Un approccio anti Torrenza per Intel

Un approccio anti Torrenza per Intel

Un possibile annuncio all'IDF di San Francisco riguarderebbe una nuova politica Intel, che veda lo sviluppo di coprocessori per sistemi Xeon da parte di partner

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:15 nel canale Processori
Intel
 

Sembra possibile che Intel possa, nel prossimo futuro, proporre ai propri partner un approccio aperto alle proprie architetture, in un certo qual modo replicando l'approccio Torrenza che AMD ha delineato nel corso degli ultimi mesi.

Stando alle informazioni riportate dal sito inglese The Register, Intel potrebbe infatti presentare al proprio Developer Forum un'iniziativa di questa portata. L'IDF 2006 Fall aprirà i battenti nella giornata di domani, Martedì 26 Settembre, a San Francisco.

Intel dovrebe aprire la propria architettura server, basata su processori Xeon, utilizzando estensioni del bus PCI Express e altre tipologie di bus, permettendo ai propri parter di sviluppare coprocessori dedicati per architetture Xeon.

Sembra inoltre possibile che Intel possa portare i propri partner a sviluppare coprocessori compatibili con la propria CSI, Common System Interface, interfaccia di nuova generazione che è prevista al debutto nel 2008 con le soluzioni Itanium e dal 2009 su quelle Xeon.

La tecnologia CSI rappresenta, per molti versi, l'alternativa Intel a HyperTransport, standard di comunicazione utilizzato da AMD nelle proprie architetture Athlon 64 e Opteron. CSI permetterà al processore di comunicare direttamente con i vari altri componenti collegati alla scheda madre, beneficiando quindi di superiori bandwidth e di più ridotte latenze.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro25 Settembre 2006, 09:46 #1
Mmmhhhh, un server con CSI....
Se ci si annoia si guarda una delle puntate del telefilm che ti danno in bundle.
Ratatosk25 Settembre 2006, 10:06 #2
Un po' lontanuccio il 2009 per riuscire ad essere concorrenziali e competitivi...
s0r425 Settembre 2006, 10:13 #3
csi! la connessione che nel 2009 sarà già inferiore all' Hypertransport 3...
la facessero uscire adesso avrebbe un senso...
magari nei prossimi anni cambiano completamente le caratteristiche per competere seriamente una volta tanto
Darkangel66625 Settembre 2006, 10:32 #4
Esiste qualche link (in italiano) per sapere qualcosa di più riguardo queste tecnologie (AMD e Intel)?
MenageZero25 Settembre 2006, 12:20 #5
Originariamente inviato da: Motosauro
Mmmhhhh, un server con CSI....
Se ci si annoia si guarda una delle puntate del telefilm che ti danno in bundle.


già... e magari avremo un core "grissom" come primo ad implementare questo bus...
MenageZero25 Settembre 2006, 12:31 #6
Originariamente inviato da: Ratatosk
Un po' lontanuccio il 2009 per riuscire ad essere concorrenziali e competitivi...


già... d'altronde anche finché su xeon avevano solo netburst in commercio, oltre a non avere un bus analogo al'htt, al max hanno perso punti % nella fetta di mercato server, non è che hanno dovuto abbandonare l'ambito...

quindi credo che prevedano di cmq sufficentemente concorrenziali e competitivi fino al 2009, ora hanno anche una microarchitettura migliore, che anche dovesse essere ri-superata da amd con k8l o chi per lui, stanno sempre molto meglio che con netburst, imho...

più che altro io non ho capito perché continuano a usare netburst per sistemi xeon a 4 o più cpu...

cmq, questo csi su xeon non prima del 2009 mi ha spiacevolmente sorpreso, nel senso che di questo "htt secondo intel" se ne era già parlato e si era anche parlato che "già" nel 2008 dovessero uscire con una nuova "generazione" microarchitetturale, con un tale core "nelam" (ma con una h da qualche parte), ma se le date csi sono quelle, non "mi piace" che quando già ci sarà una nuova famiglia di cpu per desktop un bus simil-htt in questo settore sarà ancora "avvolto nelle nebbie del futuro" (se arriva prima su xeon solo nel 2009....)
Fx25 Settembre 2006, 12:42 #7
bisognerebbe prendere per il culo alla morte intel con il suo "leap ahead": qui gli unici salti in avanti che fa è quando copia le strategie di AMD, dai processori con frequenze più basse e efficienze superiori (per hz e per watt) ai 64 bit, ai bus di nuova generazione, a torrenza, a chi più ne ha più ne metta
Snickers25 Settembre 2006, 13:38 #8
@MenageZero:
E il secondo core su interfaccia M.I.A.M.I basata su CSI sarà chiamato Cane
MenageZero25 Settembre 2006, 13:53 #9
Originariamente inviato da: Fx
bisognerebbe prendere per il culo alla morte intel con il suo "leap ahead": qui gli unici salti in avanti che fa è quando copia le strategie di AMD, dai processori con frequenze più basse e efficienze superiori (per hz e per watt) ai 64 bit, ai bus di nuova generazione, a torrenza, a chi più ne ha più ne metta


un pelo di simpatia per amd ?

quello che dici è imho detto in modo um po' "incarognito" ma vero almeno (tranne alcuni periodi, cfr northwood) nell'epoca netburst, ma prima non mi pare intel abbia mai sofferto di inefficenza rispetto ad amd (e ora è tornata al "prima" come scelte e risultati), e anche negli ultimi anni ha dimostrato con i vari banias ed eredi di sparer cmq fare architetture ad alta efficenza sia logica che termica.

tra una cosa e l'altra hanno fatto anche itanium, che forse non avrà avuto gran successo commerciale e non è stao possibile il "backporting" nelle fascie server più economiche o desktop addirittura come un tempo si vociferava, ma è unarchitettura totalmente ex-novo non certo votata ai GHz e probabilmente non mal-riuscita in sé tecnicamente

cioè magari non sono così stupidi o incapaci di pensare "nuovo" come spesso li dipingiamo


(fermo rstando che se avessi comprato cpu negli ultimi anni avrei scelto tra amd e amd...)
MenageZero25 Settembre 2006, 13:59 #10
Originariamente inviato da: Snickers
@MenageZero:
E il secondo core su interfaccia M.I.A.M.I basata su CSI sarà chiamato Cane

... e gli acquirenti di server intel incroceranno le dita sperando di non prendere oltre ad un processore Cane anche un Cane di processore...
[OT nell' OT]
magari è la volta buona che iniziano a dare anche nomi femminili, in fondo cpu dovrebbe essere femminile anche in inglese
[/OT nell' OT]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^