Processori x86 cinesi, come vanno? Un raro confronto con Intel e AMD

Processori x86 cinesi, come vanno? Un raro confronto con Intel e AMD

Gamers Nexus ha messo le mani su una CPU cinese del 2016 confrontandola con diverse proposte, vecchi e nuove, di AMD. I risultati illustrano un gap molto elevato, ma la Cina ha intenzione di accorciare le distanze.

di pubblicata il , alle 20:21 nel canale Processori
 

Intel e AMD sono i due player del settore dei microprocessori x86 che dominano il mercato dei PC da moltissimi anni. Le architetture ARM stanno cercando di inserirsi, ma per il momento non hanno ancora fatto breccia in modo significativo, quindi siamo di fronte a una sfida a due che si protrarrà ancora per diverso tempo. Il mondo però non si limita alla sola Europa e agli Stati Uniti, c'è tutto un universo fuori dai nostri confini che sta cercando di emergere.

A causa delle tensioni commerciali con gli Stati Uniti, la Cina sta finanziando pesantemente l'industria tecnologica e il settore dei microprocessori non fa eccezione. È interessante quindi fare il punto su questo sforzo, non tanto perché oggi la Cina sia in grado di competere con i "top player" del settore, ma perché la situazione potrebbe farsi interessante nei prossimi anni. In nostro soccorso arriva un interessante video di Gamers Nexus.

Steve Burke ha avuto la possibilità di provare una CPU quad-core del produttore cinese Zhaoxin, confrontandola con le CPU di Intel e AMD. Da alcuni anni, Zhaoxin sviluppa i suoi chip per il mercato interno grazie alla licenza x86 concessa da VIA Technologies. Tramite un contatto in Cina, Gamers Nexus è riuscito a mettere le mani su un PC da 1000 dollari destinato a un uso aziendale e governativo.

Al suo interno ha trovato una CPU Zhaoxin "KaiXian", precisamente il modello ZX-C+ 4701, una soluzione x86 quad-core prodotta a 28 nanometri da TSMC capace quindi di far girare il classico Windows senza problemi. Il chip è saldato alla motherboard, lavora a 2 GHz senza SMT (o Hyper-Threading se preferite) e ha un TDP di 18 watt. Si tratta di una CPU uscita nel 2016, e questo va tenuto presente, ma come vedrete dai test, il divario è piuttosto ampio.

Clicca per ingrandire

Lo ZX-C + C4701 ha impiegato circa 307 minuti a completare il test di rendering 3D con Blender 2.79, quasi tre volte in più rispetto all'Athlon 200GE (2 core / 4 thread a 3,2 GHz e TDP di 35 watt) e più di tre volte se raffrontato al Core i5-2500K di Intel, un quad-core a 3,3 GHz / 3,7 GHz con TDP di 95 watt del 2011. Risultati simili anche nel test CPU di Civilization VI.

Clicca per ingrandire

Il gap è chiaramente molto ampio, ma se si guarda all'attuale gamma di Zhaoxin la differenza è sicuramente più contenuta: osservando Geekbench, si può vedere che l'attuale KX-U6780A a 16nm (8 core / 8 thread e frequenza di 2,7 GHz) ha prestazioni single-core il 62% più alte (366 vs 226 punti) del chip provato da Gamers Nexus e raggiunge risultati multi-core il 70% maggiori (2167 vs 629 punti).

Se da una parte quindi la situazione attuale vede la Cina ancora ampiamente staccata da Intel e AMD, i piani per il futuro (tempistiche permettendo) sembrano comunque interessanti: Zhaoxin spera infatti di raggiungere la parità prestazionale con l'architettura Zen 2 già il prossimo anno con i modelli ZX-7000 a 7 nanometri. Si vocifera tra l'altro che le nuove CPU avranno la GPU integrata compatibile con le DirectX 12, supporteranno il PCIe 4.0 e saranno compatibili con le memorie DDR5.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demonsmaycry8408 Aprile 2020, 21:10 #1
se arrivano la concorrenza non fa mai male.
frankie08 Aprile 2020, 21:33 #2
i chipset VIA <3
Cfranco08 Aprile 2020, 21:59 #3
Per essere una cpu da 18W a 28 nm non è per niente male
supertigrotto08 Aprile 2020, 22:21 #4
il ritorno indiretto di VIA.
Anni fa si vociferava che VIA potesse essere acquistata da Nvidia o Samsung,alla fine ci hanno pensato i cinesi a farsi dare le licenze,anche se effettivamente,Taiwan è una regione cinese.
Dal punto di vista tecnologico,è solo questione di tempo e di denaro,anche se le prestazioni dovrebbero sempre restare un pelo indietro a AMD e INTEL,il mercato interno cinese è talmente ampio che potrebbero anche fare affari d'oro,sempre non contando quei mercati cui potrebbero interessare,vedi Russia e Corea del nord ma anche all'India.
La storia della guerra commerciale potrebbe cambiare seriamente l'industria tecnologica,sperando di non dovere subire noi consumatori le conseguenze,se AMD e Intel dovessero ridurre i numeri delle CPU vendute,per appianare i conti,potrebbero benissimo alzare i prezzi,d'altra parte sono industrie e non onlus.
Sono supposizioni,vedremo cosa accadrà nei prossimi 5 anni.
cata8108 Aprile 2020, 22:27 #5
"...effetivamente,Taiwan è una regione cinese"

Effettivamente quando vai a Taiwan non richiedi il visto alla RPC...
leddlazarus08 Aprile 2020, 22:58 #6
un PC da 1000 dollari per uso aziendale?

è un errore spero....
Cfranco08 Aprile 2020, 23:32 #7
Originariamente inviato da: cata81
"...effetivamente,Taiwan è una regione cinese"

Effettivamente quando vai a Taiwan non richiedi il visto alla RPC...

Infatti chiedi il visto alla Repubblica Cinese ...
È una situazione molto complicata ...
Formalmente Cina e Taiwan sono un paese unico in cui però ci sono due governi distinti in cui uno controlla la parte continentale e l' altro le isole, ed entrambi rivendicano di essere il legittimo governo di tutta la Cina
Ci hanno fatto una pagina molto ampia di Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Status_politico_di_Taiwan

Per dirne una tra Taiwan e la Cina continentale non ci sono voli diretti, ma le persone di un paese possono entrare liberamente nell' altro in quanto considerati cittadini a tutti gli effetti

Originariamente inviato da: leddlazarus
un PC da 1000 dollari per uso aziendale?

è un errore spero....


Beh, per un PC aziendale mi sembra un costo normale, tieni presente che hanno assistenza garantita e veloce
biometallo08 Aprile 2020, 23:35 #8
Originariamente inviato da: leddlazarus
un PC da 1000 dollari per uso aziendale?


1000 dollari è quello che l'anno pagato loro, dato che non è roba che si trova in commercio, probabilmente varrà un decimo...

edit sulla questione Taiwan come detto è una questione molto complicata, e io ci capisco meno di tutti, ma direi che in sintesi è una regione della cina che lotta per mantenere la sua autonomia, e lo fa sapendo di essere sola, visto che nessuno si schiera contro la cina, nemmeno gli usa...

giusto per dire:

https://www.lastampa.it/esteri/2020...orio-1.38337310

Cina: Taiwan è parte inalienabile del nostro territorio

PECHINO. Taiwan «non è mai stato un Paese, è parte inalienabile della Cina»: così Ma Xiaoguang, portavoce dell'Ufficio per gli affari di Taiwan del governo di Pechino, ha risposto all'intervista alla Bbc della presidente dell'isola Tsai Ing-wen, secondo cui «non abbiamo la necessità di dichiararci uno stato indipendente. Noi siamo già un Paese indipendente e ci chiamiamo Repubblica di Cina (Taiwan)». Ma, in una nota, ha messo in guardia che, «sfidando questo fatto inviolabile, ci si può imbattere solo in una rovinosa sconfitta».
demon7708 Aprile 2020, 23:38 #9
Visti i risultati credo sarebbe da paragonare forse coi core 2 quad meno performanti..
coschizza09 Aprile 2020, 09:07 #10
Originariamente inviato da: Cfranco
Per essere una cpu da 18W a 28 nm non è per niente male


va piu o meno come una cpu di 20 anni fa, non so cosa possa servire

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^