Prescott: in volumi solo a inizio 2004

Prescott: in volumi solo a inizio 2004

Il debutto della nuova cpu Intel è previsto per inizio Dicembre, ma la disponibilità effettiva sul mercato slitta di alcuni mesi. Problemi con il nuovo processo a 0.09 micron le cause

di pubblicata il , alle 12:16 nel canale Processori
Intel
 
Intel introdurrà il prossimo 3 Dicembre la nuova cpu Prescott, evoluzione del processore Pentium 4 basata su processo produttivo a 0.09 micron e dotata di cache L2 integrata on die di 1 Mbyte. Abbiamo riportato originariamente tale informazione lo scorso mese di Settembre, in questo focus.

Al momento dell'introduzione Intel fornirà a stampa e propri principali partner con un limitato quantitativo di processori, mentre l'effettiva disponibilità in volumi di cpu per il mercato verrà solo in seguito, nel corso del primo trimestre dell'anno 2004.

La causa di questo ritardo nella commercializzazione in volumi del nuovo processore è probabilmente da imputare al nuovo processo produttivo a 0.09 micron. Le specifiche tecniche delle cpu Prescott per dissipazione termica massima e requisiti di alimentazione sono stati cambiati nel corso dell'anno pertanto è presumibile che le difficoltà di Intel siano legate proprio a questi aspetti.

Al momento attuale, stando alle informazioni ricuperate durante il Computex di Taipei lo scorso mese di Setembre, gli engineering sample di processore Prescott attualmente a disposizione dei produttori di schede madri sono in versione a 2,8 Ghz, mentre al debutto la nuova cpu dovrebbe essere resa disponibile in tagli da 3,2 e 3,4 Ghz.

I lanci di processori senza effettiva disponibilità in volumi sul mercato sono eventi abbastanza noti; circa un anno fa AMD aveva lanciato la cpu Athlon XP 2.800+ in volumi molto limitati, posticipandone di alcuni mesi la disponibilità effettiva sul mercato. La stessa cosa era stata fatta in passato anche da Intel con le cpu Pentium 3 1 Ghz, effettivamente presenti sul mercato circa 6 mesi dopo il debutto.

Intel ha recentemente introdotto la nuova cpu Pentium 4 3,2 Ghz Extreme Edition, dotata di ben 2 Mbytes di cache L3 integrata on Die. Questo processore si pone in diretta contrapposizione con la cpu AMD Athlon 64 FX-51, anche se rispetto a quest'ultima non è ancora disponibile in volumi sul mercato.

Non sarà prima del primo trimestre 2004, pertanto, che Intel potrà proporre in volumi sul mercato le proprie cpu Prescott quale soluzioni concorrenti alle proposte di AMD Athlon 64 e Athlon 64 FX.

Queste informazioni, è bene ricordarlo, provengono da varie fonti ma non da Intel, che non commenta rumors su prodotti non ancora annunciati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8306 Ottobre 2003, 12:32 #1

Interessante

Bè che i Prescott abbiano avuto qualche problemino non è cosa nuova, ma la intel non credo si farà molti problemi per risolvere la cosa. Restiamo in attesa di alcuni futuri benk!
lasa06 Ottobre 2003, 13:18 #2
Per avere Prescott disponibile in quantità decenti si dovrà aspettare maggio-giugno......
Sayan V06 Ottobre 2003, 13:23 #3
In volumi .... pensavo che i P4 andassero a MhZ .... hihihihihi
REDZONE06 Ottobre 2003, 14:44 #4
...A proposito dell'extreme edition, qualcuno sa se è già uscito sul mercato??
Sono stato allo smau2003, ma non mi hanno saputo dire nulla...
dune200006 Ottobre 2003, 15:03 #5

compatibilità

Quel vhe serve è una lista di Sk Madri 865-875 sicuramente compatibili, che tuttora manca.
Lord Archimonde06 Ottobre 2003, 15:05 #6

P4 EE come A64 FX 940

processori fantasma (ma nn c'era un faccina :ghost: ?)
o paper launch come preferite

la vera battaglia si scatenera' nel 2004
B|4KWH|T306 Ottobre 2003, 15:05 #7
di pari passo con Athlon 939 no?
Arruffato06 Ottobre 2003, 15:14 #8
Intel deve ringraziare che AMD stia pasticciando con i socket e i channel di memoria di Athlon 64, altrimenti sarebbero guai serissimi.
WarDuck06 Ottobre 2003, 15:21 #9
Signori vi ricordo che Intel è un colosso... Non fa solo processori ma soprattutto vende bene cmq vada proprio perché "Intel"
E poi che pasticci ha AMD con i Socket?
riva.dani06 Ottobre 2003, 15:33 #10
ma quanto ancora devo aspettare a comprare un Athlon 64 x essere sicuro che poi prescott nn sia di gran lunga più performante?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^