Qualcomm 205 Mobile Platform, 4G anche per i feature phone

Qualcomm 205 Mobile Platform, 4G anche per i feature phone

Una nuova piattaforma mobile per i telefoni entry level e i feature phone che vada a portare la connettività 4G LTE anche nelle grandi fasce della popolazione dei paesi in via di sviluppo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:06 nel canale Processori
Qualcomm
 

Qualcomm ha annunciato oggi l'introduzione della nuova soluzione Qualcomm 205 Mobile Platform con il preciso scopo di portare la connettività 4G LTE - ed i servizi da essa supportati - nei telefoni cellulari entry-level e nei cosiddetti feature-phone.

La Qualcomm 205 Mobile Platform è composta da una CPU dual-core da 1,1GHz in abbinamento ad una GPU Adreno (non meglio specificata) e, questa la vera caratteristica di rilievo, un modem LTE Cat 4 con velocità di download fino a 150Mbps e fino a 50Mbps in upload.

Per quale motivo, ci si potrebbe chiedere, una decisione simile? Molto semplice: il mercato dei feature phone costituisce una fetta importante dei volumi di vendita in alcuni paesi del mondo. In India, ad esempio, più della metà dei telefoni consegnati nel 2016 appartiene proprio a questa categoria. La nuova Qualcomm 205 Mobile Platform è quindi un modo per andare a presidiare un mercato numericamente rilevante e per offrire la possibilità a tutti di poter entrare nella connettività 4G, aprendo nuove opportunità anche per le popolazioni che vivono in paesi disagiati e nelle aree emergenti.

La nuova piattaforma è pensata per supportare consumatori e piccole imprese a comunicare in maniera economica sfruttando le funzionalità avanzate dei servizi LTE, come VoLTE e VoW-Fi, oltre a poter accedere a sistemi più efficienti e sicure per le transazioni finanziarie e i micropagamenti. Un altro aspetto su cui è stata posta attenzione è il consumo energetico, per assicurare autonomie operative di svariati giorni, così da poter rispondere alle esigenze di coloro i quali non possono disporre di una fonte di energia affidabile.

Qualcomm 205 Mobile Platform supporta sistemi operativi "Linux based". In occasione di un incontro presso il quartier generale di Qualcomm abbiamo potuto osservare alcuni sample di feature phone realizzati con la nuova piattaforma mobile, e di constatare la presenza del sistema operativo Android 4.4.4 su di essi.

La nuova Qualcomm 205 Mobile Platform è disponibile già da ora per i produttori, con i primi dispositivi che saranno sul mercato a disposizione dei consumatori nel corso del secondo trimestre 2017.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbaffo20 Marzo 2017, 15:27 #1
ecco il perché del cambio nome da SoC a Mobile Platform, poter riproporre la serie 200 come una novità

Che senso ha il 4G sui feature phone? poi si parla di bassi consumi e "autonomia di alcuni giorni" quando invece il 4G consuma molto più del 3G e un abisso in più del 2G.

Un prototipo con android 4.4? proprio proiettati nel futuro
È chiara l'operazione di riciclaggio dei soc fuffa 2xx aggiungendoci il 4g per puro marketting.

Già mi immagino la scena: cell da 99euri nel cestone del supermercato, signora anziana che chiede al commesso "ma va bene?", commesso "cerrrto, ha il 4ggì".
logan x20 Marzo 2017, 22:53 #2
A parte il fatto che, come già detto, in un feature phone e soprattutto in un basic phone il 4G è praticamente inutile, così come il clock a 1,1 GHz, ma il motivo principale per acquistare un feature phone è non essere obbligati a usare sistemi operativi aberranti come Android e iOS... e questi fanno un chipset per feature phone che fa girare Android??? Forse neanche in Qualcomm sanno cosa è un feature phone, così come non lo sa il 90% dei giornalisti e blogger italiani...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^