Sino a 1.500 dollari per i futuri processori Intel Enthusiast del 2016

Sino a 1.500 dollari per i futuri processori Intel Enthusiast del 2016

Con le proposte della famiglia Broadwell-E, al debutto il prossimo anno, Intel presenterà anche una versione dotata di ben 10 core. Tutto questo grazie al processo a 14 nanometri, ma con un costo ufficiale in netta salita

di Marzio Tonutti pubblicata il , alle 15:44 nel canale Processori
IntelCore
 

Nei giorni scorsi, con questa notizia, abbiamo segnalato alcune informazioni sulla prossima generazione di processori Intel destinati a piattaforme desktop di fascia enthusiast. Ci riferiamo alle proposte della famiglia Broadwell-E, attese al debutto indicativamente in concomitanza del Computex 2016 di Taipei ai primi del mese di giugno.

Per questi processori Intel manterrà invariata la piattaforma di riferimento, continuando ad adottare quella socket 2011-v3 in abbinamento a chipset Intel X99 che già viene utilizzata per i processori della famiglia Haswell-E. Le nuove CPU introdurranno alcune marginali modifiche all'architettura, con il passaggio alla tecnologia produttiva a 14 nanometri che permetterà di integrare un massimo di 10 core nella versione top di gamma lasciando invariato il TDP entro la soglia di 140 Watt.

I processori Intel della serie Extreme, destinati alle piattaforme enthusiast di fascia alta, sono sempre stati proposti dall'azienda americana con un costo massimo pari a 999 dollari USA tasse escluse; questa soglia è però destinata a venir superata proprio con il modello Broadwell-E di fascia più alta, l'unico caratterizzato dalla presenza di ben 10 core. I produttori di schede madri taiwanesi che abbiamo incontrato in questi giorni durante alcuni incontri a Taipei hanno confermato che vi sarà un ritocco verso l'alto, con il modello Core i7 6950X che toccherà indicativamente quota 1.500 dollari USA senza tasse. Di seguito la tabella delle 4 versioni di processore Broadwell-E attese al debutto nel corso del 2016.

  Core i7 6950X Core i7 6900K Core i7 6850K Core i7 6800K
Core 10 8 6 6
Threads 20 16 12 12
Clock default 3 GHz 3,2 GHz 3,6 GHz 3,4 GHz
Clock boost 3,5 GHz 3,7 GHz 3,8 GHz 3,6 GHz
Cache L3 25 MB 20 MB 15 MB 15 MB
TDP 140W 140W 140W 140W

Del resto un approccio commerciale di questo tipo assume senso osservando i prezzi delle versioni di processore Xeon della famiglia E5-2600 e E5-2400 con un numero di core pari a 10: proporre la CPU Core i7 6950X con un prezzo di 999 dollari implicherebbe una profonda differenza rispetto a versioni di processore Xeon E5 con identico numero di core e una frequenza di clock di default inferiore.

Intel proporrà le CPU Broadwell-E in 4 differenti versioni, con numero di core variabili da un minimo di 6 sino ai 10 della proposta top di gamma, e questo permetterà all'azienda americana una maggiore segmentazione dell'offerta. Da parte dei produttori di schede madri ci sono buone aspettative per le proposte Broadwell-E, quello che sarà il lancio di prodotto principale nel corso della prima metà del 2016. Queste piattaforme sono particolarmente interessanti per quegli utenti che ricercano le massime prestazioni con un elevato numero di core, abbinando memoria DDR4 in configurazione quad channel e potendo sfruttare più schede video in parallelo senza particolari limitazioni nel numero di linee PCI Express che possono venir utilizzate in contemporanea.

Altra interessante novità attesa per i processori Broadwell-E riguarda il memory controller DDR4, che continuerà a rimanere ovviamente quad channel ma che dovrebbe supportare in modo nativo le memorie DDR4-2400. Questo dovrebbe aprire spazio ad una più efficiente gestione delle memorie DDR4 capaci di spingersi oltre questo standard, seguendo in questo una dinamica simile a quella dei kit memoria DDR4 dual channel abbinati ai processori Intel della famiglia Skylake.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo17 Dicembre 2015, 15:53 #1
Ah bè,quando sei leader di un mercato e senza nessuna concorrenza, puoi fare i prezzi che vuoi, specialmente per i prodotti Enthusiast !

Quindi 1500 euro/dollari, ci stanno tutti !

Comunque è e rimane una follia !
AceGranger17 Dicembre 2015, 15:56 #2
Originariamente inviato da: gd350turbo
Ah bè,quando sei leader di un mercato e senza nessuna concorrenza, puoi fare i prezzi che vuoi, specialmente per i prodotti Enthusiast !

Quindi 1500 euro/dollari, ci stanno tutti !

Comunque è e rimane una follia !


nemmeno piu di tanto contando che per uno Xeon con quei core ne spendi 2000...
Mparlav17 Dicembre 2015, 15:56 #3
Io speravo di trovare l'i7-6900K al prezzo attuale dell'i7-5930k (circa 590$)
Invece finirà per costare tanto quanto l'i7-5960x.

A sto' punto, prendo a gennaio l'i7-5820k, inutile aspettare.
Benna8017 Dicembre 2015, 16:01 #4
Non è tanto per il costo della CPU, quanto piuttosto che mi devo rifare la tastiera Logitech con un display più grande perchè 2 core in più non so dove metterli nel layout che mi sono fatto
Flying Tiger17 Dicembre 2015, 16:47 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
Ah bè,quando sei leader di un mercato e senza nessuna concorrenza, puoi fare i prezzi che vuoi, specialmente per i prodotti Enthusiast !

Quindi 1500 euro/dollari, ci stanno tutti !

Comunque è e rimane una follia !


Veramente l' articolo parla di 1500$ [U]senza tasse[/U] , quindi il costo finale per noi sarà ben più elevato considerato che devi aggiungere l' IVA e quant' altro e alla luce di questo non è improbabile che alla fine della fiera si sfiorino i 2000€ , come dici giustamente oramai stanno rasentando la follia....

Sono curioso invece di vedere i prezzi del 6800K e del 6850K , ma se tanto mi da tanto prevedo che il mio attuale 5820K avrà lunga vita...

demon7717 Dicembre 2015, 17:11 #6
Originariamente inviato da: AceGranger
nemmeno piu di tanto contando che per uno Xeon con quei core ne spendi 2000...


Stai paragonando il settore professionale con quello home.. ovvio che la cosa stride.
Uno xeon ha anche sotto una piattaforma differente.

Anche secondo me 1500 euro per una cpu (home) è una sassata mai vista.. impossibile nascondere il fatto che in questa fascia intel corre da sola da un pezzo ormai..
iorfader17 Dicembre 2015, 17:18 #7
sono d'accordo con chi dice che se ne approfitta perchè c'è praticamente solo lei....ma qui siamo al ridicolo. a sto punto conviene prendersi uno xeon, che a meno di un aumento anche loro di prezzo, convengono d+
fukka7517 Dicembre 2015, 17:18 #8
Originariamente inviato da: Mparlav
Io speravo di trovare l'i7-6900K al prezzo attuale dell'i7-5930k (circa 590$)
Invece finirà per costare tanto quanto l'i7-5960x.

6900k, prezzo previsto: 650$
demon7717 Dicembre 2015, 17:36 #9
Originariamente inviato da: iorfader
sono d'accordo con chi dice che se ne approfitta perchè c'è praticamente solo lei....ma qui siamo al ridicolo. a sto punto conviene prendersi uno xeon, che a meno di un aumento anche loro di prezzo, convengono d+


Mmm.. dipende cosa intendiamo per "conviene".
Lo xeon ha bisogno di apposita piastra e memoria ECC (o sbaglio?)
Quindi è stabilissimo ma non necessariamente performante quanto questo processore.. e oltretutto per quanto appena detto escludo sia pensato per qualsiasi tipo di overclock.
Rubberick17 Dicembre 2015, 17:54 #10
sarebbe divertente vedere su una slide... se amd avesse fatto concorrenza finora... dum dum dum...

processori già al grafene? 64 core enthusiast??

a che saremmo ora? per non parlare dei prezzi..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^