Processori AMD EYPC a 7 nanometri: la produzione è di TSMC

Processori AMD EYPC a 7 nanometri: la produzione è di TSMC

AMD ha confermato che i primi processori costruiti con tecnologia a 7 nanometri, i modelli Epyc della famiglia Rome, debutteranno l'anno prossimo e saranno costruiti dalla taiwanese TSMC

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Processori
EPYCAMDTSMCGlobalfoundries
 

Nel commento ai propri risultati finanziari trimestrali AMD ha confermato come i primi processori costruiti con tecnologia produttiva a 7 nanometri siano al momento nei laboratori di AMD e presto verranno consegnati ai primi partner per i test interni di validazione.

Il debutto di queste CPU è atteso per la prima metà del 2019, nella forma dei modelli EPYC destinati ai datacenter. E' questo un mercato fondamentale per la crescita futura dell'azienda e non deve sorprendee che sia proprio questa la gamma di prodotti che per prima riceverà il nuovo processo produttivo.

La notizia che è emersa è legata alla fonderia incaricata della produzione di questi nuovi processori. Sarà la taiwanese TSMC a costruire queste prime CPU, non quella GlobalFoundries che invece è stato partner unico di AMD nella produzione dei processori Ryzen e EPYC con tecnologie a 14 nanometri e anche 12 nanometri per quelli Ryzen di seconda generazione.

Le CPU EPYC Rome adotteranno tecnologia a 7 nanometri, grazie alla quale dovrebbe aumentare il numero di core messi complessivamente a disposizione. AMD non ha fornito indicazioni specifiche a riguardo ma è facile prevedere che questi processori possano spingersi ben oltre la soglia di 32 core per socket che al momento sono offerti dalle proposte EPYC top di gamma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8827 Luglio 2018, 14:36 #1
Bah
Quindi i Ryzen finiscono automaticamente in serie B, ottima notizia.
coschizza27 Luglio 2018, 14:40 #2
Originariamente inviato da: nickname88
Bah
Quindi i Ryzen finiscono automaticamente in serie B, ottima notizia.


secondo te è piu utile usare la litografia migliore e piu costosa per fare cpu con 32 48 o 64 core oppure e megli osarla per fare cpu con 4-8 core per il mercato consumer e venderle a un inezia?
nickname8827 Luglio 2018, 14:43 #3
Originariamente inviato da: coschizza
secondo te è piu utile usare la litografia migliore e piu costosa per fare cpu con 32 48 o 64 core oppure e megli osarla per fare cpu con 4-8 core per il mercato consumer e venderle a un inezia?
Più utile ? All'utente finale di quello che è più utile ad AMD non frega una mazza.
Anzi visto che non sono chip monolitici ma suddivisi un moduli la produzione dei due prodotti è estremamente simile.
coschizza27 Luglio 2018, 14:45 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Più utile ? All'utente finale di quello che è più utile ad AMD non frega una mazza.
Anzi visto che non sono chip monolitici ma suddivisi un moduli la produzione dei due prodotti è estremamente simile.


anche a amd non frega una mazza di quello che è piu utile all'utente gli interessa trarre il maggior ricavo.
nickname8827 Luglio 2018, 14:51 #5
Originariamente inviato da: coschizza
anche a amd non frega una mazza di quello che è piu utile all'utente gli interessa trarre il maggior ricavo.

Si, in effetti si era capito già tempo addietro quando hanno mollato la linea FX per dedicarsi ai giocattoli di fascia bassa e lasciando l'intera fascia media ed alta in mano ad Intel.
Rubberick27 Luglio 2018, 15:03 #6
Non capisco le critiche, stanno tirando fuori prodotti eccelsi.. cioè qui si potrebbe avere per dicembre dell'anno prox proci da server e workstation da 64 core / 128 threads a 3.5 Ghz scalabili anche un pò in freq presumo sui 200 W di TDP..

E' roba fantastica.. sono penosi gli sviluppatori software che ancora non fanno il loro lavoro riscrivendo un pò i software..

Non siamo nell'epoca dei dual core che se la potevano prendere comoda non pensando a fare qualche ottimizzazioni.. l'era del multicore spinto è su da una vita..
nickname8827 Luglio 2018, 15:08 #7
Originariamente inviato da: Rubberick
Non capisco le critiche, stanno tirando fuori prodotti eccelsi..

Eccelsi o meno con TSMC i Ryzen potrebbero fare ulteriormente di più e invece di più non faranno.
E qualcosa mi dice che nemmeno i Threadripper godranno di questo plus.
Rubberick27 Luglio 2018, 15:15 #8
Ma in realtà non è sbagliato come approccio..

Premesso e permettimi chissenefrega dei benchmark, le cpu sono fatte per far girare programmi (inclusi i giochi) quindi parliamo dei casi reali ok ?

Quindi quello che ci si aspetta da una generazione nuova rispetto alla precedente è che quello che gli metti a girare siano giochi o programmi siano più performanti sulla nuova piattaforma di quella precedente.

Ok allora premesso ciò, AMD da una direzione che è anche quella più ovvia..

Se vuoi performance per limiti di natura fisica devi andare di multicore.. perchè non è pensabile tenere proci a 8 ghz raffreddati ad azoto in daily.. il silicio ora come ora ha dei limiti, forse con altri materiali questo potrà essere aggirato ma per ora limitiamoci al silcio.

E quindi? Se l'unico modo per scalare oramai è di multicore, certo cercando di tenere frequenze quanto + alte possibili la scure cade e giustamente direi sul parallelismo, gli sviluppatori sw devono mettersi in testa di parallelizzare anche thread idioti come il caricamento di jpg multipli dentro un pdf per dire..

Non è accettabile che il 70-80% del software (giochi inclusi) in giro NON sfrutti decentemente più di un core in praticamente tutte le sue fasi.

E' su quello che si deve spingere..

Ergo i quad core o Ryzen classici sono un mid range non certo per performances spinte.. E non è un dramma se non salgono a 10000 GHz

Sta faccenda dei pochi core a 77489572679846 GHz fa bene a finire, con la benepace dei benchmarkari..

Dissento sui threadripper perchè alla fine sono Epyc con qualche limitazione imposta quelli vedranno sicuro vantaggi
calabar27 Luglio 2018, 15:21 #9
@nickname88
Ryzen in serie B? Neppure i Threadripper godranno di questo vantaggio? AMD non pensa al cliente perchè ha abbandonato gli FX?
Bevuto forte questo pomeriggio?

AMD come ogni azienda ha una sua roadmap, che valuta in base a tanti fattori tra cui le rese, la fattibilità, gli slot produttivi a disposizione, l'andamento del mercato.
Ora pare che i primi Zen a 7nm siano degli Epyc, il che mi pare una cosa abbastanza ovvia dato che processori di questo tipo saranno prodotti in quantità inferiore a prodotti di fascia più bassa e avranno margini superiori, il che è compatibile con le rese iniziali più basse e i costi più alti di un nuovo processo produttivo.

Gli altri prodotti usciranno pian piano, nessuna azienda è in grado di far uscire tutta la linea di prodotti in un colpo solo. Oggi hanno annunciato gli Epyc, più in la annunceranno gli altri prodotti.
Se questo annuncio ti fa sbraitare in quel modo, dimostri solamente una grande ignoranza.
nickname8827 Luglio 2018, 15:24 #10
Originariamente inviato da: calabar
@nickname88
Ryzen in serie B? Neppure i Threadripper godranno di questo vantaggio? AMD non pensa al cliente perchè ha abbandonato gli FX?
Bevuto forte questo pomeriggio?

AMD come ogni azienda ha una sua roadmap, che valuta in base a tanti fattori tra cui le rese, la fattibilità, gli slot produttivi a disposizione.
Ora pare che i primi Zen a 7nm siano degli Epyc, il che mi pare una cosa abbastanza ovvia dato che processori di questo tipo saranno prodotti in quantità inferiore a prodotti di fascia più bassa e avranno margini superiori, il che è compatibile con le rese iniziali più basse e i costi più alti di un nuovo processo produttivo.

Gli altri prodotti usciranno pian piano, nessuna azienda è in grado di far uscire tutta la linea di prodotti in un colpo solo. Oggi hanno annunciato gli Epyc, più in la annunceranno gli altri prodotti.
Se questo annuncio ti fa sbraitare in quel modo, dimostri solamente una grande ignoranza.

Il PP di TSMC è superiore prestazionalmente, questo è un dato di fatto.
Performance che Ryzen non avrà aldilà della resa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^