Una nuova cpu Athlon 64 X2 in arrivo

Una nuova cpu Athlon 64 X2 in arrivo

AMD prepara il debutto della cpu Athlon 64 X2 6.400+, proposta top di gamma con clock di 3,2 GHz

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Processori
AMD
 

Stando alle informazioni emerse dai produttori di schede madri taiwanesi, riprese dal sito Digitimes con questa notizia, AMD starebbe preparando il debutto di una nuova versione di processore Athlon 64 X2 per sistemi desktop top di gamma, basati su schede madri della famiglia Socket AM2.

Parliamo della soluzione Athlon 64 X2 6.400+, modello che stando alle informazioni non ufficiali attualmente disponibili sarebbe basato su frequenza di clock di 3,2 GHz, abbinato a cache L2 da 1 Mbytes per ciascuno dei due Core integrati. La tecnologia produttiva adottata dovrebbe essere quella a 90 nanometri, considerato come il modello Athlon 64 X2 6.000+ e quello Athlon 64 X2 5.600+ siano basati su tale processo.

Il prezzo previsto per questo processore dovrebbe essere indicativamente tra i 220 e i 248 dollari USA; questa cpu dovrebbe andare a posizionarsi a diretto confronto con il processore Intel Core 2 Duo E6850, processore recentemente presentato da Intel e caratterizzato da frequenza di clock di 3 GHz, cache L2 unificata tra i processori di 4 Mbytes di dimensione e utilizzo della frequenza di bus Quad Pumped di 1.333 MHz. Tale cpu è proposta al prezzo ufficiale di 266 dollari USA.

Con il nuovo processore Athlon 64 X2 6.400+ AMD continuerà ad utilizzare memoria DDR2; grazie alla frequenza di clock di 3,2 GHz il memory controller integrato in questo processore sarà in grado di sfruttare la memoria DDR2 800 sino alla frequenza di clock di 800 MHz, mentre per il modello Athlon 64 X2 6.000+ la frequenza di clock di 3 GHz ha costretto a utilizzare questa memoria solo sino a 750 MHz di clock, per via delle limitazioni proprie del divisore memoria pari a 8 e del modo con il quale i processori Athlon 64 X2 derivano la frequenza di clock della memoria da quella della cpu.

Processore

Clock Divisore Frequenza della memoria
DDR2-800
Athlon 64 X2 6.400+ 3,2 GHz 8 800 MHz
Athlon 64 X2 6.000+ 3 GHz 8 750 MHz
Athlon 64 FX62 2,8 GHz 7 800 MHz
Athlon 64 X2 5.600+ 2,8 GHz 7 800 MHz
Athlon 64 X2 5.400+ 2,8 GHz 7 800 MHz
Athlon 64 X2 5.200+ 2,6 GHz 7 743 MHz
Athlon 64 X2 5.000+ 2,6 GHz 7 743 MHz
Athlon 64 X2 4.800+ 2,5 GHz 7 714 MHz
Athlon 64 X2 4.600+ 2,4 GHz 6 800 MHz
Athlon 64 X2 4.400+ 2,3 GHz 6 767 MHz
Athlon 64 X2 4.200+ 2,2 GHz 6 733 MHz
Athlon 64 X2 4.000+ 2,1 GHz 6 700 MHz
Athlon 64 X2 3.800+ 2 GHz 5 800 MHz

La tabella evidenzia come i processori AMD Athlon 64 Socket AM2 ricavino la frequenza di clock della memoria DDR2 dalla propria frequenza di clock, attraverso un apposito divisore; questo è impostato dal memory controller in modo tale che non venga mai superata, con memoria DDR2-800, la frequenza di clock effettiva di 800 MHz, ovviamente con impostazioni di default. Questo implica che con alcuni processori la frequenza di clock effettiva della memoria DDR2-800 non sia pari a 800 MHz, ma inferiore, portando quindi ad un impatto negativo sulle prestazioni velocistiche complessive. tale limitazione non sarà presente nei processori Athlon 64 X2 6.400+.

Il processore Athlon 64 X2 6.400+ sarà presumibilmente l'ultimo di questa famiglia di cpu a venir presentato, prima del debutto delle soluzioni Phenom tra fine 2007 e primo trimestre 2008.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
johnp198323 Luglio 2007, 09:03 #1
Ok, ma con K10 praticamente alle porte... quale folle prenderebbe sto X2?!
Bluknigth23 Luglio 2007, 09:20 #2
Beh, mancano ancora 5 mesi all'uscita di Phenom e 200Mhz in più non guastano, specie a quel prezzo.

Interessante anche il discorso delle memorie.
vincino23 Luglio 2007, 09:23 #3
Il K10 nn è mica tanto alle porte! Per vederlo in buoni volumi in circolazione dovremo aspettare l'inizio del 2008 probabilmente. Piuttosto quello che mi meraviglia è il processo produttivo per questo modello di punta. Il prodotto di punta dovrebbe rappresentare il maggior sforzo tecnologico per una azienda in un mercato dalla concorrenza così agguerrita. Xchè allora nn proporre una CPU top gamma a 65 nm?
Con questo processo produttivo sarebbe lecito aspettarsi frequenze operative sensibilmente superiori con una riduzione del gap nei confronti del concorrente diretto.
Silver_198223 Luglio 2007, 09:28 #4
Originariamente inviato da: johnp1983
Ok, ma con K10 praticamente alle porte... quale folle prenderebbe sto X2?!


..bè dipende dall'uso che se ne deve fare, io ad esempio a casa ho un athlon xp2800+@2300MHz, e ti posso garantire che se lo si deve utilizzare per applicazioni Office, Internet, e cose di questo tipo va benissimo, certo il discorso è diverso se lo si deve utilizzare per altri scopi, quali ad esempio video games di ultima e futura generazione, o programmi CAD, ecc ecc
0070023 Luglio 2007, 09:29 #5
chissa quanto scalda... e sopratutto quante batoste prende dal 6850 -asd-
ma dai.. quella e' una cpu per dire "sono ancora in ritardo.. ma vi do un paliativo"
un folle comprerebbe tale cpu....e non dite che scalda meno di un e6850.. perche' NON sta sotto 120W di TDP quella cpu... non ci stava il 6000+ figuriamoci questa ^^
3l3v3n23 Luglio 2007, 09:31 #6
Figurati tutti gli sforzi sono concentrati su k10 e si mettono a ri-progettare un nuovo x2 ma a 65 nm.
M4R1|<23 Luglio 2007, 09:37 #7
Se le prestazioni dovessero essere come un Opteron occato a 3200mhz, dovrebbe posizionarsi tra un E6600 default e E6700 default, anche se cmq molto più vicine a quest'ultimo. Certo coi K10 alle porte questa CPU è cmq destinata e nn aver gran successo, a meno che: o i K10 inizio ad essere distribuiti in grandi quntita dall'inizio 2008, oppure che abbassino il prezzo sotto i 200$/€ (cosa abbastanza intelligente). Certe che cmq sul lato delle prestazioni gli Athlon X2 tutt'oggi se occatti riescono a stupire, e a eguagliare CPU molto più recenti, è incredibile come un'architettura di due anni e mezzo fa faccia questo.
Carciofone23 Luglio 2007, 09:40 #8
Oltre al fatto che sicuramente hanno mirato ad utilizzare le stesse catene produttive degli attuali processori per questo ultimo processore, mentre riservano le nuove alla nuova architettura, la ragione di questo nuovo modello potrebbe stare proprio nella necessità di sfruttare a fondo gli 800 Mhz delle DDR2 con il processore di punta. Inoltre con una simile dissipazione termica non penso fosse possibile passare direttamente ai 65 nanometri, ma occorreva riprogettare il tutto, cosa evidentemente non conveniente in questa fase.
Anche intel segue questa legge: nuovo processo produttivo con architetture rodate e nuove architetture solo con processo produttivo rodato; mai le due cose assieme.
vincino23 Luglio 2007, 09:46 #9
Originariamente inviato da: 3l3v3n
Figurati tutti gli sforzi sono concentrati su k10 e si mettono a ri-progettare un nuovo x2 ma a 65 nm.


Nn ci sta niente da riprogettare. E poi il processo produttivo a 65 nm è stato già introdotto da AMD nelle sue linee produttive quindi ci sarebbe solo sa selezionare i migliori esemplari che escono dalle linee produttive e che reggono frequenze sopra i 3,2 GHz. I motivo per cui queste cpu vengono prodotte a 90 nm probabilmente sta nel fatto che AMD preferisce sfruttare la capacità produttiva a 65 nm (che è quella + economica da produrre), con le CPU che hanno un maggiore volume di vendita in modo da massizzare le rese e minimizzare i costi. Detto cioò mi piacerebbe cmq vedere un eventuale esemplare a 65 nm che frequenze riuscirebbe a reggere e come si posizionerebbe prestazionalmente nei confronti di INTEL.
carmine8323 Luglio 2007, 09:52 #10
ma non si era detto che questa architettura era satura e il 6000 non si poteva overcloccare ihihihihiihh perchè era raggiunto al massimo e non si poteva più spremere ehehehehheehe

be io il 3,2 gia lo tengo con il 6000


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^