Processori Nehalem da 10 Watt di TDP nel futuro Intel?

Processori Nehalem da 10 Watt di TDP nel futuro Intel?

Intel dovrebbe anticipare le caratteristiche tecniche di processori basati su architettura Nehalem caratterizzati da consumi contenuti entro i 10 Watt

di pubblicata il , alle 17:19 nel canale Processori
Intel
 

Intel anticiperà la prossima settimana, in concomitanza con la International Solid-State Circuits Conference (ISSCC), alcune caratteristiche tecniche di future versioni di processore caratterizzati da valori di consumo estremamente contenuti, entro i 10 Watt di TDP.

Questi processori saranno basati su architettura Nehalem, la stessa implementata da Intel per i processori della famiglia Core i7 e che troverà anch spazio nella prossima generazione di soluzioni Xeon, attese al debutto entro la fine del mese di Marzo 2009.

Al momento attuale l'architettura Nehalem è utilizzata da Intel per processori desktop estremamente potenti. La modularità di approccio adottata da Intel con queste cpu ne permetterà anche l'utilizzo in ambiti nei quali il consumo debba essere il più ridotto possibile, salvaguardando ovviamente anche quella che è la potenza di elaborazione complessiva.

Tra i processori Xeon di prossima generazione basati su architettura Nehalem, al debutto ufficiale tra meno di 2 mesi, troverà posto anche il modello Xeon L5520, cpu con clock di 2,26 GHz per la quale viene dichiarato un valore di TDP massimo contenuto in 60 Watt, incluso il memory controller integrato. Le specifiche di questo processore lasciano intendere che sia possibile ottenere versioni di processore Nehalem single core con consumi contenuti entro i 10 Watt, anche se almeno stando alle informazioni disponibili non sembra essere intenzione di Intel quella di investire in processori single core basati su questa architettura.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SwatMaster06 Febbraio 2009, 17:35 #1
Un "Atom" con architettura Nehalem?
StateCity06 Febbraio 2009, 17:41 #2
Un tdp cosi' basso significa che bisogna aver rinunciato ad alcune prestazioni..
DKDIB06 Febbraio 2009, 17:42 #3
Cosi' si comincia a ragionare... finalmente vedremo netbook (di fascia alta, visto che queste soluzione non costeranno certo come un Atom) a 64 bit e con prestazioni degne di nota?
otacon8706 Febbraio 2009, 17:43 #4

lol

prima processori sempre piu potenti e poco efficaci,
poi ne fanno certi molto efficienti e poco potenti...

un enorme movimento di soldi... socket che cambiano, ram che raddoppiano...

ma, alla fine, il foglio di word e di exel ha le stesse caratteristiche di 15 anni fa...

tralasciando il settore grafico e di gaming, un computer di 15 anni fa è perfetto per un ufficio...
Crimson Skies06 Febbraio 2009, 17:45 #5
Non esageriamo. Oggi i documenti sono diventati sempre più elaborati. Se si lavora solo con testo si sono d'accordo ma se si iniziano a considerare altre cose allora certamente un PC più potete aiuta a tener aperti ed elaborare testi e files molto più complessi.
v1nline06 Febbraio 2009, 17:47 #6
seee come no...
anche le versioni ulv a 1GHz per notebook non credo potranno avere un tdp inferiore ai 15W. sono pur sempre dei quad!
atomo3706 Febbraio 2009, 17:51 #7
ma non dovevano uscire anche i core i7 per notebook? se si qualcuno sa quando?
SwatMaster06 Febbraio 2009, 17:56 #8
Originariamente inviato da: v1nline
seee come no...
anche le versioni ulv a 1GHz per notebook non credo potranno avere un tdp inferiore ai 15W. sono pur sempre dei quad!


Potrebbero essere anche dual, non per forza quad.
Danckan06 Febbraio 2009, 18:12 #9
"stando alle informazioni disponibili non sembra essere intenzione di Intel quella di investire in processori single core basati su questa architettura"

In sostanza il messaggio della news è:

Intel avrebbe la possibilità di proporre in mercato già da domani processori a basso consumo dalle performance varie volte superiori ad Atom, ma non lo farà ne oggi ne mai dato che non ha la minima conocrrenza e tutti continueranno a comprare ugualmente gli scandalosi Atom
sniperspa06 Febbraio 2009, 18:30 #10
Originariamente inviato da: DKDIB
Cosi' si comincia a ragionare... finalmente vedremo netbook (di fascia alta, visto che queste soluzione non costeranno certo come un Atom) a 64 bit e con prestazioni degne di nota?


Guardate che qui si parla di processori single core non di quad!!!

i 10w si riferivano di certo a quelli

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^