Un nuovo stepping per le cpu Xeon

Un nuovo stepping per le cpu Xeon

Ottimizzazioni per la migliore gestione del consumo, nonchè delle prestazioni velocistiche, per la revision E-0 delle cpu Xeon DP

di pubblicata il , alle 09:12 nel canale Processori
 

Intel ha introdotto un nuovo stepping per le proprie cpu Xeon DP, basate sul nuovo Core Nocona.
Il cambiamento interessa le versioni di processore con frequenze di lavoro di 2.8, 3, 3.2, 3.4 e 3.6 Ghz.

Di seguito le novità introdotte:

  • Nuovo CPUID 0F41h CPUID (che sostituisce il precedente 0F34h)
  • Ottimizzazioni per la gestione del consumo e delle prestazioni velocistiche:
    • Enabled NB (Execution Disable) bit
    • Thermomonitor 2(TM2) thermal sensor
    • Extended Halt state

Il nuovo stepping E-0 è pienamente compatibile con le schede madri che supportano la precedente revision D-0; non si rende quindi necessario nessun agigornamento del bios.

Fonte: Digit-Life.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarDuck09 Ottobre 2004, 11:38 #1
Ma questo step verrà portato sul core Prescott?
Hal200109 Ottobre 2004, 12:08 #2
Originariamente inviato da WarDuck
Ma questo step verrà portato sul core Prescott?


E' stato già fatto l'annuncio qualche giorno fa. Addirittura fra non molto potrai vederli già in commercio. Anche se io resto del parere che i Prescott è meglio che se li tenga Intel.
WarDuck09 Ottobre 2004, 14:53 #3
Beh bisogna vedere a che punto migliorano i consumi...
Hal200109 Ottobre 2004, 15:26 #4
Originariamente inviato da WarDuck
Beh bisogna vedere a che punto migliorano i consumi...


Dicevano discretamente, anche per merito della feature per il risparmio energetico, ma io opterei per Athlon64 e Pentium-M quando finalmente capiranno di proporlo anche per il mondo desktop, è controproducente confinarlo al solo mondo portatile, spero che quei dirigenti tanto pagati lo capiranno in tempo, licenziando qualcuno della sezione marketing, visto che gli ingegneri il loro lavoro lo hanno fatto riportando prestazioni e bontà di progetto, come negli annuali Intel
nonikname09 Ottobre 2004, 15:30 #5
News di HWmania : Pentium 4 Prescott E0



"Intel ha già avviato la commercializzazione dei processori Pentium 4 dotati di core Prescott Step E0 che introducono il supporto alla tecnologia EM64T, NX-Bit antivirus ed una migliore gestione dei consumi che varia autonomamente il moltiplicatore ed il voltaggio del processore in base al carico di lavoro....."

Di seguito i prezzo dei nuovi processori :

Intel Pentium 4 560J (3.60 GHz) : 417$
Intel Pentium 4 550J (3.40 GHz) : 278$
Intel Pentium 4 540J (3.20 GHz) : 218$
Intel Pentium 4 530J (3.00 GHz) : 178$
Intel Pentium 4 520J (2.80 GHz) : 163$


Helstar09 Ottobre 2004, 20:13 #6
Ottimo ... e' tipo il Cool&Quiet ... come negli Athlon64 il molti sara' sbloccato verso il basso ... e potra' essere possibile portare l'fsb alle stelle =)
Finalmente una mossa intelligente da Intel dopo un anno buio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^