Un nuovo benchmark per sistemi Dual Core da Futuremark

Un nuovo benchmark per sistemi Dual Core da Futuremark

La nota software house, specializzata in soluzioni benchmark per schede video, sta completando lo sviluppo di un nuovo benchmark specifico per misurare i sistemi Dual Core

di pubblicata il , alle 09:00 nel canale Processori
 

Futuremark, software house molto nota per la serie di benchmark della famiglia 3D Mark, si appresta a introdurre una nuova generazione di benchmark specificamente sviluppati per dimostrare i benefici delle architetture Dual Core nell'esecuzione di applicaioni di gaming 3D.

Il benchmark è stato dimostrato all'Intel Developer Forum di Tokio, che si è concluso alcuni giorni fa. Il test è basato sul Mechanoids game test e utilizza l'engine grafico Havok. Nel corso della dimostrazione, un sistema basato su processore Intel Pentium 4 Extreme Edition 3,73 Ghz ha ottenuto 3 frames al secondo, mentre la cpu Dual Core Intel Pentium Extreme Edition 840 ne ha registrati 15.

Questi dati provengono da un report del sito Digit-Life; pare sinceramente un po' eccessivo che una cpu a 3,73 GHz con tecnologia Hyper-Threading riesca a ottenere solo 1/5 dei frames di un processore Dual Core, sempre con tecnologia Hyper-Threading, che opera a 3,2 GHz. E' presumibile che i valori riportati, quindi, facciano riferimento a due istanti leggermente differenti del benchmark e che dipendano quindi anche dalla complesistà della specifica scena riprodotta in quell'istante.

idf02_futuremark_1.jpg

idf02_futuremark_2.jpg

Bisogna segnalare come questo test sia stato appositamente commissionato a Futuremark da Intel, e quindi pensato proprio per mostrare come in situazioni particolari le architetture Dual Core possano permettere di ottenere significativi incrementi delle prestazioni velocistiche.
Sarà interessante verificare come questo benchmark si comporterà quando abbinato ai processori Dual Core di AMD, attesi al debutto nei prossimi mesi.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito Digit-Life, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro12 Aprile 2005, 15:15 #1
E FutureMark colpisce ancora
Max Power12 Aprile 2005, 15:54 #2
I bench della Futuremark dopo il 3DM2001 sono da lasciar perdere....

Avvantaggiano ki li paga di più!!!!
MasterGuru12 Aprile 2005, 18:57 #3
tu dici?Cmq guardano certe classifiche sul web, ci si rende conto che molti valori sono "pompati": come fa certa gente a mantenere stabili dei pentium 4 a più di 4,5Ghz di clock?Ci vorrebbe azoto liquido, ma le sue temperature bassissime implicano l'instabilità dei sistemi, o mi sbaglio? (ricordatevi quello che ha overclokkato fino a 6ghz!)
F1R3BL4D312 Aprile 2005, 20:16 #4
Già da come si dice nella news: "Bisogna segnalare come questo test sia stato appositamente commissionato a Futuremark da Intel, e quindi pensato proprio per mostrare come in situazioni particolari le architetture Dual Core possano permettere di ottenere significativi incrementi delle prestazioni velocistiche", mi sa troppo di test ottimizzato; è vero che le ottimizzazioni possono essere comode per un guadagno prestazionale, ma non quando sono fatte solo per fini. di marketing
vincino13 Aprile 2005, 09:42 #5
Detto sinceramente 3 frames al secondo nn mi sa proprio di ottimizzazione. Cmq credo si tratti di software rendering!
street13 Aprile 2005, 11:16 #6
Originariamente inviato da: vincino
Detto sinceramente 3 frames al secondo nn mi sa proprio di ottimizzazione. Cmq credo si tratti di software rendering!


No, é un benchmark.

L' unica cosa che imho puzza (e parecchio) é come faccia un processore DUAL Core (quindi 2 cpu) e con una frequenza minore a rendere 5 volte quanto un processore identico ma single core e con frequenza maggiore.

Soprattutto quando da persone "del campo" presenti sul forum ma anche in base ad un minimo di logica il rendimento teorico di un simile processore potrebbe essere del 200%.

In pratica un dual core dello stesso processore potrebbe al massimo fare il doppio delle prestazioni, mentre qua parliamo di 5 volte tanto.

ps: il single farebbe 3 fps, il dual 15
vincino13 Aprile 2005, 11:39 #7
Certo è un benchmark eseguito in software rendering! Nn credo che se fosse eseguito con l'accellerazione hardware della skeda video farebbe così pochi frames. Oppure è una cosa pesantissima
street13 Aprile 2005, 13:04 #8
Originariamente inviato da: vincino
Certo è un benchmark eseguito in software rendering! Nn credo che se fosse eseguito con l'accellerazione hardware della skeda video farebbe così pochi frames. Oppure è una cosa pesantissima


Ah, avevo inteso "software di rendering".

Comunque non é detto, anche perché in ogni caso é un bench per cpu non per gpu per cui avranno spinto soprattutto sull' appesantimento del comparto cpu (chessò calcoli di fisica e simili)
alcol13 Aprile 2005, 13:31 #9
ehehe nonostante il bench fosse già commissionato da intel e quindi sicuramente ottimizzato hanno pure dovuto prendere 2 scene diverse...ma andiamo su...tanto valeva fare il 3dmark01 con la dual e quello 2005 con il single e dire che la dual andava 5 volte piu forte nel 3d...lol

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^