Specifiche tecniche di Trinity, le future nuove APU di AMD

Specifiche tecniche di Trinity, le future nuove APU di AMD

Appaiono online dettagli sulle prime versioni di APU della famiglia Trinity che debutteranno nel segmento desktop del mercato. Versioni dual e quad core, anche della serie Black Edition

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:57 nel canale Processori
AMD
 

Grazie al sito turco DonanimHaber sono emerse alcune delle specifiche tecniche delle prime generazioni di APU AMD della famiglia Trinity, architetture che abbinano CPU e GPU in un singolo package destinate all'utilizzo in sistemi desktop come in quelli notebook.

Nello specifico abbiamo riportato nella tabella seguente quanto noto per le versioni desktop:

Modello TDP Core Clock CPU Clock Turbo GPU stream processors Clock GPU Memoria DDR3 Dual Graphics Black Edition Turbo Core
A10-5800K 100W 4 3,8 GHz 4,2 GHz HD 7660D 384 800 MHz 1866 Si Si Si
A10-5700 65W 4 3,4 GHz 4 GHz HD 7660D 384 760 MHz 1866 Si No Si
A8-5600K 100W 4 3,6 GHz 3,9 GHz HD 7560D 256 760 MHz 1866 Si Si Si
A8-5500 65W 4 3,2 GHz 3,7 GHz HD 7560D 256 760 MHz 1866 Si No Si
A6-5400K 65W 2 TBD - HD 7540D 192 TBD 1866 Si Si Si
A4-5300 65W 2 TBD - HD 7480D 128 TBD 1600 No No Si

La struttura riprende in parte quella delle proposte Llano attualmente in commercio; l'analisi dei dati ci permette tuttavia di evidenziare alcune peculiarità di queste soluzioni:

  • mancano versioni triple core; questo è giustificato dall'architettura Piledriver utilizzata dalla componente CPU, che vede moduli affiancati tra di loro ciascuno dotato di due unità integer e di una in virgola mobile condivisa. Con un'architettura di questo tipo non è possibile avere un numero dispari di core.
  • la GPU integra un quantitativo di stream processors variabile a seconda della versione, indicati come di seconda generazione. Questo conferma che l'architettura utilizzata per la componente GPU sia quella VLIW-4, adottata per la prima volta dalle schede Radeon HD 6900, e non quella VLIW-5 integrata nelle soluzioni Llano.

Se questi modelli verranno tutti presentati al lancio avremo a disposizione versioni dual e quad core sia standard sia Black Edition, dotate cioè di moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto così da catturare l'attenzione degli appassionati di overclock. Confermati i valori di TDP, variabili da 65 Watt sino a 100 Watt a seconda della versione di APU, oltre all'utilizzo del futuro socket FM2 al posto di quello FM1 delle APU Llano.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phenomenale14 Febbraio 2012, 09:06 #1
Rispetto a Llano, Trinity sembra un discreto passo avanti... vedremo!
demon7714 Febbraio 2012, 09:14 #2
buono.
servono i bench adesso per capire se è davvero un buon processore.
ulk14 Febbraio 2012, 09:15 #3
Continuo a non capire l'utilizzo dei quad in ambito aziendale, già un dual è sovradimensionato, capisco invece l'utilizzo di GPU integrate.
Mr Chuck14 Febbraio 2012, 09:21 #4
ottima strada da percorrere e ottimo prodotto a mio avviso. l'occhio di riguardo ai consumi non può che solo far piacere.
coschizza14 Febbraio 2012, 09:30 #5
Originariamente inviato da: ulk
Continuo a non capire l'utilizzo dei quad in ambito aziendale, già un dual è sovradimensionato, capisco invece l'utilizzo di GPU integrate.


hai ragione ma dimentichi che stiamo parlando di 4 core amd che vanno come un 2 core intel con o senza HT, gli 8 core buldozzer vanno come un 4 intel senza HT.

Cioè sono 4 core sulla carta ma quello che conta sono le prestazioni che non sono da 4 core.
kliffoth14 Febbraio 2012, 09:47 #6
Originariamente inviato da: coschizza
hai ragione ma dimentichi che stiamo parlando di 4 core amd che vanno come un 2 core intel con o senza HT, gli 8 core buldozzer vanno come un 4 intel senza HT.

Cioè sono 4 core sulla carta ma quello che conta sono le prestazioni che non sono da 4 core.


Sono 4 core che vanno come vanno.
Tu dai per scontato che aumentare i core aumenti le prestazioni in senso assoluto, ma così non è. Non risulta da nulla che 4 core siano automaticamente meglio di due, anzi oggi è spesso vero il contrario (intel o amd che siano).
Dipende dal tipo di applicazioni cui sono destinati. Addirittura un single core potrebbe essere meglio di un dual.
polvere.amara14 Febbraio 2012, 09:54 #7
certo che razionalizzare le sigle confonderebbe meno l' acquirente
LZar14 Febbraio 2012, 09:58 #8
Originariamente inviato da: ulk
Continuo a non capire l'utilizzo dei quad in ambito aziendale, già un dual è sovradimensionato, capisco invece l'utilizzo di GPU integrate.


Secondo me in ambito aziendale, dove l'antivirus ti parte a fare la scansione settimanale abbattendoti le prestazioni della macchina proprio quando hai una fretta del diavolo di finire di estrarre il file che devi mandare al cliente entro sera (e non avendo i diritti di amministratore non puoi sospendere la scansione), un quad core serve eccome
ulk14 Febbraio 2012, 10:00 #9
Originariamente inviato da: LZar
Secondo me in ambito aziendale, dove l'antivirus ti parte a fare la scansione settimanale abbattendoti le prestazioni della macchina proprio quando hai una fretta del diavolo di finire di estrarre il file che devi mandare al cliente entro sera (e non avendo i diritti di amministratore non puoi sospendere la scansione), un quad core serve eccome


Ah beh se c'è il Norton non basta manco il quad.
calcolatorez3z2z114 Febbraio 2012, 10:31 #10
Davvero non riesco a crederci.Ora capisco perchè trinity dicono che sarà più perfomante.Spingono le frequenze verso l'alto.E' proprio vero che non sa più cosa inventare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^