Un annuncio ufficiale quest'oggi da parte di AMD

Un annuncio ufficiale quest'oggi da parte di AMD

Nel primo pomeriggio attesa una conference call di AMD; sarà quella di annuncio, o di smentita, delle indiscrezioni degli ultimi giorni?

di pubblicata il , alle 09:00 nel canale Processori
AMD
 

Hector Ruiz, Chief Executive Officer, e Bob Rivet, Chief Financial Officer di AMD, terranno nella giornata di oggi una conferenza stampa straordinaria, per annunciare alcune informazioni aziendali particolarmente importanti. Il tema principale di discussione non è stato anticipato, ma è presumibile si tratterà di qualcosa legato alle indiscrezioni circa una possibile acquisizione della canadese ATI, anticipate in questa notizia.

Questi i dettagli disponibili al momento attuale per la conferenza

WHO: Hector Ruiz, Chairman and Chief Executive Officer
Bob Rivet, Chief Financial Officer

WHAT: Remarks followed by question and answer session

WHEN: Monday, July 24, 2006 at 8:00 a.m. EDT (5:00 a.m. PDT)

LOGISTICS: Dial-in phone number: 612-326-1027
Replay phone number: 800-475-6701 (U.S.) or
320-365-3844 (international)
conference call ID 837580

Audio of the conference call will be available live
and also http://www.amd.com/announcement

L'orario è quindi quello delle 14.00 nel fuso orario italiano; nel corso del pomeriggio saranno quindi confermate o smentite tutte le indiscrezioni emerse negli ultimi giorni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kintaro7024 Luglio 2006, 09:04 #1
Una mossa strategica, probabilmente per contrastare la grafica integrata di Intel.
Speriamo non si perda l'antagonista di nVidia nell'ambito main-stream.
OmbraShadow24 Luglio 2006, 09:05 #2
Ma no, a sorpresa di tutti (e soprattutto di Intel) introdurranno già da oggi il K8L...se se...che bello sognare

Vabbè dai, mi "accontento" anche dell'annuncio ufficiale della fusione con ATI
dwfgerw24 Luglio 2006, 09:17 #3
Chissà se nvidia sta sorridendo al fatto di avere un competitor meno agile nel segmento discrete graphics...
ozlacs24 Luglio 2006, 09:19 #4
non credo che questà mossa penalizzerà più di tanto ATI nel campo delle schede video, potrebbe invece giovarne per quanto riguarda i chipset
Eraser|8524 Luglio 2006, 09:44 #5
in ogni caso, se la fusione con ATI avvenisse realmente, i primi frutti si vedrebbero solo tra un 4-5 anni.. quindi sia ATI che AMD dovrebbero lasciare la propria roadmap per tale periodo sostanzialmente invariata..
ThePunisher24 Luglio 2006, 09:47 #6
Fortuna che doveva essere una boiata di The Inquirer .
Dumah Brazorf24 Luglio 2006, 09:59 #7
Spetta spetta... magari smentiscono tutto per evitare altre perdite in borsa derivate dai rumors oppure anticipano l'annuncio della + stretta partnership con IBM...
Eraser|8524 Luglio 2006, 10:02 #8
beh però le azioni di ATI sono salite :P :P
May8124 Luglio 2006, 10:04 #9
E se spiazzando tutti l'accordo fosse già stato pianificato da anni? magari hanno già pronta la piattaforma anti-centrino con grafica integrata dx-10 e K8L...

OK basta fantasticare, speriamo solo che l'accordo porti vantaggi agli utenti
MiKeLezZ24 Luglio 2006, 10:07 #10
Originariamente inviato da: Eraser|85
in ogni caso, se la fusione con ATI avvenisse realmente, i primi frutti si vedrebbero solo tra un 4-5 anni.. quindi sia ATI che AMD dovrebbero lasciare la propria roadmap per tale periodo sostanzialmente invariata..

See 5 anni..... in 5 anni siamo passati dal principio dell'era informatica, con l'Athlon 1000, a ora, scherziamo?
18 mesi bastano e avanzano...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^