Sospesa la produzione di Pentium M e Celeron M a 400MHz di Bus

Sospesa la produzione di Pentium M e Celeron M a 400MHz di Bus

Intel ha deciso di portare al termine la produzione dei processori mobile a 400Mz di bus per spingere maggiormente sulle piattaforme Sonoma

di pubblicata il , alle 14:51 nel canale Processori
Intel
 

Intel Corporation ha annunciato l'intenzione di voler terminare la produzione dei processori Pentium M e Celeron M con 400MHz di bus. Il piano include diversi modelli realizzati per le vecchie piattaforme mobile e indica la volontà della compagnia di voler spingere gradualmente verso i processori mobile con bus a 533MHz.

Intel ha deciso che sospenderà la produzione dei processori Pentium M con 2MB di cache L2 a 400MHz di bus con frequenza operativa tra 1,60GHz e 2,10GHz. Intel inoltre sospenderà la produzione di diversi processori Celeron M, incluse versioni LV e ULV. Gli ordini per tali processori saranno accettati fino al 23 settembre 2005.

Le intenzioni di Intel sono, come già detto, quelle di voler incrementare la diffusione dei sistemi mobile con bus a 533MHz e di arrivare, nel secondo trimestre dell'anno a raddoppiare il volume di consegne per Sonoma che arriverà a costituire circa la metà delle consegne di piattaforme mobile.

Paul Otellini, presidente e Chief Operative Officer di Intel, ha recentemente dichiarato che circa 80 produttori di notebook hanno intenzione di passare a Sonoma entro la fine dell'anno e che oltre 150 modelli di notebook basati su tale piattaforma saranno lanciati nel 2005.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MasterGuru17 Maggio 2005, 15:02 #1
Evviva Intel: speriamo che tra un paio di anni elimini definitivamente i Celeron, visto che fanno davvero pena rispetto ai Sempron e prendano il loro posto i Pentium 4 socket 478, magari a prezzi mooooolto più contenuti, ma con prestazioni comunque elevate
aLLaNoN8117 Maggio 2005, 15:44 #2

x MasterGuru

Ma in base a cosa fai commenti? mah...
Nella notizia si fa riferimento ai Celeron Mobile (e solo quelli a 400MHz), non al settore desktop... altra cosa, il socket 478 è MORTO come i P4 478...
Fx17 Maggio 2005, 15:50 #3
fa riferimento a tutti i pentium m a 400 mhz, celeron e non; da una parte è anche un male perchè i 533 mi risulta abbiano consumi più elevati... almeno gli UV e gli ULV potrebbero farli anche in versione con bus a 400...
MasterGuru17 Maggio 2005, 16:04 #4

x aLLaNoN81

lo so che il discorso vale per le cpu mobile, ma comunque se eliminano quella famiglia di processori fanno meglio!
è vero che consumano di più i processori a 533mhz di Bus ma si hanno prestazioni superiori
aLLaNoN8117 Maggio 2005, 16:04 #5
Alla base della piattaforma sonoma c'è anche il bus a 533MHz, è normale che il bus a 400MHz vada in disuso. Inoltre credo che gli costi meno produrre processori che abbiano tutti lo stesso bus... Riguardo ai consumi, sono si più alti nei processori con bus a 533MHz, ma non sono poi così tanto più alti rispetto alla precedente generazione...
aLLaNoN8117 Maggio 2005, 16:10 #6
Originariamente inviato da: MasterGuru
lo so che il discorso vale per le cpu mobile, ma comunque se eliminano quella famiglia di processori fanno meglio!
è vero che consumano di più i processori a 533mhz di Bus ma si hanno prestazioni superiori


Premettendo che io odio la fascia bassa dei processori (che siano Celeron o Sempron non fa differenza), i nuovi Celeron (775 con bus a 800MHz) non sono poi così male... Se a te non piace la fascia bassa è un conto, ma da quì a dire di eliminarla solo perchè non è molto performante ce ne passa... Per esempio in un ufficio di certo non hanno bisogno di un P4 o di un athlon64...
sirus17 Maggio 2005, 16:23 #7
perchè eliminare i Celeron M che sono spettacolari come proci...hanno prestazioni simili se non identiche a quelle del Penitum M Banis e in più consumano meno...cosa volete di più.
i Celeron M non centrano proprio nulla con i Celeron D (Desktop).
poi si parla di proci con bus 400 e frequenze comprese tra 1.6 e 2.1 quindi gli LV e gli ULV non sono toccati da questo taglio di produzione (anche perchè non ci sono modelli a basso consumo con bus a 533 )
ciolla200517 Maggio 2005, 16:44 #8
Originariamente inviato da: MasterGuru
Evviva Intel: speriamo che tra un paio di anni elimini definitivamente i Celeron, visto che fanno davvero pena rispetto ai Sempron e prendano il loro posto i Pentium 4 socket 478, magari a prezzi mooooolto più contenuti, ma con prestazioni comunque elevate



Non scherniamo troppo i Celeron ke torneranno alla grande all'inizio del 2006
con il core Cedar Mill (65 nm), 2M L2, EM64, NX bit, HT.

Mentre, secondo i piani attuali dell'AMD, il Sempron rimarrà lo stesso ( ma con socket 939) per almeno un anno!

P.S.

Anke il Celeron D non è male consumerà un po' ma in editing video e compagnia bella non se la cava male...
Nei videogiochi basta dotarlo di una MB con Dual Channel @400 e voilà...almeno ha il PCI-Express (anke se non serve ad un bellino!!!)
Fx17 Maggio 2005, 18:30 #9
Originariamente inviato da: sirus]perchè
Banis[/i] e in più consumano meno...cosa volete di più.


non consumano meno perchè hanno la gestione energetica disattivata, che è la cosa che fa la differenza, purtroppo...

per quanto riguarda le cpu di fascia bassa secondo me i sempron sono molto ma molto più interessanti del celeron... poi fate vobis =)

ps: per gli uv e ulv a me sembrava che li facessero con bus a 533 adesso, però magari mi sbaglio
Nicola2417 Maggio 2005, 18:43 #10
Non credo che, in termini di prestazioni, ci siano differenze evidenti passando dal bus a 400 a quello a 533. Si nota molto di più l'aumento di consumi dei nuovi processori e la conseguente riduzione di autonomia. Forse bisognerà aspettare che il resto della componentistica sia alla pari dei processori(le memorie, per esempio). Quanto ai celeron, sono proprio inutili, non c'è che dire. Sono stati sempre inferiori a processori amd di pari segmento, dai tempi del duron.
Qualcuno saprebbe dirmi la frequenza di bus dei turion? E se c'è già qualche prova in giro?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^