Processori AMD Ryzen 7000: GPU integrata e debutto a inizio 2022?

Processori AMD Ryzen 7000: GPU integrata e debutto a inizio 2022?

Il debutto della prossima generazione di processori AMD con GPU integrata è atteso per inizio 2022; nel frattempo HP conferma che il loro nome commerciale sarà quello di Ryzen 7000

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Processori
AMDRyzen
 

Processori AMD Ryzen della serie 7000 all'orizzonte? E' probabilmente ancora presto per poter indicare con precisione quando queste proposte debutteranno sul mercato, ma un leak proveniente da HP rilanciato su Twitter da momomo_us lascia capire come la prossima generazione di CPU AMD Ryzen adotterà questa indicazione numerica.

Verrà quindi saltata quella 6000, quantomeno stando alle informazioni al momento disponibili, passando direttamente a quella 7000. L'indicazione fornita da HP con riferimento ai propri sistemi desktop all in one con schermo da 24 oppure 27 pollici è del resto molto chiara: processore Intel Core i7 di 12-esima generazione o in alternativa processore AMD Ryzen sino alla serie 7000.

ryzen_7000_hp.png

E' possibile che questa nomenclatura verrà utilizzata da AMD per i processori noti con il nome in codice di Rembrant, proposte basate su architettura Zen 3+ costruite con tecnologia produttiva a 6 nanometri che andranno a prendere il posto di quelle Cezanne ora disponibili in commercio.

Si tratta di processori che integrano al proprio interno anche una componente GPU, nel caso specifico che dovrebbe essere basata per la prima volta in un CPU su architettura RDNA 2. Per la parte processore l'architettura Zen 3+ dovrebbe permettere di ottenere un miglioramento in termini di efficienza energetica, grazie anche al processo produttivo più sofisticato, accanto ad un incremento delle prestazioni.

Questi processori adotteranno controller memoria DDR5, integrando controller PCI Express Gen 4.0. Stando alle indiscrezioni apparse online, le CPU Ryzen 7000 potrebbero debuttare in occasione dell'edizione 2022 del CES di Las Vegas.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lain8409 Ottobre 2021, 17:17 #1
Attendo AMD con la sua proposta DDR5/PCI-E
Max_R09 Ottobre 2021, 17:55 #2
Sarà la generazione buona per l'upgrade del pc di casa dopo diverso tempo
19giorgio8709 Ottobre 2021, 19:00 #3
se uscissero veramente con rdna2 sarebbero perfetti per pc mini-itx senza bisogno di vga dedicata
nonsidice09 Ottobre 2021, 20:02 #4
Originariamente inviato da: 19giorgio87
se uscissero veramente con rdna2 sarebbero perfetti per pc mini-itx senza bisogno di vga dedicata


MAGARI !! mio al day one (venendo da un 1700X )
quartz09 Ottobre 2021, 20:16 #5
Non capisco il senso di passare dalla numerazione 5000 a 7000....

Hanno iniziato facendo un casino con numerazioni non allineate all'architettura.
Allora hanno saltato i 4000 desktop per riallineare le cose..e ok.

Poi ci sono ricascati con i 5000 mobile Lucienne e Cezanne, che usano Zen 2 e Zen 3, rispettivamente.

Mo di nuovo un salto...

Stanno rincorrendo intel per avere "il numero più grande"?

Mah...
Bi7hazard09 Ottobre 2021, 21:33 #6
Originariamente inviato da: Max_R
Sarà la generazione buona per l'upgrade del pc di casa dopo diverso tempo


con i costi delle future ddr5? Auguri
mackillers09 Ottobre 2021, 21:45 #7
Originariamente inviato da: 19giorgio87
se uscissero veramente con rdna2 sarebbero perfetti per pc mini-itx senza bisogno di vga dedicata


questo è sicuro, ma dicono che useranno DDR5, ma non si era detto che il socket AM5 avrebbe debuttato nel tardo 2022/inizio 2023 assieme a ZEN4?

oppure questi sono processori mobile saldati direttamente sulla scheda madre?
Therinai09 Ottobre 2021, 22:22 #8
Originariamente inviato da: quartz
Non capisco il senso di passare dalla numerazione 5000 a 7000....

Hanno iniziato facendo un casino con numerazioni non allineate all'architettura.
Allora hanno saltato i 4000 desktop per riallineare le cose..e ok.

Poi ci sono ricascati con i 5000 mobile Lucienne e Cezanne, che usano Zen 2 e Zen 3, rispettivamente.

Mo di nuovo un salto...

Stanno rincorrendo intel per avere "il numero più grande"?

Mah...


A naso immagino che differenzieranno le nuove cpu OEM da quelle retail (se hp dice di equipaggiare ryzen 7000 sul suo scatolotto allora le nuove cpu retail saranno le 6000).
Rincorsa al numero più grande? Non penso, da quanto ho capito esiste una macro naming convention a questi livelli, voglio dire quando AMD, nvidia o intel lanciano una nuova gamma partono con una naming numerica bassa per poi salire numericamente con la nomenclatura, sfruttando vari step produttivi e evoluzioni delle architetture, ma sono sempre ordinati in questo, quando cambiano la naming è per un problema o per un campio totale di architettura, o per un cambio di strategia di marketing.
Al riguardo AMD ha un passato burrascoso, quindi se avesse voluto avere il numero più grosso, immagino, non si sarebbe fatta scrupoli a rinominare le nuove cpu in "Ryzen 13000K UBER ALLES E LEVAT A NANZ"
umanoz09 Ottobre 2021, 23:32 #9
Ho tante domande senza risposta sulla prossima piattaforma amd. Quello che sappiamo è che da un benchmark la 12ma di intel da un 25% in single thread al 5950x. Ora amd non credo stia a guardare. Un 10-15 % lo prende dalla vcache già annunciata, qualcosina dal processo produttivo a 6nm, e il resto rimane un punto interrogativo, le ddr5, che sicuramente ci saranno, ma in questa prossima generazione amd riuscirà a mandare l'infinity fabric a 2400 mhz (ddr5 4800) ?
Per farlo deve cambiare il processo produttivo e probabilmente il design del die
I/O altrimenti stavolta intel ripassa avanti in parecchi scenari.
Max_R09 Ottobre 2021, 23:58 #10
Originariamente inviato da: Bi7hazard
con i costi delle future ddr5? Auguri


A parte un 5950X di lavoro che ho portato a casa nel periodo lockdown (ora sostituito con un 5700G) non aggiorno dal 7700K (sostituito al 6500 che avevo prima sulla medesima piattaforma Z170) quindi ho avuto modo di mettere da parte giusto qualcosina

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^