium M dà la birra ai tanto osannati XP


Fonte?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^