Qualcomm ufficializza il nuovo Snapdragon 450. Piattaforma mobile a 14nm con supporto alla dual cam

Qualcomm ufficializza il nuovo Snapdragon 450. Piattaforma mobile a 14nm con supporto alla dual cam

Al Mobile World Congress di Shanghai 2017, Qualcomm ha annunciato ufficialmente il nuovo processore per dispositivi mobile Snapdragon 450, il primo in grado di utilizzare il processo FinFET da 14 nm con miglioramenti significativi della durata della batteria e non solo. Ecco i dettagli.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 06:01 nel canale Processori
SnapdragonQualcomm
 

Durante il Mobile World Congress Shanghai 2017, Qualcomm ha ufficializzato la sua più importante novità in fatto di processore per smartphone e tablet. Parliamo del nuovo Snapdragon 450 che si presenta agli utenti e agli addetti ai lavori forte di essere il primo processore in grado di utilizzare il processo FinFET da 14 nm. In questo caso è stato progettato per offrire miglioramenti significativi nella durata della batteria, nella grafica ma anche nelle prestazioni di calcolo soprattutto per quanto concerne la funzionalità di imaging. Da non sottovalutare anche la connettività LTE che amplia il campo di azione rispetto al suo predecessore ossia lo Snapdragon 435 di cui prenderà il posto.

Ma quali le specifiche tecniche della nuova piattaforma di Qualcomm? Innanzitutto parliamo di numeri e diciamo subito che il nuovo Snapdragon 450 si concentra su molteplici aspetti che ogni giorno caratterizzano le esigenze degli utenti. In questo caso sostanzialmente risultano essere 4 i miglioramenti che l'azienda ha realizzato rispetto al precedente modello e che riguardano essenzialmente quattro funzionalità chiave:

  • Miglioramento della CPU e della GPU: la CPU è la ARM Cortex A53, un Octa-Core che permette di ottenere un aumento del 25% delle prestazioni di calcolo rispetto al suo predecessore. Non solo perché anche la GPU Qualcomm Adreno 506 è stata concepita raggiungendo un aumento del 25% delle prestazioni grafiche rispetto a quanto accadeva con lo Snapdragon 435.

  • Durata della batteria: un fattore importante durante le comuni attività da smartphone è chiaramente l'autonomia. In questo caso i miglioramenti per la gestione della potenza comportano fino a quattro ore aggiuntive di utilizzo rispetto a quanto accadeva con lo Snapdragon 435 e fino al 30% di riduzione di potenza durante le sessioni di gioco permettendo agli utenti di rimanere in contatto e comunque produttivi per molto più a lungo. Il nuovo Snapdragon 450 è inoltre dotato del supporto Qualcomm Quick Charge 3.0, che permette di caricare uno smartphone da zero all'80% in soli 35 minuti.

  • Comparto multimediale: Qualcomm ha voluto incrementare anche le prestazioni per le fotocamere e dunque per il comparto multimediale. In questo caso il nuovo Snapdragon 450 è il primo processore a supportare fino a 400 livelli in tempo reale derivanti dal famoso effetto Bokeh. Non solo perché è anche progettato per migliorare le prestazioni delle generazioni precedenti includendo il supporto alla doppia fotocamera che potrà ora raggiungere addirittura sensori da 13 + 13MP o, con un singolo supporto fino a 21MP. Non dimentichiamo l'implementazione dell'Autofocus ibrido ma anche registrazioni fino a 1080p a 60fps per filmati di qualità. Lo Snapdragon 450 include anche il supporto per display a schermo pieno da 1920x1200 pixel, nonché il Qualcomm Hexagon DSP, che consente di elaborare contenuti multimediali, derivanti da sensori a prestazioni più elevate.

  • Connettività e USB: Con il nuovo Snapdragon 450 gli utenti godranno di una veloce connettività LTE grazie alla presenza di un modem Snapdragon X9 LTE, che utilizza l'aggregazione di carrier 2x20MHz in downlink e uplink per velocità di picco di 300 Mbps in download e di 150 Mbps in upload. Presente anche il supporto per un gran numero di reti mobili con Snapdragon All Mode e 802.11ac e MU-MIMO. Da ricordare anche il supporto alle USB 3.0, che permetteranno trasferimenti veloci dei dati USB.

"Abbiamo fatto molte recenti modifiche alle piattaforme mobile Snapdragon per offrire le migliori funzionalità mobile al miglior valore possibile. Il nuovo Snapdragon 450 è un'altra realizzazione che fa parte di questa visione", ha dichiarato Kedar Kondap, vice Presidente, gestione del prodotto, Qualcomm Technologies, Inc. "Con il nuovo Snapdragon 450, gli utenti vedranno un livello ancora più importante per le prestazioni, la connettività, la durata della batteria e il comparto delle immagini".

Ad oggi, più di 1900 smartphone sono stati lanciati o sono in produzione utilizzando le piattaforme mobili Snapdragon 400. Il nuovo Snapdragon 450 verrà messo a disposizione da Qualcomm durante il terzo trimestre del 2017 e dovrebbe essere disponibile nei dispositivi già entro la fine dell'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^