Prescott dissiperà oltre 100 Watt

Prescott dissiperà oltre 100 Watt

Stando alle informazioni attualmente disponibili, la prossima generazione di cpu Intel genererà una notevole quantità di calore da dissipare durante il funzionamento

di pubblicata il , alle 09:14 nel canale Processori
Intel
 
Stando alle informazioni attualmente disponibili, la prossima generazione di cpu Intel, nota con il nome in codice di Prescott, genererà una notevole quantità di calore da dissipare durante il funzionamento

La versione a 3,6 Ghz di clock, in particolare, avrà un Thermal Design Power di circa 103 Watt, valore superiore del 15% rispetto a quello inizialmente previsto di 89 Watt. A titolo di confronto, la cpu Pentium 4 3,2 Ghz ha un TDP di 82 Watt.

Per poter garantire piena stabilità operativa Intel ha dovuto anche aumentare le originarie specifiche per la corrente di alimentazione, passata da 78A sino a ben 91A. Per questo motivo le schede madri Socket 478 basate sui chipset Intel 865 e 875 non sarebbero al momento compatibili con queste nuove cpu.

Prescott è il nome in codice con il quale Intel indica la prossima generazione di processori Desktop Pentium 4, dotati di 1 Mbyte di cache L2 integrati on die e costruiti con processo produttivo a 0.09 micron.
Anche per Tejas, evoluzione del progetto Prescott, si prevedono TDP ben oltre la soglia di 100 Watt, anche per via della frequenza di clock complessiva che dovrebbe superare i 4 Ghz.

Anche se mancano conferme ufficiali da parte di Intel, è prevedibile che questi processori richiederanno sistemi di raffreddamento particolaremente complessi ed efficienti per smaltire la notevole quantità di calore generata durante il funzionamento.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

85 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fr@ncesco26 Luglio 2003, 09:20 #1
Siamo alle solite... ora faranno un dissipatore tipo mega-aspirapolvere (come quello delle Geffo FX) anche per i Pentium IV? o lo venderanno in bundle con un sistema di raffreddamento a liquido?
Darkman26 Luglio 2003, 09:20 #2
Fra poco avremo bisogno di cntrali nucleari per alimentare le nostre cpu e il raffreddamento a liquido sarà in blundle con le versione boxed dei processori...
(IH)Patriota26 Luglio 2003, 09:22 #3
100 Watt !!! Ti credo che le specifiche di alimentazione sono cambiate.

Con quetsa news sembra che sia sancita indiscutibilmente quindi l' incompratibilita' con le attuali motherboard Springdale e Canterwood

Gia' di deafult per i PIV di ora c'è un dissipatore ben dimensionato , chissa' che si inventeranno per raffreddare Prescott in tutte le situazioni (case piccoli e mal ventilati poi :rolleyes forse lo daranno in bundle con un waterblock.

Credo che la corsa ai Mhz sia piu' difficile della rincorsa ad una buona architettura che con frequenze inferiori porti ai medesimi risultati. Vedremo chi la spuntera'.
(IH)Patriota26 Luglio 2003, 09:26 #4
LOL in 2 minuti 3 commenti che parlano di Waterblock per il raffreddamento , sembra che ci hanno imbeccato se facciamo cosi .
MegaSlayer26 Luglio 2003, 09:27 #5
Si, ma gli Intel scaldano meno :rolleys:
cnc7626 Luglio 2003, 09:33 #6
La cosa che più mi preoccupa è il rumore che si verrà a creare.

Personalmente, per riuscire a debellare il casino che AVEVO nel PC sono passato al liquido con ottimi risultati per quel che riguarda i miei timpani.

Inoltre.....già che ci sei con queste nuove CPU AMD, è uno scherzo overcloccare a bestia.

Cmq, non si può salire in Mhz all'infinito....e il problema del consumo si fa già vedere, poi c'è quello del calore da dissipare e di conseguenza quello del rumore.

Speriamo bene.....

bye by CNC

P.S: La CPU con un mega ventolone, la scheda video con ventolone, il chipset della mobo con VENTOLA, l'alimentatore (sempre più potente) con ventolone.... aspettiamo ancora poco ed anche gli HD avranno la ventola di serie per il raffreddamento...
A questo punto.......con tutte queste parti rotanti nel PC, si dovranno inserire delle masse di bilanciamento per impedire che si metta a rotolare


A perte gli scherzi....... ma al rumore nn pensa mai nessuno?
Dragon200226 Luglio 2003, 09:34 #7
Se le inventano tutte per fregare soldi alla gente,voi ancora gli state dietro,rimanete pure con Intel,cambia socket ogni mese e quando proprio nn riesce a cambiare socket per fregarvi altri soldi con nuove schede madri si inventa la scusa di un'alimentazione diversa che la vecchia scheda madre nn puo contenere,io l'ho abbandonata da un'anno e mezzo e nn me ne sono pentito.
Amd rulez.
Ciaba26 Luglio 2003, 09:37 #8
...ma ottimizzare consumi e prestazioni no??...mi sembra di vedere le auto medie americane: 4000 di cilindrata per fare i 120 Km\h.
Darkman26 Luglio 2003, 09:38 #9
Invece a giudicare dai consumi ed il riscaldamento del mio XP2400+ overclocked mi sono pentito di aver preso un altro AMD...

Cmq a giudicare dalla quantità di calore sviluppato dal Prescott non è che alla Intel siano messi molto meglio...

Che fine hanno fatto quelle belle cpu con le ventoline minuscole sopra????
nicfio26 Luglio 2003, 09:41 #10

...e vai di Athlon 64!

Considerando il tipo di ventola che sarà necessaria per dissipare il calore prodotto da questo mostro, credo che ad Ottobre assisteremo ad un ribaltamento dei fronti. L'Athlon 64 funzionando a 2 Ghz reali dissiperà sicuramente meno dei 103 Watt del Prescott, ma assicurerà delle prestazioni ecccellenti, da quello che si è potuto intravedere.

Forse saremo come prestazioni leggermente sotto al Prescott, ma comunque alla pari a un Northwood 3.2 Ghz: in pratica avremo prestazioni elevatissime e rumore molto contenuto, per la gioia delle nostre orecchie.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^