Roadmap aggiornata per i processori Intel

Roadmap aggiornata per i processori Intel

Soluzioni Dual Core al debutto verso la fine del 2005, con soluzioni per sistemi sia Desktop che Mobile. Il passaggio al processo a 0.065 micron è previsto nel 2006

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:32 nel canale Processori
Intel
 

Il sito giapponese PC Watch ha pubblicato, a questo indirizzo, una roadmap aggiornata dei processori Intel, contenente interessanti informazioni sulle prossime cpu Dual Core che Intel prevede d'introdurre nel corso del 2005.

Partendo dalla fascia superiore del mercato Desktop, si nota come Intel abbia scelto di passare ad un nuovo Core Prescott con 2 Mbytes di cache L2, sostituendo quello Gallatin utilizzato nelle cpu Pentium 4 Extreme Edition. Il debutto di questo nuovo processore è previsto per la fine del 2004.

roadmap_intel_090804.png

A seguire troviamo Smithfield, cpu di fascia alta ma utilizzata anche nel segmento mainstream basata su architettura Dual Core. Il debutto è pianificato per la seconda metà del 2005, con passaggio nel corso del 2006 al processo produttivo a 0.065 micron.

Nel segomento Value troviamo le cpu Celeron, recentemente passate al Core a 0.09 micron con le versioni Celeron D. Nel la fine del 2005 è atteso il debutto di un nuovo Core, noto con il nome di Cedarmill, del quale tuttavia mancano dettagli tecnici più specifici.

Passando al segmento dei processori Mobile, Intel continuerà a proporre le soluzioni Pentium M basate su Core Dothan a 0.09 micron anche nel 2005. Verso la fine del prossimo anno, tuttavia, verranno presentate soluzioni Dual Core, chiamate con il nome in codice di Yonah. A queste seguirà la cpu Merom, attesa nella seconda metà del 2006.

Yonah verrà proposto per tutte le differenti tipologie di cpu Mobile, sempre con architettura Dual Core. L'unica eccezione è rappresentata dalla versione Ultra Low Voltage, basata su architettura single Core.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ally10 Agosto 2004, 09:54 #1
...ma nn è un suicidio aumentare la cache nel Prescott?...la sicurezza nel descrivere Yonah come dual core nn sembra manifestarsi anche su Smithfield...che sia un derivato prescott di cui ancora nn si ha la certezza di tale implementazione?...ciau...
cionci10 Agosto 2004, 10:16 #2
Noi non ce l'abbiamo, ma Intel sicuramente sì
Banus10 Agosto 2004, 11:59 #3
La legenda dello schema dice che bordo rosso significa Multi-core
sinodo10 Agosto 2004, 12:05 #4

a questo punto

occorre aspettare la fine dellanno 2005 per rinnovare qualcosa, meglio così, è inutile perdere tempo con i prescott
Nephtlys10 Agosto 2004, 12:09 #5
Dual core già dalla seconda metà del 2005?Non è una previsione un po'.."ottimistica" dopo i ritardi accomulati dal Prescott? Tra l'altro il dual core è stata quasi una scelta obbligata dopo la cancellazione del Tejas, il naturale successore del Prescott,visti i problemi che ha incontrato(e tutt'ora incontra) lo sviluppo di quest'ultima cpu. Una curiosità: per realizzare un processore dual core è possibile"adattare"un progetto preesistente o bisogna ridisegnare tutto ex-novo?
lasa10 Agosto 2004, 12:19 #6
Per ora le strategie di Intel non mi convincono mi sa che hanno fatto un balzo in avanti troppo esasperato non tenendo conto delle reali esigenze del mercato....
Ex Tenebrae10 Agosto 2004, 13:18 #7
Secondo questa roadmap, su desktop vedremo solo processori con architettura Netburst almeno fino alla fine del 2005... O confidano in una rapida risoluzione dei problemi dimostrati dal Prescott o sono contano sul fatto che il mercato assorbira' qualsiasi prodotto marchiato Intel senza problemi.
Muscy_8710 Agosto 2004, 13:23 #8
già il prescott normale scalda un casino, se ora gli mettono anche 2mb di cache cosa avremo????
Sig. Stroboscopico10 Agosto 2004, 14:10 #9
Interessante anche il ULV, cpu singola fino all'ultimo.
Peccato che sia una chicca che il grande pubblico non apprezzi...

-__-

Per quanto riguarda il Prescot mi pare che Hwupgrade abbia già riportato quasi + di un mese fa la notizia del progetto per un nuovo step del prescot, con miglioramento di prestazioni/temperatura.

Ciao!
DioBrando10 Agosto 2004, 14:18 #10
morale della favola il pentium M su desktop a breve termine rimane ancora un'utopia...
Si vede che sn molto sicuri di sè per quanto riguarda il multi-core.

Mah

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^