Prescott e Athlon 64 FX per la fine del 2003

Prescott e Athlon 64 FX per la fine del 2003

Sono molti i rumors che circondano le nuove cpu Intel e AMD per sistemi Desktop di fascia alta. Ritardi e disponibilità in volumi ridotti complicano un quadro complesso che vogliamo chiarire

di pubblicata il , alle 10:29 nel canale Processori
IntelAMDQuadro
 
Nelle scorse settimane abbiamo più volte indicato il 3 Dicembre quale data per l'introduzione delle nuove cpu Intel Pentium 4 basate su Core Prescott, nome con il quale viene indicata l'evoluzione a 0.09 micron della cpu Intel dotata di 1 Mbyte di cache L2.

I problemi legati allo sviluppo di questa nuova cpu, più volte documentati negli scorsi mesi, porteranno ad un definitivo slittamento della data di rilascio, in un periodo compreso tra Gennaio e metà Febbraio 2004.

Intel ha confermato che nel corso del 2003 venderà ai propri partner commerciali processori Prescott, ma questo pare del tutto prevedibile: prima del debutto ufficiale sul mercato, infatti, Intel fornirà processori a OEM internazionali così che questi possano essere pronti con sistemi completi al momento del lancio.

Per limitare i danni legati al ritardo della cpu Prescott, Intel ha introdotto lo scorso 23 Settembre il nuovo processore Pentium 4 3,2 Ghz EE (Extreme Edition).
Questo nuovo processore, che altro non è che una cpu Xeon basata su Core Gallatin e inglobata in un package Socket 478, integra una cache L3 supplementare di ben 2 Mbytes, grazie alla quale riesce a ottenere un livello prestazionale superiore a quello del processore Pentium 4 3,2 Ghz basato su tradizionale Core Nortwood.

E' indubbio che, agli occhi di molti, la nuova cpu Pentium 4 3,2 Ghz EE sia apparsa come una mossa di Intel per limitare gli effetti del debutto della nuova cpu Athlon 64 FX-51. La ridotta disponibilità in volumi, a partire solo da fine Novembre, sommata al prezzo ufficiale di 925 dollari per lotti da 1.000 processori, non fa che confermare questa impressione.

Ma per la stessa cpu Athlon 64 FX-51 vale un ragionamento molto simile: AMD ha introdotto questo processore lo scorso 23 Settembre ed è attualmente disponibile sul mercato sia in configurazioni complete che come singola cpu per l'integrazione, ma ad un costo molto elevato, benché non ai livelli della cpu Pentium 4 3,2 Ghz EE, e con una disponibilità complessivamente superiore.

Athlon 64 FX-51 resta, tuttavia, una soluzione disponibile in volumi ridotti e specificamente pensata per la fascia più alta del mercato, disposta a spendere oltre 700 dollari per un processore dalle prestazioni elevatissime e dalle caratteristiche tecniche peculiari, quali supporto all'architettura x86-64.

Il ritardo nel debutto delle cpu Prescott può sembrare sulla carta una situazione estremamente favorevole per AMD, ed in parte lo è. Quello che però non è ben chiaro al momento è quanti processori, sia Athlon 64 FX che Athlon 64, AMD sarà in grado di rendere disponibili sul mercato entro la fine dell'anno.

E' questo l'elemento a mio avviso chiave dell'intero scenario: AMD possiede, con la cpu Athlon 64 3.200+, una soluzione estremamente competitiva rispetto al concorrente Pentium 4 3,2 Ghz, disponibile per giunta ad un costo mediamente inferiore. Quello che manca sul mercato è la disponibilità in volumi e pare difficile ritenere che AMD possa, in questi ultimi 2 mesi di fine 2003, riuscire a immettere volumi consistenti di queste cpu.
La domanda attuale, stando ai dati in nostro possesso, è infatti ben superiore all'offerta.

Mancano informazioni ufficiali e AMD, dietro nostra richiesta, non ha commentato questa notizia ma pare prevedibile che il produttore americano possa introdurre nuove versioni di processore nelle prossime settimane, modelli Athlon 64 3.400+ e Athlon 64 FX-53.

Il ritardo nel debutto della cpu Prescott potrebbbe però, di fatto, "calmare le acque" e far slittare di qualche mese il lancio di questi nuovi processori AMD, dando inoltre al produttore americano il tempo necessario per ottimizzare ulteriormente il proprio processo produttivo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lasa16 Ottobre 2003, 10:35 #1
Prescott solo a primavera sarà disponibile e bisognerà vedere la spendibilità delle features che nonostante i 90 nanometri gli fanno dissipare 100w.....
sslazio16 Ottobre 2003, 10:41 #2
Credo che mai come in questo momento AMD dovrebbe chiedere aiuto a Fujitsu e IBM per sfornare un maggior quantitativo di CPU ATHLON 64, potrebbe anche fare il colpaccio in questo modo e vendere più della stessa Intel almeno fino a febbrai, quando Prescot lo venderanno anche con le buste delle patatine.
SENTINELLA16 Ottobre 2003, 11:03 #3
Si ma Prescott sarà all'altezza del 64 visto il ritardo accumulato e il margine di tempo disponibile ad AMD?
Bogetto16 Ottobre 2003, 11:05 #4
Originariamente inviato da sslazio
Credo che mai come in questo momento AMD dovrebbe chiedere aiuto a Fujitsu e IBM per sfornare un maggior quantitativo di CPU ATHLON 64, potrebbe anche fare il colpaccio in questo modo e vendere più della stessa Intel almeno fino a febbrai, quando Prescot lo venderanno anche con le buste delle patatine.


Prezzo salato de ste patatine
Lord Archimonde16 Ottobre 2003, 11:07 #5
A Intel conveniva proprio far uscire adesso il Prescott, con l'nverno alle porte...brrr..
SENTINELLA16 Ottobre 2003, 11:12 #6
Altro che inverno! Se va avanti così e la Intel non avrà idee più brillanti... brutta la vedo (per loro).
JoJo16 Ottobre 2003, 11:42 #7
Originariamente inviato da Lord Archimonde
A Intel conveniva proprio far uscire adesso il Prescott, con l'nverno alle porte...brrr..


Invece ha fatto benissimo!!!

Con tutti quei WATT che dissipa la gente li comprerà al posto delle stufe... almeno ci giocano anke a qualcosa!
Wonder16 Ottobre 2003, 11:53 #8
Infatti se non mi accendono il riscaldamento io stacco el ventole e gioco col case aperto!
XP220016 Ottobre 2003, 12:14 #9
E tutti si lamentavano dei ritardi di Amd con l'athlon64 e parlavano dei 3.6ghz di intel , alla fine i 3.6ghz non si sono visti i ritardi adesso li fa intel su un processore che si sa gia non andra piu forte del p4 EE.
nanix7816 Ottobre 2003, 12:16 #10
da quel che ho capito se AMD vuol trarre vantaggio daun slittamento da parte di intel con prescott,in 2 mesi deve sfornare moltissimi proci tale da soddisfare la domanda.
la vedo assai brutta per intel, bisognera' poi vedere se prescott uscira' davvero a gennaio/febbraio o se slittera' di nuovo, e sara' ancora + brutta se amd riuscira' in questi mesi a soddisfare la domanda di cpu 64 bit.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^