Samsung: nuovo chipset wireless USB capace di raggiungere i 480Mbps

Samsung: nuovo chipset wireless USB capace di raggiungere i 480Mbps

Samsung ha presentato un nuovo chipset wireless USB in grado di raggiungere una velocità di trasferimento pari a 480Mbps

di pubblicata il , alle 14:08 nel canale Processori
Samsung
 

Recentemente Samsung ha presentato un nuovo chipset wireless USB basato sulla tecnologia Ultra Wide Band (UWB) in grado di raggiungere una velocità di trasferimento pari a 480Mbps, ovvero quasi 10 volte quanto reso possibile dallo standard Wi-Fi 802.11g.

Il prodotto in questione è realizzato mediante due chip, l'S3C2680 e l'S5M8311a. Nel dettaglio l'S3C2680 si basa su un core ARM 9 ed è dotato di NAND flash controller, SD I/O, e 2 collegamenti USB 2.0, mentre l'S5M8311a è un ricetrasmettitore a radiofrequenza.

Il chipset integra al proprio interno il supporto all'algoritmo di cifratura AES a 128bit per la trasmissione sicura dei dati e secondo quanto dichiarato da Samsung, ha un consumo medio inferiore ai 300mW.

Il prodotto è indirizzato a fornire funzionalità wireless su fotocamere, hard disk portatili, notebook, PC, televisori ed altri dispositivi portatili. L'avvio della produzione in volumi del nuovo chipset di Samsung è attesa per l'ultimo trimestre dell'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lucky8506 Settembre 2010, 15:21 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/cpu/sa...mbps_33629.html

Samsung ha presentato un nuovo chipset wireless USB in grado di raggiungere una velocità di trasferimento pari a 480Mbps

Click sul link per visualizzare la notizia.


speriamo che questi chip mantengano davvero le promesse fatte.poi c'è il problema della diffusione,si fa ancora molta fatica a trovare prodotti usb 3.0 e cmq nn ripsettano certo le promesse dato che la velocita effettiva è di poco superiore allo standard usb 3.0
Zerk06 Settembre 2010, 15:28 #2
Certo che gli ARM sono proprio flessibili!
Yrrah06 Settembre 2010, 15:56 #3
Originariamente inviato da: lucky85
speriamo che questi chip mantengano davvero le promesse fatte.poi c'è il problema della diffusione,si fa ancora molta fatica a trovare prodotti usb 3.0 e cmq nn ripsettano certo le promesse dato che la velocita effettiva è di poco superiore allo standard usb 3.0


Temo di non aver colto il senso del tuo ragionamento

Per le USB 3.0 non ci sono ancora dischi che in via teorica possano saturarne la bandwith e per quel che ne so io non ci si è riusciti neanche nella pratica, se non arrivandoci proprio al pelo (i dischi più veloci con 450/500MB/s in lettura).

Questo standard dell'articolo parla di 480Mbit/s ovvero la stessa velocità teorica di USB 2.0 quindi mi aspetto nella pratica il solito cap a 35MB/s che però data la comodità di avere diversi fili in meno per fotocamere/cellulari/etc può valere la candela imho!
Aryan06 Settembre 2010, 16:27 #4
Originariamente inviato da: Yrrah
Temo di non aver colto il senso del tuo ragionamento

Per le USB 3.0 non ci sono ancora dischi che in via teorica possano saturarne la bandwith e per quel che ne so io non ci si è riusciti neanche nella pratica, se non arrivandoci proprio al pelo (i dischi più veloci con 450/500MB/s in lettura).

Questo standard dell'articolo parla di 480Mbit/s ovvero la stessa velocità teorica di USB 2.0 quindi mi aspetto nella pratica il solito cap a 35MB/s che però data la comodità di avere diversi fili in meno per fotocamere/cellulari/etc può valere la candela imho!


What?
Forse un SSD di fascia altissima arriva a 450/500. Nei dischi SATA tradizionali forse con 4-5 Velociraptor in RAID0...
ToroXp06 Settembre 2010, 16:28 #5

usb3

ho comprato una scheda usb3 con bay usb3, sul mio picci datato agosto 2008 , e relativi dischi quindi, non sono riuswcito ad andare oltre i 60 Mb/s sata->usb3

Delusione quindi, mi aspettavo molto di più.
fendermexico06 Settembre 2010, 16:29 #6
mmm... no standard...no party
calabar06 Settembre 2010, 17:00 #7
@ToroXp
Bisogna vedere dove sta il collo di bottiglia.
Ovvio che se i dischi non riescono a superare quella velocità, avere usb3 non serve certo ad accelerarli!
AceGranger06 Settembre 2010, 17:47 #8
Originariamente inviato da: ToroXp
ho comprato una scheda usb3 con bay usb3, sul mio picci datato agosto 2008 , e relativi dischi quindi, non sono riuswcito ad andare oltre i 60 Mb/s sata->usb3

Delusione quindi, mi aspettavo molto di più.


no SSD no party
Aryan06 Settembre 2010, 18:07 #9
Originariamente inviato da: ToroXp
ho comprato una scheda usb3 con bay usb3, sul mio picci datato agosto 2008 , e relativi dischi quindi, non sono riuswcito ad andare oltre i 60 Mb/s sata->usb3

Delusione quindi, mi aspettavo molto di più.


Un normale disco SATA da 7200 ha un throughtput massimo di circa 60MB/s in lettura sequenziale, cosa vi aspettate dall'interfaccia USB3 o SATA3?
blackshard06 Settembre 2010, 18:57 #10
Originariamente inviato da: Aryan
Un normale disco SATA da 7200 ha un throughtput massimo di circa 60MB/s in lettura sequenziale, cosa vi aspettate dall'interfaccia USB3 o SATA3?


Beh insomma. Si arriva anche a 120-130 Mb/s in lettura sequenziale, specialmente sui dischi più grandi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^