Toshiba avvia le consegne dei sample di SpursEngine

Toshiba avvia le consegne dei sample di SpursEngine

L'azienda giapponese annuncia di aver avviato le consegne del coprocessore derivato da Cell ai primi partner selezionati

di pubblicata il , alle 10:09 nel canale Processori
Toshiba
 

Toshiba Corporation ha annunciato nel corso della giornata di ieri di avere avviato le consegne dei primi sample del coprocessore SpursEngine, la soluzione multimediale derivata direttamente dal noto processore Cell, quest'ultimo sviluppato congiuntamente da IBM, Sony e Toshiba stessa e che equipaggia la console Playstation3.

Yoshio Masubuchi, responsabile della divisione Large Scale Integration di Toshiba del centro di sviluppo System-on-Chip, ha dichiarato: "Siamo lieti di aver avviato le consegne dei primi sample di SpursEngine. Il progetto di questo potente coprocessore permetterà di portare le funzionalità avanzate di Cell/B.E. direttamente nel mondo dell'elettronica di consumo, in particolare nei prodotti per l'elaborazione video. Siamo certi che SpursEngine darà una spinta al mercato delle applicazioni full-HD".

SpursEngine, lo ricordiamo, è un coprocessore che integra quattro degli otto core RISC SPE (Synergistic Processing Elements) di Cell, una circuiteria dedicata alla codifica e decodifica di filmati MPEG-2 e H.264, interfaccia memoria XDR e interfaccia PCI Express. Il prototipo di SpursEngine, dimostrato nel corso dei mesi passati, opera ad una frequenza di 1,5GHz ed è caratterizzato da un consumo compreso tra i 10W e i 20W.

La scheda reference di SpursEngine SE1000 risponde agli standard PCI Express 1.1 x1 e x4, supporta 128MB di memoria XDR a frequenza di 1,6GHz.

Toshiba offrirà supporto agli sviluppatori che intenderanno operare su SpursEngine grazie ad un kit di riferimento comprensivo, oltre della reference board, anche di tutte le API e i middleware necessari. Il colosso nipponico inoltre potrà mettere a disposizione un ambiente di sviluppo composto da compilatore, debugger e un sistema di monitoraggio delle prestazioni, così come alcune applicazioni dimostrative che consentono di esplicare l'impiego del middleware fornito con il kit.

Toshiba ha inoltre sottolineato l'instaurazione di accordi di collaborazione con diverse aziende per la realizzazione e lo sviluppo di un'ampia gamma di soluzioni video basate su SpursEngine. Tra le aziende vi sono Corel Corp., CyberLink Corp. e Leadtek Research Inc.

Maggiori informazioni sul comunicato ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marclenders09 Aprile 2008, 10:29 #1
non capisco se questi acceleratori sono "general purpose" o se richiedono uno specifico supporto software come le soluzioni amd firestream e nvidia tesla
Kuarl09 Aprile 2008, 10:38 #2
specifico supporto software. Possono eseguire codice general purpose ma in modo assai poco prestante. Sono adatti per le operazioni indicate qui sopra e comunque il codice andrebbe ricompilato.
Special09 Aprile 2008, 11:37 #3
E dove vengono utilizzati questo tipo di processori?
Cioè tipo in una scheda di acquisizione video? o proprio dentro una videocamera?
redy8109 Aprile 2008, 12:12 #4
Più che per i filmati HD, su PC può essere interessante sfruttare la potenza di calcolo per accelerare la fisica. Rimane il problema di dover essere supportato dal gioco o dall'engine fisica usata. Saranno da valutare costo e prestazioni. Che non finisca come la Ageia.
Kuarl09 Aprile 2008, 14:25 #5
sempre al gioco pensate? guardate le aziende coinvolte. Sarà una scheda dedicata ai programmi di riproduzione ed editing video, nient'altro...
redy8109 Aprile 2008, 16:34 #6
Originariamente inviato da: Kuarl
sempre al gioco pensate? guardate le aziende coinvolte. Sarà una scheda dedicata ai programmi di riproduzione ed editing video, nient'altro...


Dato che è una tecnologia che esce direttamente da una console, mi pare semplice pensare agli eventuali utilizzi ludici.
Più che altro mi pareva un po' sprecata per la riproduzione... (oddio, non che usarla nei giochi sia molto più utile... )
Magari per l'editing è già più sfruttata.
nicgalla10 Aprile 2008, 01:46 #7
ELETTRONICA DI CONSUMO GENTEEE!

ma quale scheda per pc.... questo finisce nei lettori blu-ray di nuova generazione, magari capaci di registrare un flusso 1080p... l'encoding è assai più oneroso del decoding.
Oppure, in una versione ottimizzata per i consumi, nelle videocamere HD. quelle attuali AVCHD fanno davvero pena come qualità, una mostruosità di artefatti...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^