Sun abbandona il progetto "Rock" di CPU per sistemi server

Sun abbandona il progetto Rock di CPU per sistemi server

La società americana avrebbe intenzione di terminare il progetto Rock che prevedeva la creazione di una CPU destinata a server di fascia alta

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 08:34 nel canale Processori
 

Sun Microsystems, la società pronta ad essere acquisita da parte di Oracle, avrebbe in mente di interrompere lo sviluppo del processore Rock, originariamente pensato e progettato per essere impiegato ini server di fascia alta e per andare a sostituire la soluzione a otto core Sun UltraSPARC T1/T2, presentato nel 2005.

Il processore di Sun sarebbe basato su microarchitettura SPARC V9 a 64 bit con supporto alle istruzioni VIS 3.0 SIMD. Sulla carta l'UltraSPARC RK (questo il nome ufficiale del processore) avrebbe dovuto essere composto da 16 core, ognuno dei quali in grado di gestire due processi simultaneamente. Progettato per essere prodotto a 65 nanometri, avrebbe avuto una frequenza d funzionamento di 2,3 GHz per un TDP totale di 250 Watt.

A riportare la notizia è il New York Times, anche se la società al momento ha preferito non commentare. Originariamente programmato per arrivare sul mercato nel 2007, i primi modelli dimostrativi arrivarono solo verso la metà dall'anno: dopo successivi ritardi la compagnia dichiarò ufficialmente di presentare la soluzione entro il 2009. Rock potrebbe ora non arrivare mai sul mercato.

Il progetto Rock era stato iniziato circa cinque anni fa, con il dichiarato obbiettivo di andare a sviluppare una soluzione che fosse in grado di competere con le CPU server prodotte da Intel e IBM. Per ovviare ai continui ritardi la società, come soluzione momentanea, decise di acquistare e sviluppare i propri server su chip Fujitsu.

Al momento non sono ancora chiari i motivi legati a tale scelta; il prossimo e consistente investimento per la prossima acquisizione da parte di Oracle e la necessità quindi di avere una struttura più snella e con meno spese potrebbe essere una, così come eventuali problemi legati alla resa produttiva uniti alla bontà delle soluzioni Fujitsu, con SPARC64 VIIIfx su tutti a rappresentare una valida alternativa. Sembra così che Sun sia intenzionata a chiudere il rubinetto al reparto di ricerca e sviluppo hardware, almeno per quanto riguarda la fascia alta del mercato server, continuando a progettare soluzioni per server più piccoli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lEg0l4z18 Giugno 2009, 08:42 #1
leggo male io o si dice che sun sta per comprare oracle? io ero rimasto al contrario... è cambiato qualcosa o ho capito male io?
IoSonoRa18 Giugno 2009, 08:52 #2
Fonte:
http://www.sun.com/third-party/global/oracle/

"On April 20, 2009, Sun and Oracle announced a definitive agreement under which Oracle will acquire Sun common stock for $9.50 per share in cash. The transaction is valued at approximately $7.4 billion, or $5.6 billion net of Sun's cash and debt. The proposed transaction is subject to Sun stockholder approval, certain regulatory approvals and customary closing conditions. Until the deal closes, each company will continue to operate independently, and it is business as usual.
The acquisition combines best-in-class enterprise software and mission-critical computing systems. Oracle plans to engineer and deliver an integrated system—applications to disk—where all the pieces fit and work together so customers do not have to do it themselves. Customers benefit as their system integration costs go down while system performance, reliability and security go up."
mc1218 Giugno 2009, 08:56 #3
Originariamente inviato da: lEg0l4z
leggo male io o si dice che sun sta per comprare oracle? io ero rimasto al contrario... è cambiato qualcosa o ho capito male io?


http://www.sun.com/aboutsun/pr/2009-04/sunflash.20090420.1.xml
http://www.oracle.com/sun/index.html
darkfire18 Giugno 2009, 09:17 #4
per come la vedo io, se Sun cessa la ricerca sulla nuova CPU highend e butta nel cesso (passatemi il tempo) 5 anni di ricerche, i casi sono due: o la cpu é un flop clamoroso oppure é messa male ma molto male...
Octane18 Giugno 2009, 09:22 #5
Speriamo che la linea Niagara non faccia la stessa fine.
Quella almeno è già sul mercato ed è molto valida (soprattutto come performance per watt)
kirk010118 Giugno 2009, 10:13 #6
Sono un DBA Oracle e ho esperienza decennale su server Sun e relativi processori Spark.... da come la vedo io, e forse anche perchè stà per essere acquisita da Oracle, vedo l'abbandono dello sviluppo dei nuovi processori proprio perchè Oracle ottiene il massimo delle prestazioni su piattaforma Intel e non su Sun/spark/solaris.... ma il vero motivo esattamente non si saprà mai...
kirk010118 Giugno 2009, 10:14 #7
pardon, sparC, non sparK :-)
Xile18 Giugno 2009, 10:33 #8
Azz buttare via 5 anni di sviluppo è una cosa grave, così come chiudere il reparto R&D.
Davis518 Giugno 2009, 10:59 #9
16 core... tdp 250 watt---

una pizza margherita sulla scheda madre?
Octane18 Giugno 2009, 11:35 #10
Originariamente inviato da: Davis5
16 core... tdp 250 watt---

una pizza margherita sulla scheda madre?


ma il progetto prevedeva un'architettura per competere con i processori POWER di IBM

http://en.wikipedia.org/wiki/Rock_processor
http://en.wikipedia.org/wiki/Sparc

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^