Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Ryzen 7950X3D, 7900X3D e 7800X3D disponibili dal 14 febbraio? Buon San Valentino nerd!

Ryzen 7950X3D, 7900X3D e 7800X3D disponibili dal 14 febbraio? Buon San Valentino nerd!

Le tre CPU Zen 4 con 3D V-Cache dovrebbero debuttare il 14 febbraio, almeno secondo quanto riportato brevemente da AMD sulle pagine ufficiali dei nuovi processori Ryzen 7950X3D, 7900X3D e 7800X3D.

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Processori
RyzenZenAMDgaming hardware
 

È apparentemente per il 14 febbraio, il giorno di San Valentino, il debutto delle CPU AMD Ryzen 7950X3D, 7900X3D e 7800X3D recentemente presentate al CES 2023. La data è comparsa, per poi essere rimossa, sulle pagine relative ai chip sul sito di AMD. A darne notizia per primo il sito OC3D.

Le nuove CPU basate su architettura Zen 4 con 3D V-Cache seguono il Ryzen 7 5800X3D, il primo processore con cache aggiuntiva, e si rivolgono in particolare ai videogiocatori. Il quantitativo di cache in più, 64 MB posti su un singolo CCD anche sui processori con due CCD, permette di mantenere più dati in prossimità dei core e ricorrere meno alla memoria di sistema, consentendo quindi di guadagnare prestazioni in-game, in particolare in Full HD dove il carico incide di più sulla CPU e meno sulla GPU.

Al momento l'unica informazione mancante è il prezzo, ma sarà comunicato verosimilmente in prossimità di quella data. Stando ai dati forniti da AMD, i nuovi processori distanziano nettamente il Ryzen 7 5800X3D e il Core i9-13900K, candidandosi quindi al ruolo di GPU gaming più veloci in commercio.

Il Ryzen 7 7800X3D è l'evoluzione diretta del Ryzen 7 5800X3D, in quanto prevede anch'esso 8 core e 16 thread: a bordo vi sono 96 MB di cache L3, a cui si aggiungono 8 MB di cache L2 (1 MB per core) per un totale di 104 MB. Di questa CPU non è stato comunicato il base clock, mentre conosciamo un boost clock di 5 GHz e il TDP pari a 120W, 15W in più del Ryzen 7 7700X.

Il Ryzen 9 7900X3D mette a disposizione 12 core e 24 thread, ha un base clock di 4,4 GHz (300 MHz in meno del 7900X) e un boost clock fino a 5,6 GHz (stesso valore del 7900X). Grazie ai 64 MB di 3D V-Cache che si aggiungono ai 64 MB integrati nel chip e ai 12 MB di cache L2, questo processore presenta 140 MB di cache in totale e un TDP di 120W. Si tratta di un valore di 50W inferiore al 7900X.

A chiudere il quadro il top di gamma Ryzen 9 7950X3D, con 16 core e 32 thread impostati a 4,2 / 5,7 GHz. Anche in questo caso il base clock è di 300 MHz inferiore al 7950X "tradizionale", mentre il boost clock è identico. Un quantitativo di cache totale pari a 144 MB (128 MB di cache L3 più 16 MB di cache L2) e un TDP sempre pari a 120W (-50W rispetto al 7950X) completano il quadro.

AGGIORNAMENTO

AMD ha comunicato che la data apparsa sul proprio sito web è sbagliata: i processori Ryzen 7000X3D non debutteranno quindi il 14 febbraio, ma un altro giorno dello stesso mese. Ulteriori informazioni le trovate qui.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13511 Gennaio 2023, 18:17 #1
ma so usciti ora i 7900 e fanno la versione "gaming" x3d? ma un unico processore faceva schifo?
agonauta7811 Gennaio 2023, 18:29 #2
Ryzen 7950X3D, 7900X3D e 7800X3D disponibili dal 14 febbraio? Buon San Valentino nerd!
Come se il prezzo finale sarà alla portata di tutti...
blackshard11 Gennaio 2023, 18:45 #3
Originariamente inviato da: al135
ma so usciti ora i 7900 e fanno la versione "gaming" x3d? ma un unico processore faceva schifo?


Per la versione "gaming" ti chiederanno 300€ in più. E mi pare anche giusto.
Pasquale_196511 Gennaio 2023, 19:38 #4
Tanto tempo fa con 100 lire giocavo oltre un'ora al flipper sotto casa con altri amiche ed amici, che divertimento, ogni due - tre mesi lo sostituivano con un altro nuovo e si faceva a gara chi batteva il record. Bei tempi quelli
silvanotrevi11 Gennaio 2023, 19:38 #5
Vabè fa niente che escono il 14 febbraio. Tanto noi nerd non abbiamo ragazze, niente figa per noi, la nostra unica consolazione è il pc e tutto ciò che gli gira attorno altrimenti faremo una vita triste fatta solo di casa - lavoro.

A parte questo, e a parte questo problema dei nuovi ryzen ancora non del tutto chiarito https://www.digitaltrends.com/compu...ing-our-coolers , per il resto boh io questi processori 3D cache li vedo con molto sospetto. Nel senso, ok hanno tanta cache, ma poi in concreto è il sistema operativo che dovrà essere ottimizzato per far sì che quella cache in più dia una spinta significativa nei giochi e nelle applicazioni. E siamo sicuri che lo sarà? Per esempio il 5800x3d era ottimo nei giochi (neanche in tutti, solo in alcuni, ma comunque era ottimo nella maggior parte di loro) però lato applicazioni era dietro il 5950x in tutti i benchmarks più importanti. Se i nuovi 7000 3D avranno lo stesso difetto, non è meglio comprare un 13700k/13900k che almeno sono ottimi in tutto, giochi e applicazioni? Questa è la mia opinione, poi spero di essere smentito. Lasciare tanto margine di manovra al software e al sistema operativo per sfruttare davvero tutta quella cache è un punto discrezionale di rilievo da tenere in considerazione. Amd spesso ha sfornato ottimi prodotti lato hardware, ma poi lato software o lato drivers ho visto parecchi problemini
P®incipe11 Gennaio 2023, 19:56 #6
La domanda sorge spontanea: ma per chi gioca esclusivamente a risoluzioni UHD questi X3D hanno davvero senso di esistere in rapporto ai probabili prezzi più alti e rispetto alle versioni lisce?
silvanotrevi11 Gennaio 2023, 21:09 #7
Originariamente inviato da: P®
La domanda sorge spontanea: ma per chi gioca esclusivamente a risoluzioni UHD questi X3D hanno davvero senso di esistere in rapporto ai probabili prezzi più alti e rispetto alle versioni lisce?


se giochi a 4k, vedrai al massimo 3-4 fps di differenza tra una versione standard e una versione 3D cache. Anche se poi varia da gioco a gioco, ce ne sono alcuni dove vedi 20 fps di differenza persino a 4k, mentre altri dove vedrai gli stessi fps sia su una cpu low end sia su una high end. Dipende dal gioco e anche dalla scheda video che usi, se questa trasferisce il bottleneck sulla cpu o resta in parte su di essa (ad esempio è cosa diversa se usi una 4090 rispetto a una 3070 o 2080)
nickname8812 Gennaio 2023, 00:16 #8
Originariamente inviato da: P®
La domanda sorge spontanea: ma per chi gioca esclusivamente a risoluzioni UHD questi X3D hanno davvero senso di esistere in rapporto ai probabili prezzi più alti e rispetto alle versioni lisce?


Il CPU limited di certo non lo vedi nel frame rate medio ma in frangenti ben specifici.

In UHD la differenza si appiattisce semplicemente perchè viene mascherata dal limited della GPU, non perchè la cpu sia meno limited.
P®incipe15 Febbraio 2023, 19:23 #9
Originariamente inviato da: silvanotrevi
se giochi a 4k, vedrai al massimo 3-4 fps di differenza tra una versione standard e una versione 3D cache. Anche se poi varia da gioco a gioco, ce ne sono alcuni dove vedi 20 fps di differenza persino a 4k, mentre altri dove vedrai gli stessi fps sia su una cpu low end sia su una high end. Dipende dal gioco e anche dalla scheda video che usi, se questa trasferisce il bottleneck sulla cpu o resta in parte su di essa (ad esempio è cosa diversa se usi una 4090 rispetto a una 3070 o 2080)


Il 5800x3d faceva alquanto pena in produttività per esempio...la domanda che mi pongo è la seguente: se io gioco in UHD con una 4090, avere un x3d vale la spesa in rapporto al guadagno di fps? Perché se sta serie in produttività farà pena come quella precedente io non so quanto in effetti sia da prendere in considerazione anche solo per giocare...parlo esclusivamente di risoluzioni UHD.
blackshard15 Febbraio 2023, 20:49 #10
Originariamente inviato da: P®
Il 5800x3d faceva alquanto pena in produttività per esempio...la domanda che mi pongo è la seguente: se io gioco in UHD con una 4090, avere un x3d vale la spesa in rapporto al guadagno di fps? Perché se sta serie in produttività farà pena come quella precedente io non so quanto in effetti sia da prendere in considerazione anche solo per giocare...parlo esclusivamente di risoluzioni UHD.


"Alquanto pena" mi pare un po' una boiata senza senso.

Il 5% in meno rispetto al 5800X è in linea con quelle poche centinaia di megahertz in meno, nel resto dei carichi si comporta ben meglio: https://www.hwupgrade.it/articoli/c...enza_index.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^