Ryzen 9 3950X: il ritardo nel debutto per via delle frequenze di boost clock?

Ryzen 9 3950X: il ritardo nel debutto per via delle frequenze di boost clock?

Una indiscrezione proveniente dai produttori di schede madri taiwanesi, raccolta da Digitimes, spiega perché le nuove CPU Ryzen a 16 core hanno subito un ritardo di 2 mesi dal debutto inizialmente previsto da AMD

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Processori
AMDRyZen
 

Nei giorni scorsi abbiamo segnalato, con questa notizia, lo slittamento a novembre nel debutto commerciale del processore AMD Ryzen 9 3950X. Originariamente previsto in vendita per il mese di settembre, questo modello si posiziona al vertice della gamma di CPU AMD per sistemi desktop forte dei ben 16 core integrati al proprio interno.

Questa CPU è stata annunciata da AMD lo scorso mese di giugnodurante la presentazione dei processori Ryzen 3000; questi ultimi sono in vendita dai primi di luglio mentre dovremo ancora aspettare per questa specifica versione, per la quale l'azienda ha indicato un listino di 749 dollari tasse escluse.

https://www.hwupgrade.it/articoli/5456/slide_22_s.jpg

Assieme a questo processore AMD inizierà le vendite anche delle prime proposte della famiglia Ryzen Threadripper 3000, con un modello dotato al proprio interno di 24 core basato ovviamente su architettura Zen 2 e tecnologia produttiva a 7 nanometri.

Da sito Digitimes emergono ora indiscrezioni sul motivo che avrebbe spinto AMD a posticipare il debutto di questo processore. Secondo quanto indicato dai produttori di schede madri taiwanesi questa CPU starebbe incontrando alcuni problemi legati al raggiungimento di frequenze di clock adeguate, soprattutto con riferimento ai valori di boost clock. Da questo lo slittamento a novembre, con i due mesi addizionali che permetterebbero ad AMD di finalizzare il prodotto e ottimizzarlo per rispettarne le specifiche annunciate

AMD non commenta queste indiscrezioni, confermando quantomeno al momento attuale le specifiche inizialmente indicate per questa CPU: 16 core (e 32 threads processati), clock base di 3,5 GHz e boost clock massimo sino a 4,7 GHz con un TDP pari a 105 Watt.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tony M.25 Settembre 2019, 10:42 #1
Abbiamo scoperto che anche Lisa Su è umana.
Stavo cominciando a pensare che fosse l'ibrido tra un terminator e uno schiacciasassi.

Peccato per il ritardo. Speravo che con l'uscita del 3950x, il 3900x fosse meno richiesto e diventasse disponibile a prezzi umani.
Peterino1980^25 Settembre 2019, 10:50 #2
E se ne sono accorti ora che non raggiungeva le frequenze dichiarate.
Piu verosimilmente visto il bordello che è successo con gli altri modelli,per evitare problemi lo hanno posticipato,altrimenti lo avrebbero messo in commercio per la data stabilita pur con frequenze farlocche.

Piuttosto si assicurino di avere la giusta disponibilità invece di fare paper lanch come per il 3900X
WarSide25 Settembre 2019, 11:29 #3
La richiesta di processori EPYC a questo giro è epica.

Semplicemente non sono scemi e stanno puntando a produrre i nuovi EPYC 7000 che gli fruttano molto di più di un 3950X. Anche perché TSMC non ha capacità infinita per produrre ryzen, epyc, navi & co a 7nm.

Grazie a questo piccolo delay, oggi le azioni AMD sono in saldo, perfetto
Gyammy8525 Settembre 2019, 12:37 #4
Originariamente inviato da: Tony M.
Abbiamo scoperto che anche Lisa Su è umana.
Stavo cominciando a pensare che fosse l'ibrido tra un terminator e uno schiacciasassi.

Peccato per il ritardo. Speravo che con l'uscita del 3950x, il 3900x fosse meno richiesto e diventasse disponibile a prezzi umani.


Originariamente inviato da: Peterino1980^
E se ne sono accorti ora che non raggiungeva le frequenze dichiarate.
Piu verosimilmente visto il bordello che è successo con gli altri modelli,per evitare problemi lo hanno posticipato,altrimenti lo avrebbero messo in commercio per la data stabilita pur con frequenze farlocche.

Piuttosto si assicurino di avere la giusta disponibilità invece di fare paper lanch come per il 3900X


Non sia mai che il damage control si arresti, quindi siccome la prima versione del vendono come il pane e devono fare rifornimento è troppo semplice, logica e favorevole ad amd allora tiriamo fuori il cuggino super insider che ha detto che un altro gli ha detto che il 3950x non ce la fa a tenere il boost
Fortuna che amd è abituata a questo genere di notizie
nickname8825 Settembre 2019, 12:41 #5
Originariamente inviato da: Tony M.
Abbiamo scoperto che anche Lisa Su è umana.
Stavo cominciando a pensare che fosse l'ibrido tra un terminator e uno schiacciasassi.

Peccato per il ritardo. Speravo che con l'uscita del 3950x, il 3900x fosse meno richiesto e diventasse disponibile a prezzi umani.

Perchè ? Per te è Lisa Su che progetta e fabbrica le CPU ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^