Quattro nuovi processori mobile da Intel

Quattro nuovi processori mobile da Intel

Due CPU della famiglia Core, con architettura dual e quad core, si affiancano a due processori Pentium: tutti sviluppati per l'utilizzo in sistemi notebook

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Processori
Intel
 

Nuovi processori per sistemi mobile sono quelli presentati da Intel: nel listino dell'azienda troviamo da pochi giorni due nuovi modleli della famiglia Core, affiancati da due proposte che rientrano sotto il cappello del brand Pentium. La tabella seguente riassume le caratteristiche tecniche principali di questi prodotti:

Modello Core Threads Clock Turbo Cache L3 GPU TDP Socket
Core i5-2430M 2 4 2,4 GHz 3 GHz 3 Mbytes HD 3000 35 Watt Socket G2
Core i7-2670QM 4 8 2,2 GHz 3,1 GHz 6 Mbytes HD 3000 45 Watt Socket G2
Pentium 967 2 2 1,3 GHz - 2 Mbytes HD 3000 17 Watt BGA1023
Pentium B960 2 2 2,2 GHz - 2 Mbytes HD 3000 35 Watt Socket G2

A dispetto del nome utilizzato tutti sono basati su architettura della famiglia Sandy Bridge, come chiaramente deducibile osservando l'utilizzo di architettura HD 3000 per la componente GPU integrata. Le due soluzioni Core i5 e Core i7 utilizzano tecnologia HyperThreading, integrando rispettivamente 2 e 4 core, mentre le soluzioni Pentium sono dual core tradizionali. A differenziare le proposte Core da quelle Pentium anche una dotazione di cache L3 più elevata, oltre alla presenza di tecnologia Turbo Boost con la quale ottenere un incremento dinamico della frequenza di clock.

Segnaliamo un valore di TDP contenuto in soli 17 Watt per il processore Pentium 967, destinato quindi a sistemi di fascia economica e di ridotte dimensioni. Differente il posizionamento del modello Pentium B960, per via del TDP di 35 Watt e della frequenza di clock ben più elevata (2,2 GHz contro 1,3 GHz).

Fonte: CPU-World.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jones D. Daemon06 Ottobre 2011, 10:19 #1
Ora....domanda che sorge spontanea...il 967 a cosa serve???
KoDen7806 Ottobre 2011, 10:43 #2
Originariamente inviato da: Jones D. Daemon
Ora....domanda che sorge spontanea...il 967 a cosa serve???


Essendo montato su BGA molto probabilmente qualche nettop o forse qualche netbook (ma mi sembra più probabile come nettop).
Mr Resetti06 Ottobre 2011, 10:55 #3
Quindi va a far concorrenza agli stessi Atom!?!? "Bella mossa".
nico_198206 Ottobre 2011, 11:18 #4
Originariamente inviato da: Mr Resetti
Quindi va a far concorrenza agli stessi Atom!?!? "Bella mossa".

Performance superiori, oltre tre volte il TDP, costi superiori (anche indiretti, tipo la dissipazione). Questo 967 è l'ideale per ultraportatili "economici" stile Acer 1810.
Jones D. Daemon06 Ottobre 2011, 12:11 #5
Ora si fanno anche concorrenza in casa, il tdp più elevato non la vedo una grande mossa, scalda di più, la grafica è quella penosa che consociamo e come già detto c'è atom...la domanda è: perche!?
marchigiano06 Ottobre 2011, 13:59 #6
Originariamente inviato da: Jones D. Daemon
Ora....domanda che sorge spontanea...il 967 a cosa serve???


a far concorrenza a zacate

Originariamente inviato da: Mr Resetti
Quindi va a far concorrenza agli stessi Atom!?!? "Bella mossa".


ma se gli atom si fermano a 6.5W questo è 17...

Originariamente inviato da: Jones D. Daemon
Ora si fanno anche concorrenza in casa, il tdp più elevato non la vedo una grande mossa, scalda di più, la grafica è quella penosa che consociamo e come già detto c'è atom...la domanda è: perche!?


scusa la hd3000 è penosa rispetto a che?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^