Processori Intel Skylake? Non prima dell'autunno 2015

Processori Intel Skylake? Non prima dell'autunno 2015

Il debutto delle prime soluzioni Intel Skylake di nuova generazione non avverrà primi dell'autunno stando alle informazioni attualmente disponibili per lasciar spazio alle vendite dei sistemi Core con architettura Broadwell

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:11 nel canale Processori
Intel
 

Alla fine del mese di Agosto Intel ha annunciato i primi processori Core M, soluzioni costruite con tecnologia produttiva a 14 nanometri e basate su architettura nota con il nome in codice di Broadwell. Queste CPU, destinate a sistemi ultraportatili in virtù del TDP massimo contenuto in soli 4,5 Watt, saranno seguite dalla tradizionale gamma di proposte Core i3, Core i5 e Core i7 per sistemi desktop e notebook basate sulla stessa architettura.

Il debutto di queste versioni è atteso per la prima metà del prossimo anno, così come abbiamo avuto modo di indicare in precedenti notizie; in seguito nel corso della seconda metà del 2015 Intel renderà disponibili i processori indicati con il nome in codice di Skylake, proposte costruite sempre con tecnologia produttiva a 14 nanometri ma che adotteranno una architettura completamente nuova.

Kirk Skaugen, Senior Vice President e General Manager PC Client Group in Intel, ha recentemente confermato in occasione dell'Intel Capital Global Summit 2014 come le proposte Skylake siano allineate alla roadmap prevista dall'azienda con un debutto per la seconda metà del 2015. Questo dato, così indicato, non aiuta a ben definire quale sarà il mese di lancio di queste proposte e quindi quando sarà possibile acquistare sistemi Skylake in commercio.

Uno scenario ideale per Intel e i partner produttori di PC sarebbe quello di avere sistemi Skylake pronti per la commercializzazione in concomitanza con il periodo del back to school, quindi l'estate. Quetso è tecnicamente compatibile con la seconda metà dell'anno ma pare difficile che possa avvenire, anche in considerazione delle tempistiche di introduzione sul mercato delle CPU Broadwell.

Digitimes dipinge uno scenario di possibile ritardo nel debutto delle soluzioni Skylake, dovuto non tanto a problemi con questi processori quanto alla necessità di dare sufficiente tempo di vendita alle proposte di fascia mainstream basate su processori Broadwell. Per questi sistemi le vendite inizieranno solo con le prime settimane del 2015, pertanto uno spostamento nell'introduzione di Skylake più verso la fine dell'anno permetterebbe ai produttori di sistemi di meglio veicolare i propri sistemi Broadwell sul mercato.

Da questo un cambio, indicato da Digitimes, nelle tempistiche RTM, ready to market, dei processori Skylake con un periodo compreso tra la 37-esima e la 47-esima settimana del 2015. Con questo intervallo il debutto sul mercato dei primi sistemi Skylake dovrebbe avvenire nel canale retail tra fine Settembre e fine Novembre. Queste tempistiche potrebbero impattare anche i volumi di vendita del sistema operativo Windows 10, atteso al lancio il prossimo anno e che potrebbe quantomeno inizialmente non avere la spinta all'acquisto data dalla disponibilità di nuove architetture hardware.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Raghnar-The coWolf-05 Novembre 2014, 12:38 #1
Speriamo non ci siano troppi delay.
Ho già visto che Haswell promette bene sul low power, ma non c'è previsto nulla Quad Core attorno ai 20W, quindi il mio i7-3612 QM dovrebbe essere il meglio a cui posso aspirare per un'altra generazione.

Purtroppo il Vaio Z è stato un evento unico e apparentemente irripetibile, non sembra che nessuno sia più intenzionato a infilare Quad Core in 1.2kg.

Il mio piano sarebbe quindi aspettare Skylake nella speranza di corrispondere la potenza del QM con HT in questo ciclo e mezzo anche sul low power, ma se aspettano troppo potrei essere forzato a cambiarlo poco prima...
PaulGuru05 Novembre 2014, 12:39 #2
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Speriamo non ci siano troppi delay.
Ho già visto che Haswell promette bene sul low power, ma non c'è previsto nulla Quad Core attorno ai 20W, quindi il mio i7-3612 QM dovrebbe essere il meglio a cui posso aspirare per un'altra generazione.

Purtroppo il Vaio Z è stato un evento unico e apparentemente irripetibile, non sembra che nessuno sia più intenzionato a infilare Quad Core in 1.2kg.

Il mio piano sarebbe quindi aspettare Skylake nella speranza di corrispondere la potenza del QM con HT in questo ciclo e mezzo anche sul low power, ma se aspettano troppo potrei essere forzato a cambiarlo poco prima...


Con AMD che prevede la nuova architettura solo dal 2016 possono permettersi anche di slittarlo di un anno ancora.
Con AMD che ne sbatte ........ posson far ciò che vogliono.
TheDarkAngel05 Novembre 2014, 12:47 #3
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Speriamo non ci siano troppi delay.
Ho già visto che Haswell promette bene sul low power, ma non c'è previsto nulla Quad Core attorno ai 20W, quindi il mio i7-3612 QM dovrebbe essere il meglio a cui posso aspirare per un'altra generazione.

Purtroppo il Vaio Z è stato un evento unico e apparentemente irripetibile, non sembra che nessuno sia più intenzionato a infilare Quad Core in 1.2kg.

Il mio piano sarebbe quindi aspettare Skylake nella speranza di corrispondere la potenza del QM con HT in questo ciclo e mezzo anche sul low power, ma se aspettano troppo potrei essere forzato a cambiarlo poco prima...


Il 3612QM è un 35W ed è stato sostituito dal 4712MQ che è un 37W, il problema è che non c'è più sony a fare portatili seri.
v1doc05 Novembre 2014, 13:42 #4
Il motivo del "ritardo" è semplice: Intel non ha concorrenti nel mercato x86, AMD è di fatto scomparsa, non ha senso immettere nuovi prodotti sul mercato quando ormai si sta raggiungendo il limite della miniaturizzazione del silicio.
AceGranger05 Novembre 2014, 14:06 #5
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Il 3612QM è un 35W ed è stato sostituito dal 4712MQ che è un 37W, il problema è che non c'è più sony a fare portatili seri.


il Dell Precision M3800, anche migliore dei Sony.

http://www.dell.com/it/aziende/p/pr...-workstation/pd

solo che essendo una workstation costa tanto; se uno lo sfrutta direi che li vale tutti.
TheDarkAngel05 Novembre 2014, 14:57 #6
Originariamente inviato da: AceGranger
il Dell Precision M3800, anche migliore dei Sony.

http://www.dell.com/it/aziende/p/pr...-workstation/pd

solo che essendo una workstation costa tanto; se uno lo sfrutta direi che li vale tutti.



Ma il vaio z pesava 1.17, il Dell arriva a ben 1.88kg, prodotti non comparabili. Come portatili i sony sono e restano insuperabili, neppure il mio vaio pro è stato ancora battuto come peso.
Raghnar-The coWolf-05 Novembre 2014, 15:14 #7
Originariamente inviato da: AceGranger
il Dell Precision M3800, anche migliore dei Sony.

http://www.dell.com/it/aziende/p/pr...-workstation/pd

solo che essendo una workstation costa tanto; se uno lo sfrutta direi che li vale tutti.


Bello è bello, ma ci azzecca niente.
Il Vaio Z è un 13", pesa e ingombra meno di un Macbook Air (anche se lo schermo è un po' più piccolo).
Ma ha lo schermo FullHD, processore QM (a proposito, come mai questo si chiama HQ ma non ha la Iris?), slot 4G, lettore impronte. Oramai ha quasi 2 anni.

Ha tante pecche ma è un mostro e purtroppo non hanno più replicato e non c'è tuttora nulla sul mercato di paragonabile.
AceGranger05 Novembre 2014, 15:25 #8
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ma il vaio z pesava 1.17, il Dell arriva a ben 1.88kg, prodotti non comparabili. Come portatili i sony sono e restano insuperabili, neppure il mio vaio pro è stato ancora battuto come peso.


Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Bello è bello, ma ci azzecca niente.
Il Vaio Z è un 13", pesa e ingombra meno di un Macbook Air (anche se lo schermo è un po' più piccolo).
Ma ha lo schermo FullHD, processore QM (a proposito, come mai questo si chiama HQ ma non ha la Iris?), slot 4G, lettore impronte. Oramai ha quasi 2 anni.

Ha tante pecche ma è un mostro e purtroppo non hanno più replicato e non c'è tuttora nulla sul mercato di paragonabile.


non era un confronto diretto in particolare allo Z ma in generale a quello che rimane nel mercato.... perchè il resto dei produttori, a perte qualche raro caso, o fa baracconi enormi o ultrabook.
sbazaars05 Novembre 2014, 15:26 #9
Sony ha fatto davvero ottimi portatili, per quello che riguarda skylake credo che si dovrà attendere ancora...
jpjcssource05 Novembre 2014, 15:58 #10
Ecco, questo è quello che succede quando c'è poca concorrenza, i fanboy Intel se lo ricordino la prossima volta che fanno una sviolinata all'azienda del cuore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^