Tecnologia a 28 nanometri per TSMC nel 2010

Tecnologia a 28 nanometri per TSMC nel 2010

Particolarmente ambiziosa la roadmap TSMC, che prevede il debutto di 3 processi produttivi a 28 nanometri nel corso del prossimo anno

di pubblicata il , alle 17:03 nel canale Processori
 

TSMC, principale fabbrica produttiva di chip per conto terzi di Taiwan e uno dei principali produttori di semiconduttori al mondo, ha ufficialmente annunciato di aver completato la produzione di chip memoria SRAM da 64Mbit di capacità ciascuno utilizzando tecnologia produttiva a 28 nanometri.

Questo risultato è stato ottenuto con tutte e 3 le differenti tipologie di processo a 28 nanometri che TSMC ha sviluppato per la produzione per i propri clienti. La capacità produttiva di TSMC, e con essa le tecniche adottate, è infatti variabile a seconda del tipo di utilizzo che venga fatto dei chip dai propri clienti.

In dettaglio troviamo processo a 28 nanometri di tipo LP, Low Power, destinato all'utilizzo in sistemi di ridotte dimensioni quali cellulari e dispositivi mobile, per i quali si voglia privilegiare dimensioni e autonomia di funzionamento.

Un secondo processo a 28 nanometri è quello HP, High Power, destinato ai semiconduttori più complessi quali CPU, GPU, Chipset, FPGA e vari componenti destinati a console e sistemi per il networking. Questo processo punta alle massime prestazioni velocistiche possibili, compatibilmente con un predeterminato livello di consumo massimo.

Con la tecnologia a 28 nanometri TSMC ha presentato anche un terzo processo, indicato con la sigla HPL, che si pone di fatto a cavallo tra i due precedenti. La sua destinazione d'uso è in sistemi nei quali a basso consumo si vogliano abbinare livelli prestazionali medi, superiori a quanto messo a disposizione dal processo LP ma non sino ai limiti di quello HP per non andare incontro a consumi troppo elevati.

La roadmap TSMC prevede una prima produzione di chip con processo a 28 nanometri LP potenzialmente nel corso del primo trimestre 2010, seguita da produzione nel corso del secondo trimestre 2010 per il processo HP e nel terzo trimestre 2010 per quello HPL. Ricordiamo come la tecnologia produttiva a 28 nanometri sia ottenuta attraverso una operazione di shrink ottico del processo a 32 nanometri; si tratta quindi di quello che in gergo tecnico viene indicato come "mezzo nodo", alternato ai "nodi interi" quali sono quelli a 45 nanometri e a 32 nanometri, seguiti da quello a 22 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto25 Agosto 2009, 17:25 #1

quando arriveranno a 7 nanometri

si passerà alla produzione biancaneve!
la strega cattiva metterà sul mercato le mele morsicate.......
supertigrotto25 Agosto 2009, 17:27 #2

a parte gli scherzi

in ambito mobile sarebbe una bella cosa per i dispositivi
Severnaya25 Agosto 2009, 17:27 #3
wghawghawghawghaghwawghawghawghawgha

Johnny Ego25 Agosto 2009, 17:34 #4
shrink ottico? che roba è?
g.luca86x25 Agosto 2009, 17:36 #5
è una burla, vero? questi hanno fatto cristonare mezzo mondo per i 40nm, ati sta bestemmiando in aramaico per la mancata vendita delle 4770 causa idiozia TSMC e questi affermano addirittura di essere pronti per i 28nm, quindi implicitamente anche per i 32?
g.luca86x25 Agosto 2009, 17:38 #6
Originariamente inviato da: Johnny Ego
shrink ottico? che roba è?


semplicemente una "riduzione" della litografia tramite lenti. In sostanza si usa il principio della lente d'ingrandimento con la luce del sole, ne più ne meno, detto in soldoni...
elevul25 Agosto 2009, 19:16 #7
Allora spero si sbrighino a far uscire schede video e processori a 28nm...
Sh0K25 Agosto 2009, 22:13 #8
Prima di vedere CPU e VGA a 28nm credo ci vorrà un pò, R8xx e R3xx di prossima uscita sono a 45nm quindi è probabile che per il 2011/2012 si vedrà qualcosa...magari un R9xx e R4xx,ovviamente parlo di ati/nvidia rispettivamente
fraussantin26 Agosto 2009, 01:01 #9
mha!! ibm dice che si deve passare al DNA (modificato geneticamente:asd questi gia stanno a 20nm , voci dicono che trun po si va a 4nm, non c'è piu gusto a comprare nulla che gia prima che esca(una tecnologia) te la fanno sentire vecchia!!!
cignox126 Agosto 2009, 10:35 #10
la strega cattiva metterà sul mercato le mele morsicate.......

Gia' c'e': mai sentito parlare di IPhone? :-) (ovviamente e' una battuta fine a se stessa, meglio dirlo che senno' qui si finisce in flame)

Comunque si sta procedendo a una velocita' davvero notevole: solo un paio di anni fa (se ricordo bene) si e' passati ai 45, e ancora le GPU sono a 55. Ora si iniziava a parlare dei 32 e gia' ci prepara ai 28...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^