Processori Intel a 10 nanometri: tutto rimandato al 2019

Processori Intel a 10 nanometri: tutto rimandato al 2019

E' lo stesso CEO dell'azienda americana a confermare i problemi di resa produttiva con tecnologia produttiva a 10 nanometri: il debutto commerciale in volumi atteso non prima del prossimo anno

di pubblicata il , alle 08:24 nel canale Processori
IntelCore
 

La produzione in volumi di CPU Intel costruite con tecnologia produttiva a 10 nanometri è stata ulteriormente posticipata dall'azienda americana per il 2019. Cannon Lake, questo il nome in codice utilizzato per indicare le prime CPU a 10 nanometri, debutterà solo a inizio 2019.

E' stato il CEO dell'azienda, Brian Krzanich, a confermare questa informazione durante la conference call di analisi dei risultati finanziari trimestrali dell'azienda americana. Le previsioni iniziali avevano indicato il debutto delle CPU Cannon Lake per la fine del 20167, ma questo non è avvenuto; in seguito il debutto si è spostato prima al 2017 e in seguito al 2018 ma con il recente annuncio tale periodo è da spostare al prossimo anno. Krzanich ha indicato unicamente l'anno, non definendo un trimestre preciso.

Intel ha già fornito ai partner alcuni sample di processori Cannon Lake costruiti con tecnologia a 10 nanometri, ma i volumi contenuti non possono essere considerati equiparabili a quelli di un lancio tradizionale. Le rese sono inferiori alle aspettative iniziali e il processo di maturazione della produzione procede più lentamente rispetto a quanto inizialmente ipotizzato.

Intel continuerà pertanto ad affinare la tecnologia produttiva a 14 nanometri nel corso dei prossimi mesi, cercando di innovare il processo per quanto possibile. Krzanich ha indicato il nome in codice Whiskey Lake quale proposta destinata ai sistemi client basata sempre su tecnologia a 14 nanometri, proposta con configurazione a 4 core e GPU integrata di tipo GT2. Anche i processori Cascade Lake, destinati ai sistemi datacenter debutteranno entro la fine del 2018 sempre con processo a 14 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DukeIT30 Aprile 2018, 08:41 #1
Però! 3 anni di ritardo.
AMD ringrazia 😊
GabrySP30 Aprile 2018, 08:42 #2
caffè, whisky e cannoni: per terminare la collezione di tutti i vizi devono tirare fuori un "Gnocca Lake"
corvazo30 Aprile 2018, 09:08 #3
Nel 2019 Intel farà cpu a 10 nm e AMD se le farà fare 7 nm. E' da tempo che sento questa storia ma finché non lo confermava la stessa Intel non potevo crederci.
coschizza30 Aprile 2018, 09:17 #4
Originariamente inviato da: corvazo
Nel 2019 Intel farà cpu a 10 nm e AMD se le farà fare 7 nm. E' da tempo che sento questa storia ma finché non lo confermava la stessa Intel non potevo crederci.


i 10nm intel sono i 7nm di altre aziende quindi saranno pari come specifiche cosi come i 14nm++ di intel oggi hanno le stesse performance dei 10nm intel solo i consumi sono superiori. Trovi i dettagli sul sito intel dei datasheet delle loro litografie
Il numeretto della litografia da solo non vuol dire nulla per un transistor è composto da varie parti ed è in 3d quindi i 10nm di fatto non li trovi da nessuna parte a livello pratico come non trovi i 7 o 14nm. Devono dargli un nome e per quello usano un numeretto ma poi la realtà e ben piu complessa.
Mparlav30 Aprile 2018, 09:33 #5
In linea di massima, nel 2019, potremmo assistere ad un allineamento dei processi produttivi:
Link ad immagine (click per visualizzarla)
calabar30 Aprile 2018, 10:12 #6
Originariamente inviato da: corvazo
Nel 2019 Intel farà cpu a 10 nm e AMD se le farà fare 7 nm.

I due processi dovrebbero essere però comparabili, al di la del numeretto.
Da quel che si sa fino ad ora, i 7nm di GF dovrebbero avere maggiore densità, ma ancora nulla si sa riguardo alle altre caratteristiche (prestazioni e consumi in particolare).
Ad ogni modo la situazione è ben differente da quella in cui ci trovavamo fino a poco tempo fa, con i 10nm/7nm potremmo dire che Intel e AMD potranno competere "alla pari" o quasi per quanto riguarda i processi produttivi, anche perchè con i 7nm si avrà finalmente, dopo tanti anni, una vera versione ad alte prestazioni adeguata ai processori Desktop.
demon7730 Aprile 2018, 10:18 #7
Preoccupante piuttosto il fatto che ormai siamo arrivati praticamente sul fondo della bottiglia.
Cosa faranno per migliorare ancora tra tre o quattro anni?
calabar30 Aprile 2018, 10:30 #8
Tenendo conto che questo timore salta fuori ormai da diversi anni direi che fino a prova contraria non c'è bisogno di preoccuparsi.

Vero però che passare a processi produttivi più densi sta diventando sempre più difficile, e ne sono testimoni i grandi ritardi accumulati in questi anni.
Probabilmente siamo ancora lontani dal limite fisico, ma man mano che ci si avvicina diventa sempre più difficile avanzare.
Mparlav30 Aprile 2018, 10:36 #9
TSMC ha piani per i 3nm ed "oltre" (al solito le modalità di "misurazioni" delle varie componenti sono tutte da valutare).
Hanno appena annunciato un piano d'investimenti per 14 miliardi di $ per i 5nm (2020?) ed i 3nm (2022?).
Intorno al 2020 dovremmo avere qualche notizia in più su cosa ci riserva il futuro, da parte di TSMC, ma anche Intel, Samsung e GF.
Pkarer30 Aprile 2018, 10:50 #10

Nessuna novità

E' evidente che non c'è nessuna novità.
Mi tengo il mio bel I7-7700K che va benissimo per almeno altri 1 o 2 anni.
Inoltre con una semplicissima scheda video NVIDIA 1050TI (da 200euro) riesco a saturare bene il processore in encoding H264 sfruttando le CUDA. La CPU e la GPU sono ben bilanciate. Attualmente riesco ad arrivare a 250fps in FULL HD. E' più che sufficiente.

Quando il mainstream a 8 core sarà ben consolidato si potrà pensare di accoppiarlo con una nuova scheda video tipo la nuova famiglia GEFORCE 11xx che sta per uscire ad esempio la 1160 che si presume avrà il doppio dei CUDA.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^