Primi test, non ufficiali, per la CPU AMD Ryzen 9 3950X a 16 core

Primi test, non ufficiali, per la CPU AMD Ryzen 9 3950X a 16 core

Prestazioni molto elevate grazie a 16 core che sono capaci di operare stabilmente a 3,9 GHz di clock anche quando sono tutti impegnati al 100% delle potenzialità: questo quanto emerge dai primi test della nuova CPU AMD, in arrivo a novembre

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Processori
IntelCoreThreadripperAMDRyZen
 

Si avvicina il debutto dei processori Ryzen Threadripper 3000 di nuova generazione, basati su architettura Zen 2 e attesi in vendita a partire dalla metà del mese di novembre. Assieme a queste CPU vedremo in vendita anche il modello Ryzen 9 3950X, CPU per schede madri socket AM4 che integra al proprio interno ben 16 core e rappresenta la proposta di vertice della gamma AMD Ryzen.

Online sono apparsi i primi risultati prestazionali ottenuti con questa nuova CPU, con dati provenienti dai benchmark Cinebench R20 e 3DMark. Per il primo il valore ottenuto dal processore Ryzen 9 3950X, pari a 8789 punti, è allineato a quello di 8833 punti che registra un sitema basato su processore Intel Core i9 9980XE con architettura a 18 core. La CPU Ryzen 9 3950X utilizzata in questo test mantiene funzionamento stabile a pieno carico per tutti i core alla frequenza di 3,9 GHz, con un margine di oscillazione di 50MHz verso l'alto e verso il basso

Per quanto riguarda il benchmark 3DMark la nuova CPU AMD ha ottenuto un punteggio di 32.082 nel Physics test di 3DMark Firestrike; questo valore è stato confrontato con un dato di 25.838 ottenuto nello stesso test da un sistema basato su processore Intel Core i9-10980XE, soluzione della famiglia Core-X di nuova generazione dotata di architettura a 18 core. C'è da evidenziare come le due piattaforme differiscano in misura abbastanza marcata: quella AMD è spiccatamente gaming per quanto riguarda la scheda madre, mentre per la CPU Intel è stata utilizzata una piattaforma derivata dall'ambito delle workstaton grafiche. Non solo: il sistema AMD è basato su scheda video NVIDIA GeForce RTX 2080Ti mentre quello Intel su un modello GeForce RTX 2070, per quanto il test Physics sia poco dipendente dalla scheda video e ben più dalla potenza della CPU.

E' prematuro al momento, alla luce di questi benchmark apparsi online, definire un preciso posizionamento del processore Ryzen 9 3950X sul mercato. Non resta che attendere alcune settimane, trascorse le quali questa CPU sarà ufficialmente annunciata e pronta per la commercializzazione. Considerando il numero di core superiore del 33% rispetto a quello del modello Ryzen 9 3900X non è difficile immaginare che questa CPU permetterà di ottenere un livello prestazionale molto elevato, di fatto a livello di quello di una workstation grafica grazie ai 16 core integrati e alla possibilità di mantenere una frequenza di clock prossima ai 4 GHz con tutti i core sfruttati al 100% delle proprie potenzialità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav21 Ottobre 2019, 10:48 #1
Il 3900x è all'incirca il 90% più veloce in MT rispetto al 3600/3600x.

Il 3950x dovrebbe mantenere una proporzione simile vs 3700x/3800x, quindi già oggi è possibile farsi un'idea delle prestazioni.

Speriamo che il mese prossimo il 3900x ed il 3950x siano facilmente reperibili sul mercato, in modo da rispettare il prezzo di riferimento.
Al di là della necessità di avere oggi 12/16 core in ambito consumer, è bello poter contare su un'opzione d'upgrade di questo livello.
Gyammy8521 Ottobre 2019, 11:22 #2
E' naturale che le schede madri siano diverse, il 10980xe è hedt, non vedo come possa essere uno svantaggio, il test phisics di sicuro non gira sulla gpu
Fare più o meno lo stesso punteggio di un processore che ha due core in più la dice lunga sul vantaggio di amd in questo momento
Bradiper21 Ottobre 2019, 12:29 #3
Per chi si diletta con produzioni semiprofessionali credo che sia una soluzione interessante, dal fotoritocco, musica, video editing, grafica ecc ecc soprattutto per il costo della piattaforma che ha intorno, ovvero pezzi consumer, scheda video a parte a secondo del bisogno.
Peterino1980^21 Ottobre 2019, 12:37 #4
Uno scontro ad armi pari praticamente!!!!
Gyammy8521 Ottobre 2019, 12:43 #5
Originariamente inviato da: Peterino1980^
Uno scontro ad armi pari praticamente!!!!


Perché sulla scheda madre del 3950x c'è scritto gaming?
Non sarà mica colpa di amd se il top su desktop intel ha ancora 8 core
phmk21 Ottobre 2019, 14:03 #6

Speriamo siano disponibili...

Per ora il 3900x è introvabile al prezzo Amazon di 563 €
bmw320d150cv21 Ottobre 2019, 14:11 #7
Originariamente inviato da: Peterino1980^
Uno scontro ad armi pari praticamente!!!!


32.082 amd 3950x 16c
25.838 intel 10980xe 18c

e per te sarebbe uno scontro ad armi pari?
Peterino1980^21 Ottobre 2019, 14:16 #8
Il commento era ironico,ma evidentemente non lo avete capito...fa niente...
bmw320d150cv21 Ottobre 2019, 14:25 #9
Originariamente inviato da: Peterino1980^
Il commento era ironico,ma evidentemente non lo avete capito...fa niente...


beh da te ce da aspettarsi di tutto , dopo che scrivi che il 2700x è una stufetta ed il 9900 no
Peterino1980^21 Ottobre 2019, 14:41 #10
Inizi a travisare,io non ho mai fatto paragoni col 9900K sei sempre tu a tirare in ballo questo processore chissa perche. E sul fatto che il 2700X scalda un botto lo riconfermo. Non so se ne voui sapere piu tu o io che ho questo processore.

Oltretutto il commento era ironico in quanto su un sistema hanno piazzato la 2080Ti e sull'altro la 2070,oltre a confrontare un sistema HEDT con uno gaming.
In ogni caso io apsetterei qualche prova leggermete piu "ufficiale"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^