Tecnologia a 12nm per le future CPU e GPU di AMD per il 2018

Tecnologia a 12nm per le future CPU e GPU di AMD per il 2018

GlobalFoundries renderà disponibile tecnologia produttiva a 12nm di tipo LP per la costruzione delle future evoluzioni dei processori AMD Ryzen e delle schede video AMD Radeon RX Vega

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:21 nel canale Processori
RadeonNaviZenRyZenVegaAMDGlobalfoundries
 

AMD prepara il debutto di nuove versioni di processore Ryzen e schede video Vega per le quali verrà adottata una nuova tecnologia produttiva più sofisticata rispetto a quellw a 14 nanometri ora in uso. La notizia è emersa in occasione della GlobalFoundries Technology Conference, tenutasi nei gironi scorsi a Santa Clara.

La nuova tecnologia sarà quella a 12 nanometri di tipo LP, il cui debutto con i primi sample in produzione è atteso per il primo trimestre del 2018. Grazie a questo nuovo processo AMD potrà rendere disponibili, nel corso del 2018, la seconda generazione di processori Ryzen e GPU Vega.

Queste nuove versioni non saranno però quelle indicate in precedenza da AMD con i nomi di Zen 2 e Navi: queste saranno nuove architetture, rispettivamente per CPU e GPU, evoluzioni di quelle Zen e Vega ma costruite con tecnologia produttiva a 7 nanometri. Lo stesso processo produttivo verrà utilizzato anch per le successive evoluzioni: Zen 3 è il nome utilizzato per quella CPU mentre un più generico codename "Next Gen" è quello utilizzato per la GPU che prenderà il posto di quella Navi. La roadmap AMD indica per queste due famiglie di prodotti un tempo di lancio durante l'anno 2020, con processo indicato con il nome di 7nm+ e che dovrebbe rappresentare una evoluzione di quello a 7nm utilizzato dai predecessori.

AMD, quindi, proporrà nel corso del 2018 nuove CPU e GPU basate sulle architetture attualmente in commercio, presumibilmente senza significativi cambiamenti architetturali in quanto questi arriveranno con Zen 2 e Navi. Il nuovo processo a 12nm di tipo LP dovrebbe però permettere di contenere le dimensioni dei die a parità di caratteristiche, riducendo i consumi e lasciando spazio a frequenze di clock più elevate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8822 Settembre 2017, 12:51 #1
Erano sulla buona strada con sto attuale PP, invece adesso ricominciano ad essere una generazione indietro rispetto ad Intel, anzi anche di più in teoria.
csavoi22 Settembre 2017, 13:59 #2

..La concorrenza....

..Forse stanno indietro con il PP, forse non hanno la migliore scheda video.

Quello che conta è il rapporto prezzo/prestazione e credo che li stiano messi meglio di altri ...
RaZoR9322 Settembre 2017, 13:59 #3
Direi piuttosto che Intel ha perso quasi interamente l'enorme vantaggio che aveva in termini di Fab e processo produttivo.
Al momento i 10nm di TSMC sono riservati ai SoC LP e mobile, ma l'arrivo dei 7nm per mobile E high perfromance praticamente azzerrerà il vantaggio di cui Intel ha sempre goduto nel settore CPU.
tuttodigitale22 Settembre 2017, 14:01 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Erano sulla buona strada con sto attuale PP, invece adesso ricominciano ad essere una generazione indietro rispetto ad Intel, anzi anche di più in teoria.

non è stato annunciato nessun ritardo...
la cosa interessante è che AMD ha indicato per la seconda generazione di VEGA su 14nm+, mentre oggi VEGA 10 utilizza la versione liscia....potrebbe anche essere una semplice modifica di nomenclatura in corso d'opera, cosa avvenuta anche con i 16FF di TSMC prima conosciuti come 20nm FF.

d'altra parte la densità pare essere identica ai 14nm LPP:
fino al +15% sui 16nm FF di TSMC

prestazioni superiori del 10% rispetto ai 16nm FF (e questo è un dato interessante, ovvero si afferma che il nuovo processo sia migliore del concorrente....cosa che in GF non hanno mai affermato con i 14nm LPP)

Per fine anno è previsto il tape-out di ZEN 2 su 7nm di GF.
tuttodigitale22 Settembre 2017, 14:06 #5
Originariamente inviato da: RaZoR93
Direi piuttosto che Intel ha perso quasi interamente l'enorme vantaggio che aveva in termini di Fab e processo produttivo.
Al momento i 10nm di TSMC sono riservati ai SoC LP e mobile, ma l'arrivo dei 7nm per mobile E high perfromance praticamente azzerrerà il vantaggio di cui Intel ha sempre goduto nel settore CPU.

Intel ha un enorme vantaggio lato processo.....quei 5GHz sono dovuti sostanzialmente a questo....AMD per raggiungerli sui 14nm LPP sarebbe costretta ad adottare una architettura stile bulldozer.
le cose cambieranno con i 7nm (questi sono equivalenti ai 10nm Intel), per le quali ZEN vedrà aumentare il clock massimo di 1,5GHz per le versioni server.....le versioni consumer di ZEN2 dovrebbero avere clock turbo in grado di superare con relativa tranquillità i 5GHz.
RaZoR9322 Settembre 2017, 14:14 #6
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Intel ha un enorme vantaggio lato processo.....quei 5GHz sono dovuti sostanzialmente a questo....AMD per raggiungerli sui 14nm LPP sarebbe costretta ad adottare una architettura stile bulldozer.
le cose cambieranno con i 7nm (questi sono equivalenti ai 10nm Intel), per le quali ZEN vedrà aumentare il clock massimo di 1,5GHz per le versioni server.....le versioni consumer di ZEN2 dovrebbero avere clock turbo in grado di superare con relativa tranquillità i 5GHz.
Appunto : Intel aveva un vantaggio di circa 3 anni, nel 2018/2019 questo vantaggio scende fondamentalmente a 0.
Se guardiamo invece al lato mobile, con i 10nm di TSMC, siamo già vicini.
E il lato mobile muove molti più soldi di Ryzen, fra parentesi.
AleLinuxBSD22 Settembre 2017, 14:26 #7
Sperando che all'epoca le nuove Ryzen avranno risolto il bug in Linux.
Nui_Mg22 Settembre 2017, 15:24 #8
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Sperando che all'epoca le nuove Ryzen avranno risolto il bug in Linux.

Guarda che è stato risolto già con lotti di cpu di due-tre mesi fa.
Nui_Mg22 Settembre 2017, 15:29 #9
Originariamente inviato da: nickname88
Erano sulla buona strada con sto attuale PP, invece adesso ricominciano ad essere una generazione indietro rispetto ad Intel, anzi anche di più in teoria.

Perché "generazione indietro"? Anzi. Ad inizio anno arriva questo refresh di zen che gli permetterà un po' di frequenza in più (e l'architettura di zen sembra ne giovi di più rispetto a quella attuale di intel), quindi da colmare quel poco di gap che c'è attualmente tra gli attuali ryzen/kaby-lake.
Come detto da Intel stessa, poi, i suoi 10nm sono stati spostati a fine 2018, quindi piuttosto in linea con l'uscita degli 7nm per ryzen2 (lascio perdere per ora il discorso dei veri 7nm rispetto ai 10nm).
Scarfatio22 Settembre 2017, 15:55 #10
Ero un ragazzino quando inizia ad appassionarmi al mondo dei pc, dei forum di informatica e altre cose simili. Da allora ho sempre letto: "Dai che AMD ha colmato il gap", "ora le schede video (una volta ATI) sono allo stesso livello di Nvidia", "Adesso Intel dovrà darsi una mossa".
Ricordatemi un solo processore dal Pentium 2 sino ad oggi ad aver superato la controparte AMD per prestazioni, prezzo e compatibilità.
P.S. Non vale il mitico XP 2500@3200 che tutti avevano in firma per fare i fighi quando bastava un P4 a doppiarlo praticamente.
La mia ironia serve solo ad evidenziare come i due colossi mondiali si spartiscono lo stesso mercato, anche se con quote differenti, ma non hanno mai avuto nessuna intenzioni di farsi la guerra ma solo di colmare sempre tutte le fasce di prezzo e prestazioni. Succede in tutti i campi dove c'è un enorme business e la concorrenza è limitata a pochissime compagnie.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^