Processori Intel Core Broadwell al debutto con 3 mesi di ritardo

Processori Intel Core Broadwell al debutto con 3 mesi di ritardo

E' il CEO di Intel a confermare come alcuni problemi di produzione, ora superati, abbiano portato ad uno slittamento di un trimestre nell'avvio della produzione delle prime CPU della fmaiglia Broadwell

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:34 nel canale Processori
Intel
 

Nel commentare i risultati finanziari del terzo trimestre 2013 Intel, per voce del CEO Brian Krzanich, ha confermato come la produzione dei primi chip di nuova generazione appartenenti alla famiglia Broadwell verrà avviata solo nel corso del primo trimestre del prossimo anno.

I piani originari per Broadwell, prima soluzione Intel costruita con tecnologia produttiva a 14 nanometri, prevedevano un avvio della produzione nel corso del quarto trimestre 2013 così da abbinare un avvio della commercializzazione nel corso della prima metà del 2014.

Il ritardo è stato spiegato come legato ad alcuni problemi di produzione che hanno ridotto le rese produttive. I difetti sono stati superati attraverso una serie di fix inseriti nel processo di produzione ma questo ha causato il ritardo nelle tempistiche attese per la produzione.

A quando quindi il debutto ufficiale? In genere Intel presenta tra fine Maggio e i primi di Giugno le nuove generazioni di processore della famiglia Core, inizialmente per le sole proposte di fascia più alta. E' ipotizzabile pertanto, alla luce delle informazioni attuali, che il debutto delle prime CPU della famiglia Broadwell possa avvenire nel corso del terzo trimestre 2014.

Krzanich ha inoltre specificato che Skylake, nome in codice del chip che andrà a sostituire a partire dal 2015 le proposte Broadwell, non è al momento attuale soggetto a spostamenti nelle date previste per il rilascio.

Broadwell è la nuova architettura Intel per processori della famiglia Core, costruita partendo quale punto iniziale dalle proposte Haswell attualmente in commercio e abbinando a queste la tecnologia produttiva a 14 nanometri contro quella a 22 nanometri ora in produzione. Nella terminologia Intel Broadwell rappresenta una fase cosiddetta Tick. Skylake continuerà a mantenere tecnologia a 14 nanometri introducendo una nuova microarchitettura alla base, equivalendo quindi ad una fase che Intel indica come Tock.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bonzoxxx16 Ottobre 2013, 11:51 #1
intel mi sembra inarrestabile... haswell su notebook lo si vede da un mese e gia si annuncia broadwell... WTF!!
dobermann7716 Ottobre 2013, 11:55 #2
Originariamente inviato da: bonzoxxx
intel mi sembra inarrestabile...


Condivido pienamente.

Se i problemi di Intel sono essere in ritardo di 3 mesi sulle prime CPU a 14 nm... capirete che Intel non ha problemi. Guardate la concorrenza.
bonzoxxx16 Ottobre 2013, 12:03 #3
Originariamente inviato da: dobermann77
Condivido pienamente.

Se i problemi di Intel sono essere in ritardo di 3 mesi sulle prime CPU a 14 nm... capirete che Intel non ha problemi. Guardate la concorrenza.

quale concorrenza? putroppo ( e mi dispiace) intel sta andando troppo forte per essere ripresa da AMD, e non voglio fare una war tra i 2, non sia mai: è la verità.
bimbotenero16 Ottobre 2013, 12:09 #4

da AMD fan.. devo condividere..

purtroppo ADM non riesce a fare una reale concorrenza al momento,
ed il risultato e molto visibile: le CPU alto di gamma hanno le stesse prestazioni e gli stessi prezzi da quasi 3 anni a questa parte...

solo che al posto del rebranding puro come nelle schede video stanno ottimizzando 1po i consumi...
tuttodigitale16 Ottobre 2013, 12:10 #5
Originariamente inviato da: bonzoxxx
intel mi sembra inarrestabile...

in effetti la concorrenza soffre di ritardi maggiori e per una miniaturizzazione del PP che è sul viale del tramonte per Intel.
TMSC è in ritardo di 6 mesi sulla loro tabella di marcia
I 28nm (28? E' mai possibile, ben 2 nodi di differenza con Intel,,,) saranno in produzione dal prossimo anno...
Intel che sta stabilmente in testa nella corsa al miglioramento delle tecnologie di produzione rallenta, ma le altre fonderie rallentano ancora di piò, tanto che GF sembra che stia letteralmente ferma, dato che nelle migliore delle ipotesi il salto di un mezzo nodo verrà fatto dopo ben 2 anni. In definitiva nonostante il ritardo di 3 mesi; Intel sta distanziando ancora di più i concorrenti.
Rubberick16 Ottobre 2013, 12:17 #6
non per cattiveria ma in realtà stiamo andando molto a rilento...

se amd dai tempi dei primi dual core non avesse perso competitività ora avremmo ben altre cose

siamo tornati in un periodo di aziende praticamente quasi monopoliste di fatto che fanno quello che vogliono loro dettando i tempi che + fan comodo avendo concorrenza quasi solo in casa

vedi il mercato degli hd.. tutti a fare wow ora per un 4tb quando gia' erano stati annunciati e messi sul mercato 2-3 anni fa e l'alluvione è una scusa... se fosse stato solo quello le cose si sarebbero risolte molto prima

se ora come ora si fosse mantenuta la stessa velocità di prima forse avremmo i 16 core nativi sui portatili e i 32 sui fissi

l'unico mercato che ha avuto una vera innovazione è stato quello delle nand flash con gli ssd che effettivamente sono qualcosa di + e non fuffa tra una generazione ed un altra
PaulGuru16 Ottobre 2013, 12:40 #7
Originariamente inviato da: bonzoxxx
quale concorrenza? putroppo ( e mi dispiace) intel sta andando troppo forte per essere ripresa da AMD, e non voglio fare una war tra i 2, non sia mai: è la verità.


Troppo forte ? Intel ad ogni generazione guadagna si e so un +2-3%, migliora impercettibilmente il consumo e per giunta peggiorando sempre di più altre cose ( pasta del capitano ), dal Sandy Bridge a questo ultimo Haswell si è mossa di poco complessivamente eppure di acqua sotto i ponti ne è passata.

E' AMD che non vuole decidersi a lavorare ! Cosa aspettano a tirar fuori Steamroller ?
Intel dorme letteralmente sugli allori e questi non si degnano nemmeno di affrettare lo sviluppo che è addirittura lento.
Non usa nemmeno linee di produzione proprie, usa quelle di TSMC e per giunta vecchie decrepite, che sono in funzione già da un pezzo quindi cosa aspettano ad avviare la produzione di massa dell'intera linea in contemporanea ?

Una generazione ogni anno e mezzo se non addirittura due ? forse sarebbe meglio darsi da fare e lasciar perdere le serie "microscopicamente affinate" di ogni serie tipo Richland e concentrarsi subito sulle next gen.

[B][COLOR="Red"][SIZE="4"]@EDIT :[/SIZE] [/COLOR][/B]come non detto, niente più Steamroller ! AMD sembra voler passare direttamente ad Excavator nel 2015 quindi niente FX fino al 2015, non fai in tempo a parlare di speranze su AMD che già arriva l'epic flop.
emiliano8416 Ottobre 2013, 12:40 #8
ragazzi non capisco, premesso che almeno su questo wiki non sbagli, vedendo la cronologia qui:

http://en.wikipedia.org/wiki/Intel_Tick-Tock

Sandy Bridge January 9, 2011
Ivy Bridge April 29, 2012
Haswell June 2, 2013
Broadwell 2014

in ogni caso con la produzione di broadwell nel q4 2013/q1 2014 avrebbe avuto vita brevissima ... se broadwell slitta invece al q2 2014avrebbe almeno un anno circa.

ritardo di haswell? o troppa accelerazione per broadwell?
emiliano8416 Ottobre 2013, 12:42 #9
Originariamente inviato da: PaulGuru
troppo forte ? ad ogni generazione guadagna si e so un +2-3%, migliora impercettibilmente il consumo e per giunta peggiorando sempre di più altre cose ( pasta del capitano ).


premesso che ormai le prestazioni non mi interessano piu' e amd mi sta' piu' simpatica... non puoi certo dire che con haswell i consumi siano migliori impercettibilmente !!!
PaulGuru16 Ottobre 2013, 12:48 #10
Originariamente inviato da: emiliano84
premesso che ormai le prestazioni non mi interessano piu' e amd mi sta' piu' simpatica... non puoi certo dire che con haswell i consumi siano migliori impercettibilmente !!!

Cambiando da una piattaforma SB ad una Haswell su desktop non me ne accorgo nemmeno. Se a te le prestazioni non ti interessano allora non dovresti nemmeno entrare in causa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^