Uno sguardo alla roadmap processori AMD

Uno sguardo alla roadmap processori AMD

Cpu FX64 e Athlon 64 X2 5.400+ nel corso dei primi mesi 2007 da parte di AMD, grazie al debutto della nuova piattaforma Socket AM2

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:15 nel canale Processori
AMD
 

Come segnalato in varie precedenti notizie, AMD introdurrà le nuove cpu Athlon 64 per Socket AM2 in occasione del Computex di Taipei, il prossimo 6 Giugno. La tabella seguente riassume le caratteristiche tecniche delle cpu che verranno presentate in quell'occasione:

Processore TDP Cache L2
Dual core serie Athlon 64 FX 125 Watt 2x1 Mbyte
Dual core serie Athlon 64 X2 89 Watt 2x1 Mbyte
Dual core serie Athlon 64 X2 89 Watt 2x512 Kbytes
Single core serie Athlon 64 62 Watt 512 Kbytes
Single core serie Sempron 62 Watt 256-128 Kbytes

AMD dovrebbe proporre processori della serie FX, sempre con architettura Dual Core, e sistemi Athlon 64 X2, differenziando le due famiglie sia per il TDP, che per il quantitativo di cache L2. Le soluzioni single core Athlon 64 verranno proposte solo con 512 Kbytes di cache L2, mentre a chiudere il quadro troveremo le soluzioni Sempron con cache variabile a seconda del modello da 256 Kbytes a 128 Kbytes.

Le roadmap AMD più aggiornate prevedono processori Athlon 64 FX64 nel corso del primo trimestre 2007, preceduti dal modello FX62 che dovrebbe debuttare nel corso del secondo trimestre 2006. La soluzione FX62 verrà proposta solo per piattaforma Socket AM2, con una frequenza di clock presumibilmente pari a 2,8 GHz.

Per le soluzioni Athlon 64 X2, troveremo cpu modelli 5.000+ al debutto delle piattaforme Socket AM2, con l'ingresso della versione 5.200+ nel corso del terzo trimestre 2006.

Per il primo trimestre 2007 la novità porta il nome di 5.400+, modello che dovrebbe avere una frequenza di clock di 2,8 GHz e che presumibilmente vedrà l'utilizzo della tecnologia produttiva a 65 nanometri.

Passando alle soluzioni Sempron, il debutto delle piattaforme Socket AM2 vedrà il lancio di nuove versioni per questo processore, con il modello 3.600+ a rappresentare la soluzione top di gamma. Per il quarto trimestre 2006 AMD presenterà la soluzione 3.800+, destinata a rimanere a listino quale la più potente cpu Sempron Socket AM2 sino al secondo trimestre 2007.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

72 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DOCXP20 Marzo 2006, 16:30 #1
Il TDP dei Sempron dovrebbe essere molto più basso dei 62W dichiarati...
ronthalas20 Marzo 2006, 16:36 #2
non condivido la scelta di dimezzare la cache L2 sui nuovi processori AM2... forse che sia dettata dal fatto che in pochi hanno comprato le attuali versioni con 1MB ?

[ovviamente nemmeno io comprerò gli A64 con la cache da 1MB, il 4400 costa troppo rispetto al 4200]
Federico8320 Marzo 2006, 16:45 #3
non ci siamo, tre salti generazionali di processo produttivo e siamo sempre fermi a 2600-2800 Mhz
Genesio20 Marzo 2006, 16:53 #4
e perchè non ci siamo?
Per quanto mi riguarda possono rimanere a 2600-2800 mhz per i prossimi 10 anni se, nonostante questo, salgono le prestazioni
nudo_conlemani_inTasca20 Marzo 2006, 16:59 #5
[edit]
nudo_conlemani_inTasca20 Marzo 2006, 17:00 #6
Originariamente inviato da: Federico83
non ci siamo, tre salti generazionali di processo produttivo e siamo sempre fermi a 2600-2800 Mhz


Si vola verso il 6000+ di PR!

E fino al 2003 vi lamentavate che gli AthlonXP non superavano quella fatidica soglia dei 2200MHz o 2250 (XP 2800..ehehe).

Adesso manco @ 2600 o 2800MHz vi basta più..

Ma devi lavorare alla NASA che non ti soddisfano queste CPU?
NoLimit20 Marzo 2006, 17:02 #7
Condivido il fatto che se rimaniamo fermi a 2,6 ghz ma le prestazioni salgono, magari mantenendo pure la cache a 512 o 1 mb, non può che essere pregresso, die più piccolo, meno consumi, più performance.

Se interessa chi ce l'ha più lungo ci sono un sacco di offerte di Prescott con piccola centrale geotermica e freezer Whirpool tutto in uno...
IndieRock20 Marzo 2006, 17:03 #8
è proprio il fatto di tenere le cpu basse a livello di clock che permette ad AMD di incrementare le prestazioni senza far aumentare i consumi in maniera eccessiva.
dal mio punto di vista poi AMD è più onesta di Intel nel calcolo del TDP poiché indica quello massimo, mentre Intel indica quello medio.
Michelangelo_C20 Marzo 2006, 17:05 #9
Si ma ogni tanto un po' di incremento anche di frequenza non fa mica male.. mi sembra più che altro segno che siano in grossa difficoltà a salire di frequenza oltre questi limiti tenendo rese produttive accettabili.
A questo punto speriamo che le novità portate dal nuovo soket riescano davvero a sopperire prestazionalmente a questo arresto nell'incremento della frequenza e che magari col nuovo processo produttivo a 65 nanometri salgano un po' anche con quella.
Quello che mi sembra a me è che da un bel po' di tempo AMD sta introducendo le novità con il contagocce, servono mesi per fare una nuova versione di processore IDENTICO alle precedenti con solo 200MHz in più o cache raddoppiata...
Michelangelo_C20 Marzo 2006, 17:10 #10
Originariamente inviato da: IndieRock
è proprio il fatto di tenere le cpu basse a livello di clock che permette ad AMD di incrementare le prestazioni senza far aumentare i consumi in maniera eccessiva.
dal mio punto di vista poi AMD è più onesta di Intel nel calcolo del TDP poiché indica quello massimo, mentre Intel indica quello medio.

Questo è indubbio e speriamo che sia davvero così. Quello che voglio dire è che i processori AMD non sono solo fermi nell'incremento di frequenza, ma anche di architettura. Per esempio non capisco come mai abbiano aspettato tanto per questo soket AM2: se le ddr2 danno vantaggi agli athlon perchè non hanno deciso di sfruttarle fin dalla loro uscita?
Poi se riescono a tenere testa ai prossimi Conroe mantenendo stessa frequenza e introducendo solo ddr2 ben venga, ma mi pare un po' strano.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^