Sonoma in arrivo per Q1 2005

Sonoma in arrivo per Q1 2005

Secondo le ultime voci la piattaforma mobile Sonoma dovrebbe giungere sul mercato durante il primo trimestre del prossimo anno

di pubblicata il , alle 17:00 nel canale Processori
 

Nonostante alcune voci secondo cui le piattaforme Sonoma verranno lanciate nel secondo trimestre dell'anno, Intel ha informato i propri clienti a Taiwan che la nuova piattaforma mobile sarà lanciata globalmente tra il 17 e il 21 Gennaio 2005, con vendite pre-lancio a partire già attorno al 7 di Gennaio.

Intel, inoltre, ha dichiarato che il processore Pentium 4 Extreme Edition 3,73GHz e i processori della serie 600, anch'essi previsti per il primo trimestre del prossimo anno, saranno caratterizzati dalla presenza della tecnologia Intel Extended Memory 64 Technology, comunemente conosciuta con la siglia di EM64T.

Nel terzo trimestre del 2005 Intel dovrebbe poi lanciare, come comunicato nei giorni scorsi, le proprie soluzioni dual-core conosciute con il nome in codice di Smithfield. Saranno lanciate tre versioni, 2,8GHz, 3,0GHz e 3,2GHz, oguna di queste equipaggiata con 1MB di cache L2 per ciascun core.

Le ultime voci circolate riguardo a Smithfield segnalano la presenza della tecnologia Intel Speedstep, per la gestione del consumo energetico e, conseguentemente, l'ottimizzazione della dissipazione di calore.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tuasora21 Ottobre 2004, 17:07 #1
Nel terzo trimestre del 2005 Intel dovrebbe poi lanciare, come comunicato nei giorni scorsi, le proprie soluzioni dual-core conosciute con il nome in codice di Smithfield. Saranno lanciate tre versioni, 2,8GHz, 3,0GHz e 3,2GHz, oguna di queste equipaggiata con 1MB di cache L2 per ciascun core.


ho qualche dubbio sulla capacità di intel di dissipare due core che vanno a 3,2 ghz... vedremo...
cicastol21 Ottobre 2004, 17:16 #2
non vedo l'ora di vedere come vanno i P4 della serie 6xx,magari è la volta buona...!!!
tuasora21 Ottobre 2004, 17:20 #3

Non vedo l'ora...

...di vedere (sul mio pc) gli Amd a 90nm
Mad Penguin21 Ottobre 2004, 17:50 #4
dunque il dualcore di intel esce prima su desktop ke su xeon???? mah.... mi sembra srano..
LASCO21 Ottobre 2004, 18:20 #5
Intel, inoltre, ha dichiarato che il processore Pentium 4 Extreme Edition 3,73GHz e i processori della serie 600, anch'essi previsti per il primo trimestre del prossimo anno, saranno caratterizzati dalla presenza della tecnologia Intel Extended Memory 64 Technology, comunemente conosciuta con la siglia di EM64T
Era ora, almeno dell'annuncio. Adesso aspetto un centrino EMT64, o almeno l'annuncio.
thegood8521 Ottobre 2004, 18:35 #6
Originariamente inviato da LASCO
Era ora, almeno dell'annuncio. Adesso aspetto un centrino EMT64, o almeno l'annuncio.

Non è che sia così facile prendere un processore e farlo diventare a 64 bit!!
Col prescott è stato possibile perchè l'architettura è stata molto modificata rispetto al Northwood.
sirus21 Ottobre 2004, 19:32 #7
secondo me sono 2 core che sviluppano in totale quelle frequenze...quindi due core da 1.6 GHz, da 1.5 GHz e da 1.4 GHz
Niiid22 Ottobre 2004, 02:04 #8
scusate la domanda che non c'entra nulla, ma un P5 quanto si vedra? 2005-6 mai ????
Niiid22 Ottobre 2004, 02:04 #9
scusate la domanda che non c'entra nulla, ma un P5 quanto si vedra? 2005-6 mai ????
Spectrum7glr22 Ottobre 2004, 10:30 #10
Originariamente inviato da sirus
secondo me sono 2 core che sviluppano in totale quelle frequenze...quindi due core da 1.6 GHz, da 1.5 GHz e da 1.4 GHz


scusa da quando in qua si sommano le frequenze? saranno 2 core da 2.8-3.2 ghz l'uno...altrimenti nell'utilizzo normale il PC sarebbe impiantato.

Intel sta facendo molti passi avanti nell'ottimizzazione dei prescott dal punto di vista dei consumi.
se controlli le specifiche sul sito intel ti accorgi di come si siaApassati dai 103w dei prescott 3.2 della prima ora (i C0) agli 84w dei 3.2 step E0: 20w in meno...contemporaneamente sono apparse le specifiche del primo prescott con 2mb di cache 3.4ghz di frequenza: 107w..tanti è vero, ma si parla di un numero di transistor triplo rispetto a quello del northwood di pari frequenza (ha il quadruplo della cache)...credo che di qui ad un anno sarà possibile per intel contenere entro i 100-110w una soluzione doppio core

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^