Primi chip Transmeta Efficeon a 90 nanometri a Gennaio

Primi chip Transmeta Efficeon a 90 nanometri a Gennaio

La compagnia californiana dovrebbe iniziare a ricevere i primi sample di processore Efficeon a partire dal primo mese del prossimo anno

di pubblicata il , alle 18:14 nel canale Processori
 

Transmeta Corporation ha annunciato di stare aspettando che Fujitsu rilasci i primi sample di processore Efficeon a 90 nanometri entro Gennaio 2004:

We delivered to Fujitsu Microelectronics the tape-out of our Efficeon TM8000 microprocessor for implementation in its 90nm foundry in November 2003. We expect to receive silicon for testing as early as January 2004. Once we receive and test that first silicon, it is likely that we will determine that modifications will need to be made to address one or more problems identified in the testing process. Although we have anticipated that several revisions will need to be made before production, we cannot be sure that more revisions than anticipated will not be necessary or that we will not encounter more significant problems than expected. Fujitsu Microelectronics has limited experience with the 90nm CMOS process and has not yet manufactured in volume using this process

Efficeon è un processori VLIW 256-bit che integra controller memoria e controller AGP, così come 512KB o 1MB di cache L2, a seconda delle versioni. Il processore fa uso di un particolare software code-morph per far girare le convenzionali applicazioni x86. Il processore Efficeon 90nm sarà caratterizzato dalla tecnologia LongRun2 per una migliore gestione energetica.

La compagnia è preoccupata per il fatto che la domanda per il processore Crusoe TM5800 nel mercato dei notebook è stata particolarmente bassa. La compagnia ora intende cercare di vendere il processore TM5800 con altri target, come thin-client, UPC o dispositivi embedded.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Murdorr19 Dicembre 2003, 19:40 #1
Chissà quante ore permetterà di tenere acceso un notebook e se riuscirà a tenere testa con la tecnologia centrino di Intel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^