Processori Intel per i film DreamWorks

Processori Intel per i film DreamWorks

Le due aziende hanno confermato un accordo che vedrà l'utilizzo di processori Nehalem e soluzioni Larrabee per i futuri film di animazione

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:17 nel canale Processori
Intel
 

E' notizia di questi giorni di un nuovo importante accordo tra Intel e DreamWorks Animation per l'utilizzo di future architetture Intel nei progetti di rendering di film di animazione DreamWorks attualmente in lavorazione.

Alla base di questo accordo troviamo l'utilizzo di sistemi basati su processori Intel Nehalem, oltre alla possibilità di utilizzare soluzioni Larrabee per l'esecuzione di elaborazioni 3D necessarie alla creazione dei nuovi film di animazione.

DreamWorks ha appena terminato un periodo di partnership di 3 anni con AMD, che ha visto l'utilizzo di processori Opteron dual core e quad core all'interno delle render farm DreamWorks. Al debutto delle cpu Opteron quad core, basate su architettura Barcelona, DreamWorks era stato indicato tra i partner che avrebbero utilizzato in modo massiccio questi processori quad core per le proprie necessità di elaborazione parallela.

E' evidente come alla base del passaggio a soluzioni Intel si trovino le difficoltà incontrate da AMD nello sviluppo delle proprie architetture di processore quad core, oltre all'impossibilità di sviluppare versioni di processore con frequenze di clock particolarmente elevate.

Se le caratteristiche prestazionali delle cpu Nehalem sono già in parte note, è interessante evidenziare come l'annuncio di partnership tra Intel e DreamWorks coinvolga anche le future soluzioni Larrabee, che potranno quindi trovare un ambito di utilizzo nella produzione di film di animazione. DreamWorks ha specificato come le soluzioni Larrabee opereranno in parallelo con le cpu Intel, in una forma definita complementare.

DreamWorks ha inoltre evidenziato come la partnership con Intel non riguardi solo la componente hardware ma anche una generale ottimizzazione del software utilizzato negli studios, tutto sviluppato internamente. Intel ha messo a disposizione il proprio team di sviluppo software per migliorare le applicazioni DreamWorks proprietarie, così da renderle meglio compatibili e scalabili con un elevato numero di core di processore che operano in parallelo.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
il Custode09 Luglio 2008, 15:25 #1
Pensavo che usassero Mac per lavorare di grafica a quei livelli...
NforceRaid09 Luglio 2008, 15:26 #2
Se Amd non si da una mossa la vedo male per noi, si ritornerebbe al passato x quello che riguarda i prezzi e forse anche x nuove tecnologie

Ciao
LNdemon09 Luglio 2008, 15:28 #3
Originariamente inviato da: il Custode
Pensavo che usassero Mac per lavorare di grafica a quei livelli...

Gli stessi programmi per 3d che ci sono su mac ci sono anche su windows . E comunque qui si parla di renderfarm, non dei pc su cui lavorano. Quindi potrebbero usare i mac per chi lavora e far lavorare gli altri processori col calcolo distribuito.
abla09 Luglio 2008, 15:29 #4
Un bruttissimo colpo per AMD

Adesso la DreamWorks farà la svendita delle macchine usate? Appetibile..
salvodel09 Luglio 2008, 15:29 #5
Originariamente inviato da: il Custode
Pensavo che usassero Mac per lavorare di grafica a quei livelli...


Forse si riferiscono alle macchine che fanno il rendering. Non voglio dire cavolate ma forse o non utilizzano i Mac a quei livelli oppure fanno i modellini con i Mac e poi passano il lavoro di rendere ai "mostri"....non fanno mica rendere con i Mac o con i PC.
Dev4209 Luglio 2008, 15:30 #6
No di solito non usano Mac, come anche la Light and Magic che ha fato gli effetti speciali di Tranformers e Iron Man usano delle workstation con Windows....
max@nikon09 Luglio 2008, 15:32 #7
Perchè per il rendering non utilizzano le GPU?
Morlack`X09 Luglio 2008, 15:36 #8
Originariamente inviato da: max@nikon
Perchè per il rendering non utilizzano le GPU?


Credo che non sia molto lontano il tempo in cui utilizzeranno le gpu per i render.. appena salterà fuori una specie di framework per lavorarci su credo..
massidifi09 Luglio 2008, 15:38 #9
Anche la Pixar con il loro Renderman utilizzano windows!
Fray09 Luglio 2008, 15:41 #10
Direi passaggio "obbligato" considerando le cpu odierne...
P.s. sfatiamo il mito che i mac siano il top per la grafica, non hanno alcun vantaggio specifico (anzi ci sono anche meno programmi rispetto a windows). E' solo un fatto di preferenze personali rispetto all' OS.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^